Connect with us

Alezio

Maltrattamenti all’asilo: maestra davanti al gup

Il giudice dell’udienza preliminare deciderà, il prossimo 14 aprile, se rinviare a giudizio la donna

Pubblicato

il

Verrà ascoltata dal giudice dell’udienza preliminare il prossimo 14 aprile, la 51enne maestra aletina protagonista di sospetti episodi di maltrattamento in una scuola dell’infanzia di Tuglie.

Il gup deciderà se rinviare a giudizio la donna, ripresa da una videocamera nascosta nel periodo tra dicembre 2014 e gennaio 2015 in immagini che la inchioderebbero nello sculacciare e maltrattare i bambini.

Bambini da cui l’indagine ovviamente ha mosso i primi passi: proprio gli sbalzi d’umore manifestati in famiglia dai piccoli hanno fatto cadere l’attenzione sui metodi educativi adottati nella scuola, fino a portare all’apertura di una inchiesta.

(immagine di repertorio)

Alezio

Cane sfugge al padrone e invade carreggiata: incidente

Pubblicato

il

Un incidente stradale verificatosi nel pomeriggio di ieri è costato la vita ad un cane sulla Gallipoli-Alezio.

Attorno alle 18 il sinistro: sfuggito al padrone, il cane, di grossa taglia, ha invaso improvvisamente la carreggiata finendo sotto ad una autovettura.

L’uomo che lo ha investito ha sbandato provando ad evitarlo, ma non ha potuto scongiurare l’impatto. Per lui, nessuna conseguenza. Nulla da fare, invece, come detto, per la bestiola.

Immagine di repertorio

L’incidente ha provocato rallentamenti al traffico ed un blocco alla circolazione di circa 30 minuti.

Proprietario del cane e uomo alla guida dell’auto hanno poi raggiunto un accordo sui danni.

Continua a Leggere

Alezio

Alezio regina della differenziata

Primo Comune della provincia di Lecce per percentuale di raccolta differenziata. Dato relativo al  2019e certificato da Legambiente e Regione Puglia

Pubblicato

il

Si è svolta a Bari la cerimonia di premiazione  dei Comuni Ricicloni a cura di Legambiente in collaborazione con la Regione Puglia.

L’iniziativa mira a premiare tutti i Comuni pugliesi che hanno raggiunto un’alta percentuale di raccolta di fferenziata e si basa su dati certi e tracciabili.

Alezio ha ricevuto il premio di Comune Riciclone di seconda categoria avendo nei primi 9 mesi del 2019 superato la percentuale del 65% di raccolta differenziata, raggiungendo quindi l’obiettivo di legge.

Alezio registra un dato di raccolta differenziata pari al 74,6% risultando così il sesto Comune in regione e addirittura il primo in provincia di Lecce  ai primi 9 mesi del 2019.

«Un risultato incredibile e mai raggiunto dal nostro Comune negli anni passati. Siamo pienamente soddisfatti», dichiara il sindaco Andrea Barone, «ringraziamo tutti i cittadini che sin dal primo giorno di raccolta differenziata hanno aderito al progetto con entusiasmo e convinzione. Merito soprattutto dell’attento e competente lavoro dell’assessore Eleonora Romano e della sua grande sensibilità nei confronti dei temi ambientali e di salvaguardia del territorio».

«Stiamo investendo tanto nel settore dell’ambiente», sostiene l’assessore all’ambiente Eleonora Romano, «crediamo che la qualità della nostra vita non possa non prescindere dalla tutela dell’ambiente. Ora andiamo avanti con ulteriori iniziative come l’istituzione delle Guardie Ambientali Aletine e la presenza di un Ecomobile per 2 giorni alla settimana a partire da Giovedì 19. Siamo fieri del risultato ottenuto. Alezio e gli aletini meritano questa grande soddisfazione».

«Il cambiamento verso la raccolta differenziata spinta  in poco tempo sta diventando per tutti un modo di vivere»,  aggiunge la Romano, «i risultati sono molto più che incoraggianti ed il riconoscimento ricevuto da Legambiente e dalla Regione Puglia oggi non fa altro che certificare che la strada intrapresa è quella giusta».

In chiusura la Eleonora Romano ringrazia «tutta la Comunità Aletina che sta dimostrando un grande senso civico e tutte le persone che quotidianamente lavorano per garantire ai cittadini il miglior servizio possibile: gli operatori, la Società Gialplast, i tecnici comunali e tutti i colleghi amministratori».

Continua a Leggere

Alezio

Cade mentre pota alberi: muore 49enne

Volo di oltre 8 metri in una villa privata e schianto al suolo. Perde la vita uomo di Alezio

Pubblicato

il

Stava effettuando dei lavori di potatura che gli sono costati la vita.

E’ morto così, poco dopo mezzogiorno, Romeo Reho, 49enne di Alezio, caduto dal cestello di un camion elevatore che aveva preso in affitto per tagliare gli alberi di una villa privata sulla strada provinciale che collega Gallipoli proprio ad Alezio.

La vittima pare sia stata colpita da un ramo e, quindi, sia precipitata nel vuoto. Un volo di 8 metri circa e lo schianto al suolo.

Il trauma cranico non gli ha lasciato scampo: il 49enne è morto sul colpo.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus