Connect with us

Appuntamenti

Eccellenze Mediterranee

Pubblicati i nomi che il 15 giugno riceveranno l’alto riconoscimento “Virtù e conoscenza”. Un evento nato per promuovere la pace, il dialogo interculturale e interreligioso, le pari opportunità, i diritti umani e la tutela dell’ambiente

Pubblicato

il

 Segui il canale il Gallo  Live News su WhatsApp: clicca qui


La Giuria Tecnico-scientifica presieduta da Antonio Pasca (Presidente del TAR – Tribunale Amministrativo Regionale per la Puglia) e dal M° Corrado De Bernart (Direttore del Conservatorio “Tito Schipa” di Lecce) ha scelto tra le numerose candidature pervenute, tutte di alto profilo, le “Eccellenze Mediterranee” da premiare.


Ad esse il 15 giugno, in orario serale, a Porto Cesareo, su un palco posto in piazza Enrico Berlinguer – Scalo d’Alaggio, a ridosso del mare, in una scenografia naturale unica al mondo, sarà consegnata la riproduzione dal valore simbolico, liberamente ispirata alla statuetta rappresentante il dio Thot, divinità egizia della scienza e della sapienza, risalente al IV secolo a.C., rinvenuta nel mare di Porto Cesareo nel 1932 da pescatori della famiglia Colelli ed ora esposta nel Museo Archeologico Nazionale di Taranto.


I VINCITORI E LE MOTIVAZIONI



Luigi RENIS (Scalo di Furno): Pluridecorato luogotenente dell’aeronautica militare, atleta e delegato CONI Lecce, per il suo straordinario impegno nello sport e nel sociale, per aver promosso l’attività sportiva come valore educativo legato alla salute e alla formazione della persona, come fattore di aggregazione e strumento d’inclusione”.


CUORE E MANI APERTE (Messapia): Organizzazione di Volontariato, emblema di bontà, fondata e presieduta da don Gianni MATTIA, per la sua missione di carità, di servizio al più povero, di assistenza agli ammalati ed ai loro parenti, con particolare attenzione verso i più piccoli”.


Gianna FRATTA (Japigia): “Talentuosa Pianista e brillante Direttrice d’orchestra, carismatica docente di Composizione al Conservatorio di Musica “Umberto Giordano” di Foggia, per l’amore che la tiene legata alle sue radici, per l’impegno a favore della parità di genere e della lotta al cancro, per la passione e l’energia con cui tiene le sue lezioni, per la tenacia, la costanza nello studio, il senso del sacrificio che la caratterizzano e le hanno aperto le porte dei più prestigiosi teatri al mondo”.


Gennaro DELLA VOLPE – RAIZ (Mare Nostrum): Cantautore e attore italiano, profondo conoscitore della cultura Mediterranea, voce inconfondibile degli Almamegretta, per aver rivoluzionato il sound della musica elettronica italiana e proiettato, con i suoi testi, riflessioni sulla solidarietà sociale, la pace, la migrazione, il dialogo tra religioni e culture diverse”.


Michael HADDAD (Mare Nostrum): “Libanese, figura di spicco nella lotta globale contro la crisi climaticae per i diritti delle persone con disabilità, ambasciatore di buon volontà del Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo, per l’inesauribile l’impegno atto a sensibilizzare l’opinione pubblica sugli effetti del cambiamento climatico, sulla scomparsa della biodiversità e lo scioglimento dei ghiacciai dell’Artico”.


Benedetta PILATO (Ebe): “Nuotatrice, campionessa europea in carica e medaglia d’oro nei 100 rana ai campionati del mondo di Budapest, per l’amore che nutre verso la sua terra, per l’impegno a favore dell’ambiente e della salvaguardia delle risorse idriche, per la forza di volontà, lo spirito di sacrificio e la determinazione che le hanno permesso di diventare, da giovanissima, stella dello sport italiano, esempio, riferimento e ispirazione per le nuove generazioni”.


Quintino Alessandro PISANÒ (Premio alla Memoria): “Imprenditore audace e innovativo, filantropo generoso, per la sua sensibilità sociale e il legame indissolubile con il territorio d’origine, per aver inventato un dispositivo rivoluzionario che ha migliorato le condizioni di lavoro dei pescatori e favorito un impatto significativo sull’intera industria della pesca nel Mediterraneo”.


Franco SIMONE (Speciale Mare Nostrum): “Cantautore di inestimabile valore e garbo artistico, per l’amore che lo tiene unito alla famiglia e alle radici salentine, per l’impegno umanitario e il rispetto dei valori cristiani, per aver saputo esprimere, con la sua canzone, un originale ed energico atto di accusa alla droga, per il suo pregevole lavoro di ricerca, scrittura, composizione ed elaborazione musicale che lo ha reso celebre nel mondo intero per le emozioni che riesce a suscitare”.


Saida Jaser Mahmoud AFFOUNEH (Speciale Mare Nostrum): Preside della Facoltà di Scienze dell’Educazione e della Formazione degli Insegnanti, nonché Fondatrice e Direttrice dell’E-Learning Center (ELC) dell’Università Nazionale “An-Najah” di Nablus, Palestina; per il suo impegno incrollabile e l’eccezionale contributo a favore dell’educazione digitale e l’apprendimento online, divenendo, nel mondo, faro di ispirazione per un modello di istruzione aperta, accessibile, coinvolgente, innovativa e trasformativa”.


Faty BA (Speciale Mare Nostrum):Scrittrice, modella e attrice, dall’animo gentile ed estroverso, per il suo innato talento e la sua vivacità intellettuale, per aver scritto, a soli sette anni, un capolavoro editoriale e recitato, da protagonista accanto ad attori di fama mondiale, in “Global Harmony”, un film italo-americano a sostegno dei diritti8 fondamentali dei bambini”.


Fabio MASSA (Speciale Mare Nostrum): Appassionato attore, lungimirante regista e sceneggiatore, per aver saputo affrontare e raccontare con originalità nel suo film “Global Harmony”, di produzione italo-americana, i temi della violenza, dell’immigrazione, delle pari opportunità, dei diritti fondamentali dell’uomo e dei bambini, aprendo spazi di riflessione, imprimendo emozioni e destando dall’indifferenza”.


Pietro BETTANI (Speciale Mare Nostrum – Alla Memoria): “Uomo di grande spessore culturale, di immensa umanità, primo medico condotto in Porto Cesareo, per la sua encomiabile dedizione al lavoro ed elevata competenza che spaziava nei diversi campi della medicina”.


Luisa RUSSO (Speciale Mare Nostrum – Alla Memoria): “Ostetrica di grande cultura, saggezza, generosità e umanità, conosciuta in Porto Cesareo come “Levatrice”, per la sua spiccata dedizione al lavoro, per aver guidato, rassicurato, incoraggiato le donne di una intera comunità, prima, durante e dopo il travaglio, per aver fatto vivere la nascita di un bambino come un momento magico, emozionante e indimenticabile”.


Vogliamo promuovere pace, diritti umani e rispetto dell’ambiente


Cosimo Damiano Arnesano– ideatore ed organizzatore – riferisce: “Tale evento, giunto alla VIII edizione, organizzato da MediterraneaMente APS d’intesa con il Comune di Porto Cesareo, con la collaborazione di numerosi partner e con il sostegno di diverse aziende, premiando il genio, il talento, l’estro della gente mediterranea, vuole promuovere la pace, la tutela dell’ambiente e il rispetto dei diritti umani, valorizzare le diversità, sollecitare l’integrazione interculturale, facilitare il dialogo interreligioso e l’interscambio delle conoscenze, dare risonanza al territorio di riferimento con le sue risorse umane ed il suo incommensurabile patrimonio paesaggistico, artistico e culturale”. E aggiunge: “Per l’edizione 2024 sono stati programmati momenti musicali (Finale del SASINAE FESTIVAL – International Song Contest) e sportivi (Mediterraneamente AQUATHLON, in collaborazione con Agim Academy), mostre e convegni, presentazioni di libri, visite a musei, escursioni nel parco naturale e nell’area marina protetta di Porto Cesareo, oltre ad altre iniziative culturali collaterali e complementari al “Virtù e Conoscenza”, Alto Riconoscimento alle “Eccellenze” mediterranee che si sono distinte per genialità, estro, talento, moralità, impegno profuso per il bene comune”.


La Direzione Artistica sarà curata, come sempre, da Antonio (Aki) CHINDAMO, arrangiatore e produttore discografico, titolare di Auditoria Records (Como).


La Cerimonia di Gala sarà condotta da Clio EVANS (Attrice e Scrittrice), Manuela SPARAPANO (Conduttrice Telerama) e Francesco VITULANO (Conduttore radio-televisivo). Gli interventi musicali saranno curati dall’Ensemble Orchestrale “EUPHONIC” diretta dal violinista M° Joele MICELLI.


Durante la serata si esibiranno gli artisti finalisti del SASINAE FESTIVAL: Vocal Singergy (Soleto – LE), Joia B (Quarto – NA), Roberta INTRIERI (Rende – CS) e Vinicio SIMONETTI (Ascoli Piceno).


Ospiti speciali, i ballerini Aurelia PELUSO e Francesco ERROI, Campioni di Latin Show e Latin Style.


Il servizio sicurezza sarà gestito da Servizi Sicurezza Italia (società leader del settore) in collaborazione con la la Croce Rossa Italiana di Lecce e la Protezione Civile “Le Aquile del Mare”, con il coordinamento di Guglielmo SATURNINO e dell’Ing. Salvatore ALEMANNO. Il progetto grafico è curato dal corso di Promozione Pubblicitaria dell’Istituto di Istruzione Superiore “Vittorio Bachelet” di Copertino.


COMPOSIZIONE DELLA GIURIA


























































































































Presidente: Antonio PASCA


(Presidente del TAR – Tribunale Amministrativo Regionale della Puglia – Lecce)


Vicepresidente: Corrado DE BERNART


Direttore del Conservatorio di Musica “Tito Schipa” di Lecce

COMPONENTI DI GIURIA
Cosimo Damiano ARNESANOIdeatore ed Organizzatore del Festival “Virtù e Conoscenza”
don Antonio BOTTAZZOParroco di P. Cesareo, Direttore Ufficio Pastorale Immigrazione Diocesi di Nardò-Gallipoli
Ada CHIRIZZISegretaria Generale CISL Lecce
Flavio DE MARCODirettore Responsabile de “Il Corriere Salentino”
Stefania DE METRIOConsulente artistico
Simonetta DE VINCENTISDocente di Pianoforte all’Istituto Comprensivo di Squinzano
Clio EVANSScrittrice e Attrice di Teatro
Lara FERRARIDocente presso l’Istituto Comprensivo “Peppino Impastato” di Veglie
Matteo IEVADocente di Progettazione Architettonica e Urbana al Politecnico di Bari
Zanelia LANDOLFOSegretario Generale dei Comuni di Carmiano e Martignano
Cosimo LEUZZITenente Colonnello dell’Esercito Italiano
Marta LUPOAvvocato, Segretaria MediterraneaMente APS
Giuseppe MANCODirigente dell’Istituto di istruzione Secondaria Superiore “V. Bachelet” di Copertino
Maurizio MANNADirigente Legambiente Puglia
Nadia MARRAScrittrice
Cosimo MARZANOPresidente Associazione Pro Loco di Porto Cesareo
Paride MAZZOTTAConsigliere Regionale della Puglia
Realino MAZZOTTADirettore d’orchestra, Consigliere OLES – Orchestra Sinfonica di Lecce e del Salento
Gianmarco NEGRIVicepresidente della Cooperativa Rinascita di Copertino
Antonio NUZZACIImprenditore Turistico
Antonio PERRONECapo di Gabinetto della Provincia di Lecce
Maurizia PIERRIDocente di Diritto Costituzionale Comparato italiano ed Europeo all’Università del Salento
Giuseppe PULITODirettore del Dipartimento di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale “V. Fazzi” di Lecce
Daniel SPEDICATOStudente di Ingegneria Informatica all’Università del Salento
Claudio STEFANAZZIParlamentare della Repubblica Italiana
Silvia TARANTINOSindaca di Porto Cesareo
Antonio TONDIPresidente FITRI Puglia – Federazione Italiana Triathlon
Alessandro ZUCCAROMusicista

L’VIII edizione del VIRTÙ E CONOSCENZA gode del Patrocinio di: Presidente della Regione Puglia, Consiglio Regionale della Puglia, Provincia di Lecce, Comune di Porto Cesareo, Consigliera Nazionale di Parità – Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, UNIMED – Unione delle Università del Mediterraneo, Università degli Studi di Bari, Università del Salento, Confindustria Puglia, CONI Puglia, SPORT E SALUTE Puglia.


Appuntamenti

Ti Racconto A Capo, si riparte con Fausto Biloslavo

Il programma di incontri della 14a edizione, dedicata a Franz Kafka nel centenario della sua morte, continua a Corsano fino al 6 settembre

Pubblicato

il

 Segui il Gallo  Live News su WhatsApp: clicca qui

Riparte con nuovi protagonisti e nuove prospettive sul mondo la rassegna “Ti racconto a Capo”, quest’anno dedicata a Franz Kafka del quale ricorrono i 100 anni dalla morte.

Il progetto organizzato dall’associazione Idee a Sud Est, è giunto alla 14a edizione riuscendo a rinnovarsi continuamente grazie a sempre nuove chiavi di lettura che abbracciano la stagione estiva.

Nel corso dei mesi di giugno e luglio si avvicenderanno ospiti, presentazioni e dialoghi che avranno come fulcro Corsano.

Sarà un puzzle di voci e visioni che animeranno l’estate del Capo di Leuca avendo come filo conduttore la voglia di frequentare opinioni aperte sul mondo, specie in un momento di profonde ferite dettate dai drammatici scenari internazionali, come è riassunto dal verso “Il male conosce il bene, ma il bene non conosce il male” di Franz Kafka.

L’apertura del programma è affidata proprio ad un veterano del giornalismo negli scenari di guerra come Fausto Biloslavo.

Sabato 22 giugno, alle 20,30, in Piazza Santa Teresa a Corsano il giornalista parteciperà all’incontro intitolato “A che ora è la fine del mondo?” in un dialogo animato dalle domande di Carlo Ciardo e Luciano De Francesco, rispettivamente presidente e vice presidente dell’associazione Idee a Sud Est.

L’appuntamento sarà arricchito anche da proiezioni di reportage realizzati dall’ospite nel corso dei conflitti che ancora incendiano il mondo.

Il programma degli incontri proseguirà con altri appuntamenti.

Mercoledì 17 luglio, alle 20,30 in Piazza Santa Teresa a Corsano sarà la volta del conduttore della trasmissione Agorà, in onda su Rai3, Roberto Inciocchi.

Il giornalista prenderà parte all’appuntamento intitolato “Le notizie e la realtà: informati e disorientati” in un dialogo tutto in rosa con Lucia Bleve, Sara Chiarello e Vittoria Riso, tre giovani corsanesi con percorsi e visioni differenti, che solleciteranno l’ospite intorno a d un tema tanto attuale quanto delicato.

Il programma proseguirà mercoledì 24 luglio con il noto neurochirurgo Antonio Montinaro, il quale presenterà la sua autobiografia “Io, neurochirurgo” in un dialogo con il ginecologo-oncologo Luigi Pedone Anchora, recentemente premiato come miglior giovane ricercatore italiano nel proprio settore scientifico.

Venerdì 6 settembre si concluderà il progetto ospitando Mons. Vito Angiuli, Vescovo della Diocesi di Ugento – S.M. di Leuca, il quale presenterà il suo ultimo libro “Siamo fuori dal tunnel?”.

«Giungere alla quattordicesima edizione riuscendo non solo a dare continuità al progetto, ma anche a fornire nuove prospettive ed energie è un traguardo di non poco conto», dichiara Luciano De Francesco, vice presidente dell’associazione. «in questa chiave l’edizione 2024 si caratterizza per un approfondimento sulla tragica attualità internazionale senza dimenticare altre esigenze ed ulteriori prospettive».

«La caratura del progetto Ti racconto a Capo è confermata non solo dalla sua longevità», afferma il Presidente dell’associazione Idee a Sud Est, Carlo Ciardo, «ma soprattutto dall’alto profilo umano e professionale degli ospiti che continuano ad arricchire un programma scandito da temi di estrema delicatezza. Questo quadro di incontri a tinte vivaci è il frutto dell’attivismo dei volontari che animano l’organizzazione di ogni appuntamento e rappresenta la cartina tornasole di una voglia di fare cristallina e una volontà rinnovata di cogliere le dinamiche si una società che cambia».

Continua a Leggere

Appuntamenti

Si “laureano” i primi degustatori di formaggi del Salento

A Maglie, presso il Museo di Archeologia Industriale di Terra d’Otranto, venerdì 21 giugno, dalle 16 

Pubblicato

il

 Segui il Gallo  Live News su WhatsApp: clicca qui

Saranno laureati i primi assaggiatori di formaggio del Salento, al termine del corso di I livello promosso da Coldiretti e Campagna Amica Lecce, in collaborazione con l’Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggi (ONAF) Delegazione di Bari.

A darne notizia è Coldiretti Lecce, in relazione alla chiusura del corso si terrà venerdì 21 giugno, alle ore 16, presso il Museo di Archeologia Industriale di Terra d’Otranto (in via G. Matteotti, a Maglie) con una cerimonia in cui verranno consegnati gli attestati ai partecipanti, con ospiti e sorprese.

Il corso professionalizzante, a cui hanno partecipato anche ristoratori, chef, gestori di negozi alimentari e norcinerie, alimentaristi, con l’obiettivo di elevare la qualità dei prodotti offerti ai turisti.

Patrocinato da Camera di commercio, Confesercenti, Confcommercio e Confartigianato Lecce, iniziato ad aprile, ha rappresentato un vero e proprio viaggio nel gusto, nella storia e alla scoperta delle proprietà del formaggio pugliese.

La cerimonia inaugurale, che si è svolta alla presenza del presidente di Coldiretti Lecce, Costantino Carparelli, del direttore Aldo De Sario, del presidente della Camera di Commercio di Lecce Mario Vadrucci e dei rappresentanti delle associazioni che hanno supportato l’iniziativa, ha visto una partecipazione entusiastica con oltre 80 iscritti tra produttori, ristoratori, esercenti, consumatori e imprenditori del settore agroalimentare.

La cerimonia di venerdì sarà l’occasione per celebrare la chiusura di questo prestigioso percorso formativo e presentare al pubblico i neo ambasciatori del gusto.

 

 

Continua a Leggere

Appuntamenti

Otranto a teatro: Vostro onore – dalla parte del colpevole

La piece teatrale della Compagnia Témenos Recinti Teatrali. Appuntamento domani presso l’auditorium Porta d’Oriente di via Sforza

Pubblicato

il

Il 23 maggio di 32 anni fa, infatti, caddero in un terribile attentato Giovanni FalconeFrancesca Morvillo e gli uomini della scorta.

Anche quest’anno la Compagnia Témenos Recinti Teatrali, sempre in prima linea su questo tema, vuole dare il proprio contributo, ovviamente nel proprio campo, con uno spettacolo teatrale, alla lotta alle mafie.

Domani sera porta in scena, con la regia di Marco Antonio Romano (nella foto in alto nell’interpretazione del “giudice“), lo spettacolo teatrale Vostro Onore, dalla parte del colpevole, scritto dalla magistrata salentina Francesca Mariano, Gip presso il Tribunale di Lecce e scrittrice.

Interverranno: Francesco Neri, Arcivescovo di Otranto e Francesca Mariano, Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Lecce e scrittrice.

Ingresso (libero) alle ore 20, sipario alle 20,30.

 

 

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus