Connect with us

Castrignano del Capo

Secondo l’autopsia, Noemi prima di essere uccisa è stata picchiata

I medici legali, infatti, hanno riscontrato sul cadavere “lesioni contusive multiple da picchiamento al capo e agli arti e lesioni da arma bianca al capo e collo”

Pubblicato

il

L’autopsia sul corpo della povera Noemi ha stabilito che, attimi prima di essere uccisa, è stata picchiata, forse a mani nude, e poi accoltellata al capo e al collo.

I medici legali, infatti, hanno riscontrato sul cadavere “lesioni contusive multiple da picchiamento al capo e agli arti e lesioni da arma bianca al capo e collo“. Inoltre, come già emerso ieri, nel cuoio capelluto della sedicenne è stata trovata la punta del coltello utilizzata per il ferimento, mentre sul cadavere della ragazzina non sono presenti segni di pietrate.

L’omicida, il fidanzato 17enne della ragazzina, reo confesso, è attualmente detenuto in Sardegna con l’accusa di omicidio premeditato, dopo essere stato trasferito da Bari.

Durante l’interrogatorio del 13 settembre, il giovane aveva delineato il coltello da cucina con cui avrebbe ucciso la ragazza, ed ha riferito di avere avvolto il coltello nella maglietta che indossava e di averlo nascosto in una buca nella terra in una zona di campagna. in agro di Castrignano del Capo, vicino al luogo del delitto.

Castrignano del Capo

Si tuffa dal ponte dal Ciolo e finisce in ospedale

Soccorsa dai presenti, la ragazza è stata prelevata dalla Guardia costiera che l’ha portata a Santa Maria di Leuca

Pubblicato

il

Due tuffi pericolosi dalle scogliere salentine: tutti e due gli episodi riguardano donne.

Il più grave è quello avvenuto al Ciolo a Gagliano del Capo, dove una bagnante lanciatasi per un tuffo dal costone, a causa del forte impatto con l’acqua è finita in ospedale.

Soccorsa dai presenti, la ragazza è stata prelevata dalla Guardia costiera che l’ha portata a Santa Maria di Leuca, dove un’ambulanza l’ha accompaganata all’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce.

Il secondo episodio accaduto per un tutto da uno scoglio di Roca: una 24enne di Ancona in palese difficoltà è stata prelevata in acqua e trasportata d’urgenza all’ospedale di Lecce.

Continua a Leggere

Attualità

Delfini nel mare di Leuca

La meraviglia al tramonto: il video che sta facendo il giro di chat e social

Pubblicato

il

La meraviglia nello spettacolo.

Nel mare di Leuca spuntano i delfini. Li ritrae un video amatoriale, sul già scenografico sfondo del tramonto. Mentre il sole scende verso il mare, loro spuntano sinuosi nelle acque blu a poche centinaia di metri dalla costa.

Ecco il video.

Continua a Leggere

Castrignano del Capo

Intercettata imbarcazione con migranti: sbarco a Leuca

A bordo circa 70 persone, la Guardia Costiera li ha scortati nelle acque del porto

Pubblicato

il

leuca migranti sbarco 2019

Sbarco a Santa Maria di Leuca attorno alle 13e30.

Una imbarcazione con a bordo un gruppo di circa 70 migranti è stata intercettata al largo delle coste del Capo per poi essere scortata da una motovedetta della Guardia Costiera verso il porto leucano (come si vede negli scatti gentilmente concessi da Fernanda Trane seguiti dalle foto della Croce Rossa Comitato di Lecce).

Tra i migranti, di nazionalità pakistana, anche 19 minori, tra gli 8 e gli 11 anni.

A terra, il gruppo è stato soccorso da 118 e Croce Rossa.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus