Connect with us

Alezio

Il GAL Terra d’Arneo rafforza l’alleanza con la Grecia per la crescita del territorio

Inaugurazione dell’Antenna Pugliese della Camera di Commercio italo-ellenica di Atene, venerdì 19 novembre 2021 ore 9.30 a Veglie. Lo sportello attivo presso la sede del GAL, in via Mameli 9 a Veglie, sarà infatti a disposizionedelle comunità e delle imprese per favore collaborazioni e partenariati non solo in ambito economico ma anche culturale e didattico

Pubblicato

il

Il Gal Terra d’Arneo, che opera nei Comuni di Alezio, Campi Salentina, Carmiano, Copertino, Galatone, Gallipoli, Guagnano, Leverano, Nardò, Salice Salentino e Veglie, diventa l’Antenna pugliese dalla Camera di Commercio italo-ellenica di Atene.


L’inaugurazione si terrà domani, venerdì 19 novembre, alle ore 9,30, presso la sede del GAL Terra d’Arneo a Veglie.


Una grande opportunità per le aziende interessate ad internazionalizzare il proprio business, promuovendo produzioni di qualità e servizi innovativi in ambito turistico e ricettivo anche dall’altra parte dell’Adriatico.


L’obiettivo è sempre quello di aprire i confini territoriali e garantire nuove occasioni di crescita alle imprese salentine e pugliesi, in generale.


Le due aree, Grecia e Puglia, si caratterizzano per essere una macroarea con analoghe caratteristiche territoriali e stessa vocazione agricola e turistica.


Questo aspetto, sommato alla lunga amicizia tra i due popoli, agevola una pianificazione strategica condivisa che potrà arricchire entrambi i Paesi coinvolti.


Lo sportello attivo presso la sede del GAL, in via Mameli 9 a Veglie, sarà infatti a disposizione delle comunità e delle imprese per favore collaborazioni e partenariati non solo in ambito economico ma anche culturale e didattico.

L’inaugurazione si svolgerà alla presenza di una delegazione proveniente dalla Grecia e composta dal presidente della CCIE-Atene, Ioannis Tsamichas, dal segretario generale Panos Vamvakaris, e dal responsabile dei progetti UE dell’ente, Georgis Christopoulos.


A rappresentare la controparte pugliese l’assessore regionale allo sviluppo economico e relazioni internazionali, Alessandro Delli Noci, ed il presidente del GAL Terra d’Arneo, Cosimo Durante, già componente del consiglio direttivo della CCIE di Atene. L’incontro si aprirà con i saluti del sindaco di Veglie, Claudio Paladini e sarà moderato dal direttore del GAL, Giosuè Olla Atzeni.


Nel corso dell’evento verranno presentate le prime proposte di collaborazione con la Grecia a cura delle organizzazioni rappresentative delle imprese locali.


«Siamo entusiasti per questa nuova occasione offerta al territorio che risponde alla necessità di concretizzare uno scambio di conoscenze, esperienze e risorse al fine di promuovere lo sviluppo di due Paesi vicini e da sempre amici», commenta Cosimo Durante, fautore dell’accordo di collaborazione, «da questo momento, tra i servizi messi a disposizione dal GAL Terra d’Arneo alle sue comunità, ci sarà anche la possibilità di accesso facilitato su nuovi mercati internazionali e l’opportunità di avviare partenariati per lo sviluppo di progetti in ambito culturale e didattico».



 


Alessano

Troppi incidenti stradali: Osservatorio convocato in Prefettura

La nostra la provincia pugliese interessata dal maggior numero di incidenti stradali mortali. Condivisa l’opportunità di adottare misure finalizzate alla messa in sicurezza delle strade, al contrasto dei comportamenti irresponsabili e all’ educazione alla guida sicura

Pubblicato

il

Focus sull’emergenza incidenti stradali nel Salento.

Nel 2021 la nostra è stata la provincia pugliese interessata dal maggior numero di incidenti stradali mortali.

La Prefettura ha convocato l’Osservatorio per il monitoraggio degli incidenti stradali e per l’individuazione e adozione di misure di prevenzione e contrasto delle principali cause.

L’osservatorio, presieduto dal Prefetto di Lecce Maria Rosa Trio, ha visto la partecipazione dei vertici delle Forze di Polizia, dei rappresentanti degli enti proprietari delle strade del territorio provinciale, nonché degli Enti locali, dell’Associazione “Alla conquista della vita” e di tutte le istituzioni a vario titolo interessate alle problematiche della sicurezza stradale.

Partendo dall’esame dei dati statistici elaborati da ASSET, è stata elaborata una mappatura dei tratti stradali più esposti all’incidentalità.

Il Prefetto ha evidenziato la necessità di una riflessione corale, sottolineando come «la complessità del fenomeno renda necessario assicurare sin da subito risposte di sistema da sviluppare con un approccio integrato, che elabori un quadro organico di interventi utili alla prevenzione ed al contrasto delle condotte di violazione del Codice della Strada, che rappresentano spesso le principali cause di incidenti stradali anche gravi».

Solo nel 2021, a seguito dell’attività di accertamento svolta su strada dalle Forze di Polizia, sono stati adottati dalla Prefettura circa 500 provvedimenti di sospensione cautelare della patente per guida in stato di ebbrezza per uso di alcool e sostante stupefacenti.

Al termine dell’incontro, i presenti hanno condiviso l’opportunità di porre in essere un’azione sinergica con misure finalizzate alla messa in sicurezza delle strade utilizzando i proventi delle sanzioni amministrative ( e quindi miglioramento della segnaletica e dell’illuminazione degli attraversamenti e dei percorsi pedonali, diffusione di dissuasori di velocità), implementazione del contrasto dei comportamenti irresponsabili (come guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di stupefacenti, uso di telefono cellulare, eccesso di velocità), interventi informativi, di sensibilizzazione e di educazione alla guida sicura (in raccordo con le Istituzioni scolastiche).

Continua a Leggere

Alezio

Disagi all’ufficio postale: il sindaco di Alezio scrive alla direzione provinciale

Personale ridotto, code, chiusure, postamat fuori servizio: monta la rabbia in paese

Pubblicato

il

Il sindaco di Alezio, Andrea Vito Barone, scrive a Poste Italiane.

Una Pec indirizzata all’ufficio provinciale per lamentare continui disservizi che sarebbero cagionati presso l’ufficio postale comunale.

Dalla riduzione del personale al saltuario funzionamento del Postamat, passando per chiusure dell’ufficio improvvise e scarsamente presegnalate.

Nella lettera, il sindaco sottolinea come d’estate il disservizio si aggravi, con l’affluenza turistica che interessa il paese alle porte di Gallipoli, e come le conseguenze ricadano sulle fasce più deboli della popolazione, quali gli anziani, che si ritrovano non solo a non poter fruire degli sportelli ma, quando questi sono operativi, costretti a lunghe estenuanti code.

Le recensioni lasciate dagli utenti su Google non sono da meno. C’è chi parla di incompetenza, chi di disorganizzazione. Chi lamenta 3 ore di fila e chi si è ormai rassegnato: “Tanto vale chiudere”.

Continua a Leggere

Alezio

10eLotto, centrato un 9 ad Alezio

L’ultimo concorso del 10eLotto ha distribuito premi per quasi 22 milioni..

Pubblicato

il

Il 10eLotto premia la Puglia: ad Alezio, in provincia di Lecce è stato centrato un 9 da 20mila euro.

L’ultimo concorso del 10eLotto ha distribuito premi per quasi 22 milioni di euro in tutta Italia, per un totale di oltre 1,6 miliardi da inizio anno.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus