Connect with us

Appuntamenti

Scoperte dal Salento alla Turchia

Unisalento: presentazione dei risultati delle campagne archeologiche del 2016

Pubblicato

il

Saranno presentati giovedì 30 marzo, alle ore 9, nell’aula “Cremonesi” (via Birago 64, Lecce), i risultati degli scavi condotti dagli archeologi dell’Università del Salento nel corso dell’anno 2016.


L’incontro, aperto al pubblico, è organizzato dal Dipartimento di Beni Culturali d’intesa con il Dipartimento di Studi Umanistici e nasce con lo scopo di divulgare questi importanti risultati, raggiunti anche al contributo economico dell’Ateneo stesso.


Sono in programma interventi che si riferiscono a ricerche di un arco cronologico molto ampio, dalla preistoria (scavi di Mersin, in Turchia) sino al Medioevo e all’età moderna (scavi delle mura urbiche di Lecce).

Altrettanto ampio è l’orizzonte geografico: agli scavi condotti nel Salento (Giuggianello, Lecce, Muro Leccese, Nardò-Li Schiavoni, Roca, Vaste, Cavallino, Rudiae, San Vito dei Normanni) si affiancano quelli effettuati in altre regioni italiane (Aquinum e Fabrateria Nova, nel Lazio) e, soprattutto, all’estero, a Malta (Tas Silg), in Turchia (Mersin, Hierapolis di Frigia) ed Egitto (Soknopaiou Nesos).


Momento essenziale nella formazione di studenti, laureandi e specializzandi”, sottolineano gli organizzatori, “gli scavi archeologici rappresentano al contempo una rilevante esperienza di ricerca scientifica, mezzo e fonte di conoscenza e ricostruzione storica. Nella loro proiezione territoriale, essi forniscono un significativo contributo alla crescita culturale e allo sviluppo socio-economico delle comunità interessate (basti pensare agli esiti, come la realizzazione di mostre, musei, parchi archeologici, ecomusei e altro), mentre nella loro proiezione all’estero, essi soddisfano quelle istanze di “internazionalizzazione” a cui non possono oggi sottrarsi l’Università e la società stessa in cui viviamo”.


Appuntamenti

Annessi e Connessi: Pinuccio a Montesano Salentino!

L’inviato pugliese di Striscia la Notizia sarà il protagonista questa sera di “Palazzo d’Autore”

Pubblicato

il

Pinuccio l’inviato pugliese di Striscia la Notizia sarà il protagonista della serata in programma nel cartellone della rassegna “Palazzo d’Autore”.

Appuntamento questa sera, alle 20,30, a Palazzo Bitonti in Piazza 4 novembre.

Dopo i saluti del sindaco Giuseppe Maglie, dialogherà con l’autore Luciano De Francesco.

Ovviamente al centro soprattutto il nuovo libro di Pinuccio “Annessi e connessi. La vita al tempo dei social”.

L’evento è organizzato nel rispetto della normativa anticovid.

Prenotazione consigliata al numero 344 34 89 300.

Info: segreteria@comune.montesanosalentino.le.it

 

Continua a Leggere

Andrano

Dante e la musica ad Andrano

Domani sera in piazza Castello

Pubblicato

il

L’Orchestra Giovanile del Salento domani sera ad Andrano, in piazza Castello. L’evento, di cui segue locandina, è “Dante e la musica – Un palco all’opera, Le humane passioni”.

Continua a Leggere

Appuntamenti

“Le più belle frasi di Osho” questa sera a Corsano

Pubblicato

il

L’ironia di Federico Palmaroli protagonista del terzo appuntamento della rassegna “Ti Racconto a Capo”, in programma a Corsano (Lecce).
Un calendario, giunto all’undicesima edizione, che omaggia il maestro Franco Battiato con una serie di eventi ricchi di immagini, suoni e parole dalla Terra del Sud organizzati dall’associazione Idee a Sud Est coordinata dal presidente Carlo Ciardo e dal vicepresidente Luciano De Francesco.

Il 31 luglio 2021 alle ore 20.00 in piazza Santa Teresa terrà banco l’umorismo travolgente e virale di Palmaroli, autore de “Le più belle frasi di Osho” (Rizzoli), che presenterà “Vedi de fa poco ‘o spiritoso” (Rizzoli), libro che ha registrato un record di vendite e di risate per il vignettista romano.

Romano classe 1973, Palmaroli è un impiegato dalla formazione umanistica che ha maturato sin da ragazzo un interesse per la tradizione popolare romana. Insofferente, goliardico, non allineato e grande appassionato di Futurismo. Collabora con testate giornalistiche e programmi tv, inoltre è creatore e unico autore della pagina Facebook “Le più belle frasi di Osho”.
La rassegna proseguirà ad agosto con la partecipazione del noto giornalista, storico inviato Rai a Londra, Antonio Caprarica, che il 5 ripercorrerà i dettagli, gli aneddoti e le curiosità di “Elisabetta, per sempre regina” (edizioni Sperling & Kupfer) grazie alle domande di Mariangela Nicolì.
Ultima data il 12 settembre con lo spettacolo “Mattia e il nonno” interpretato dall’attore e regista Ippolito Chiarello. Questa volta l’incontro è in contrada “puzzi”, dove i terrazzamenti fungeranno da palcoscenico e platea naturali per affrontare un tema che è ancora più vivo e sentito in questo periodo pandemico, cioè il rapporto tra nonni e nipoti anche davanti alla morte e alla perdita di affetti cari.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus