Connect with us

Cronaca

Ritrovato ragazzo di Supersano

Sano e salvo Giampaolo. Il diciassettenne è stato rintracciato dai carabinieri

Pubblicato

il

Cronaca

Umidità record nel sud Salento

Pubblicato

il

Sale l’umidità in Salento. Sempre più prossima al 100%.

Dopo un pomeriggio in cui l’aria si è appesantita in tutta la provincia, alle 23 l’umidità nel basso Salento tocca picchi del 95%, da record per la stagione.

Netta la differenza già con il nord salentino: nel Brindisino si assesta sul 65%, mentre nella zona di Lecce è al 75.

Secondo Michele Sanclare, del gruppo Meteo di Protezione Civile Salento, ora sono le zone costiere quelle più umide. Ma nella notte è previsto un aumento anche nelle zone dell’entroterra.

Continua a Leggere

Cronaca

Inseguimento per le vie di Taviano: 4 ragazzi bloccati dai carabinieri

Pubblicato

il

Tiene banco a Taviano un fatto accaduto nella serata di ieri, che in molti hanno vissuto in prima persona o di cui sono testimoni.

Quattro ragazzi a bordo di un’auto sono stati inseguiti per le vie del paese dai carabinieri della Radiomobile.

Nonostante i lampeggianti accesi dell’auto del 112 ed i ripetuti inviti a fermarsi, il conducente dell’utilitaria non ha arrestato la sua corsa.

Anzi, per non farsi raggiungere dai militari, ha fatto di tutto per darsi alla fuga. È così che in molti hanno incrociato la vettura che pericolosamente sfrecciava per le vie del centro abitato, mettendo a repentaglio l’incolumità di quanti a bordo e di coloro che ha incrociato lungo il percorso, tra pedoni e non.

I carabinieri hanno raggiunto la macchina all’altezza di un incrocio in pieno centro, in via Gallipoli. L’hanno fermata dopo uno speronamento che ha danneggiato la vettura dell’Arma. I giovani in auto sarebbero tutti e quattro minorenni.

Nel video che segue (pubblicato su Facebook da Tonio Nobile) le immagini girate proprio dopo che i militari hanno fermato la corsa dei ragazzi. Attimi di tensione in cui è volata anche qualche parola grossa. Successivamente i ragazzi sono stati identificati e condotti in caserma per i dovuti provvedimenti.

Continua a Leggere

Cronaca

Cielo nero all’improvviso: tromba d’aria nel Canale d’Otranto

Pubblicato

il

Cielo nero all’improvviso ed un forte vento che si alza ed inizia a soffiare verso la costa.

Il Canale d’Otranto è stato investito da una forte raffica e da un temporale nel primo pomeriggio di oggi.

Da Roca (Melendugno) le nuvole nere ed il vortice d’aria sono stati visibili a poche centinaia di metri da riva.

Ma gli effetti della raffica di vento si sono sentiti anche più a nord, lungo il litorale leccese, mettendo in fuga dozzine di bagnanti.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus