La Festa del Parco a Tricase

Fino a domenica 2 giugno si festeggia la Settimana Europea dei Parchi e si rinnova l’iniziativa della Federazione Europea dei Parchi (EUROPARC) per ricordare il giorno in cui, nel 1909, venne istituito in Svezia il primo parco europeo. Tricase vanta uno dei parchi più belli d’Italia, il Parco Naturale Regionale Costa Otranto Santa Maria di Leuca – Bosco di Tricase, istituito nel 2006 e scrigno prezioso di un patrimonio architettonico, culturale e ambientale. Il circolo Legambiente Cerianthus Tricase prende parte a questa grande festa organizzando la Festa dei Parchi sabato 1 e domenica 2 giugno, per valorizzare il nostro Parco e promuovere una maggiore sensibilità ambientale e uno stile di vita più sano. Sabato 1 è la giornata che Legambiente, in collaborazione con CSVSalento e GAL e con il patrocinio del Comune di Tricase, dedica alla valorizzazione dei prodotti del Parco, ponendo l’attenzione sul tema dell’alimentazione, fattore che si ripercuote in modo importante sul nostro ambiente. Domenica 2, in occasione della manifestazione nazionale “Spiagge e fondali puliti” di Legambiente, è la giornata dedicata all’ambiente costiero, fiore all’occhiello del nostro territorio invidiatoci da milioni di turisti che ogni anno scelgono il Salento come meta delle loro vacanze. Ecco il programma dettagliato delle due giornate. Sabato 1° giugno, alle 18,30, nelle Scuderie di Palazzo Gallone, il convegno “Salimentazione etica e consapevole” .Interverrano: Fabiola Colaci, vicepresidente Legambiente Ceriathus Tricase; Antonio Coppola, sindaco di Tricase; Luigi Russo, presidente CSV Salento; Francesco Minonne, del Comitato Esecutivo del Parco “Costa Otranto S.M. di Leuca e Bosco di Tricase”; Federica Sparascio, biologa nutrizionista; Antonio Errico, presidente Magna Grecia Mare.  A seguire le testimonianze di chi ha scelto un’alimentazione vegetariana e vegana. Intervento delle aziende locali che hanno optato per una produzione sostenibile dei prodotti alimentari. Alle 20, “I prodotti del Parco”: le aziende locali che promuovono agricoltura e allevamento biologico e a km 0, proporranno i rispettivi prodotti e interagiranno con i partecipanti. Domenica 2, alle 8,30, ritrovo alla “Rotonda” a Tricase Porto, per “Spiagge e fondali puliti 2013”.
“È importante sottolineare”, spiegano gli organizzatori, “che questi eventi sono rivolti ai cittadini e rappresentano per ognuno una concreta occasione di manifestare interesse nei confronti del proprio territorio”.


Commenti

commenti