Xylella, pronto un bando da 5 milioni

Rigenerazione dell’agricoltura nei paesaggi danneggiati da xylella fastidiosa: pronto un finanziamento

Continua a leggere...

Prende a pugni carabiniere, arrestato

A Santa Cesarea Terme i carabinieri di Maglie e di Poggiardo hanno arrestato…

Continua a leggere...

In vacanza nel Salento per spacciare e farsi arrestare

I carabinieri di Lecce e Maglie durante un controllo presso locali da ballo, hanno tratto in arresto

Continua a leggere...

Omicidio Melissano, la mafia de noantri

Tutto colpa della droga. Circola a fiumi in tutti i nostri paesi e chi cerca soldi facili stringe patti con le ’ndrine calabresi o altre mafie importando enormi quantità di stupefacenti

Continua a leggere...

Tamponamento sulla Maglie – Lecce e traffico in tilt

Grave una donna di 70 anni; in ospedale anche bimba di un anno. Altro incidente nei pressi della Coalcem tra Corigliano e Galatina, ferito centauro

Continua a leggere...

Il mega impianto eolico non si farà

Seclì: “L’impegno di Italia Nostra a partire dal 2002, per impedire l’invasione di centrali eoliche nel Salento, è stato costante, determinato e rigoroso”

Continua a leggere...

Ato Lecce 2: assolta Luana Greco

La fine di un incubo: era stata coinvolta nello scandalo che aveva travolto l’Ato ed accusata di falso ideologico. Assolta con formula piena

Continua a leggere...

Metropoli Diffusa del Salento, 100% elettrico

Sarà presentato giovedì il primo servizio di car-sharing che partirà subito da Tricase. Previste a breve le aperture di punti 4USmobile a Santa Maria di Leuca, Otranto, Maglie, Galatina, Nardò, Gallipoli, Lecce e Brindisi. Sabato 30 evento divulgativo con test drive a Tricase

Continua a leggere...

Fitto e De Castro scrivono al Ministro Centinaio dell’Agricoltura

Una lunga missiva, che rientra nel percorso avviato dai due europarlamantari per dare soluzione concreta all’emergenza che vive l’agricoltura salentina

Continua a leggere...

Colpo sfumato al bancomat, malviventi fuggono senza bottino

Il botto ha attivato il sistema d’allarme con l’istituto di vigilanza, ed i malviventi, dopo aver recuperato l’esplosivo non utilizzato, hanno rinunciato al colpo

Continua a leggere...

Approfondimenti