Connect with us

Cavallino

Cavallino, ladri nella notte al centro commerciale

Bucano parete e si intrufolano nel locale; ammassano capi d’abbigliamento ma fuggono a mani vuote

Pubblicato

il

Furto col…buco a Cavallino.

Preso di mira nella notte il centro commerciale che affaccia sulla statale Lecce-Maglie. Ignoti hanno bucato una parete, dopo aver forzato una porta laterale, introducendosi nel negozio Globo attorno all’una di notte.

I ladri hanno ammassato dei capi d’abbigliamento ma non hanno portato via nulla. Forse per timore d’esser stati scoperti, si sono dati immediatamente alla fuga a mani vuote.

Sul posto i carabinieri hanno avviato le indagini atte a risalire ai responsabili.

Già 5 anni fa lo stesso punto vendita era stato preso di mira. Anche all’epoca il colpo fallì.

Cavallino

Botte e minacce per estorcere mille euro: arrestati

Commerciante denuncia intimidazioni, violenze e estorsioni: in 2 finiscono in manette

Pubblicato

il

Arrestati in flagranza di reato, per ripetute intimidazioni ad un commerciante, 2 individui a Cavallino.
Si tratta di Manuel Gigante (38 anni) e Antonio Cannoletta (44 anni) protagonisti di una estorsione seguita a minacce, come detto all’indirizzo di un commerciante, dal quale si erano fatti consegnare la somma di mille euro contanti.
In seguito a ripetute aggressioni verbali e fisiche i due, nella giornata di ieri, sono stati denunciati dalla vittima ed arrestati dai militari della stazione di Cavallino

Continua a Leggere

Cavallino

Fanno manbassa al centro commerciale: arrestati durante fuga

Incetta di accendini e cosmetici, poi 2 orologi e un pantalone: fermati in 2

Pubblicato

il

Nella tarda serata di ieri i carabinieri di Cavallino hanno arrestato, nel corso di una perlustrazione per flagranza di reato, due uomini residenti a Monteroni.

Si tratta di Emanuele Mancino, 43enne, e Marco Camuscio, 36enne, accusati di furto commesso all’interno del centro commerciale di Cavallino.

I due hanno sottratto 2 orologi da polso alla gioielleria “Blue Spirit”,
un pantalone da donna e 49 accendini dal “Mio Market” e 5 confezioni di cosmetici dal negozio “Kiko”.
Il loro tentativo di fuga col bottino è stato stoppato dall’Arma.

La Ford Fiesta a bordo della quale si stavano dileguando è stata raggiunta dall’auto dei carabinieri.

La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita. Il valore dei beni rubati ammonta a circa 400 euro.

I due sono stati arrestati, espletate le formalità di rito, sottoposto ai domiciliari.

Continua a Leggere

Cavallino

Colpi di pistola in area di servizio sulla Maglie-Lecce

Pubblicato

il

Mistero sulla Maglie-Lecce.

Un uomo nella notte ha esploso dei colpi contro i locali di l’area di servizio Apron, aperta da qualche mese e situata al km 962 della statale.

Il titolare, all’arrivo stamattina, si è accorto dei danni da pistolettate, evidenti sulla vetrata d’ingresso.

Chiaramente, nessun ferito per l’accaduto, visto che il tutto è avvenuto di notte, in orario di chiusura ed alla presenza del solo attentatore. Il quale, come si è evinto poi dalle immagini delle telecamere di sorveglianza, era da solo e col volto travisato. Ed ha preso di mira in maniera palese l’esercizio commerciale, danneggiandone peraltro anche la serranda e gli arredi interni del bar.

Il danno è in fase di quantificazione. Carabinieri ed autorità giudiziaria indagano sull’accaduto.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus