Connect with us

Appuntamenti

Specchia commemora De Giorgi, sua “Croce di Bronzo”

Pubblicato

il

Domenica 6 ottobre prossimo, alle ore 18,30, presso la Chiesa di Sant’Antonio da Padova in Specchia, sarà celebrata una Santa Messa in suffragio di Alfredo De Giorgi, deceduto il 20 settembre scorso all’ospedale triestino di Cattinara.


La sua improvvisa dipartita ha portato vivo cordoglio e profonda commozione in tutta la zona dell’Isonzo, e in particolare, tra i militari dell’Arma dei Carabinieri, poiché Alfredo De Giorgi, fino al 2007 era un loro collega, congedandosi con il grado di Luogotenente. 


Ha prestato servizio nell’Arma dei Carabinieri, sempre con impegno e attenzione, ricoprendo importanti incarichi, ottenendo apprezzamenti da superiori e colleghi, insieme a riconoscimenti e attestati di stima, sempre stimato per la sua coscienziosità e la sua naturale simpatia.


Nato a Specchia nel 1951, era residente a Farra d’Isonzo, in provincia di Gorizia, dopo aver prestato servizio a Milano, il luogotenente De Giorgi, nel 1978 fu incorporato al XIII Reggimento Carabinieri Friuli Venezia Giulia fino al 2007. Il sottufficiale specchiese fu insignito della “Medaglia Mauriziana” nel 2005, l’anno successivo fu nominato Cavaliere della Repubblica Italiana. 

Il 22 Luglio 2008 il Comune di Specchia consegnò una targa ricordo al Luogotenente Alfredo De Giorgi, per essere stato insignito della “Croce di Bronzo” al merito dell’Arma dei Carabinieri, esprimendo così l’orgoglio e la gratitudine dell’intera cittadinanza, per essersi distinto per l’altissimo senso del dovere costituendo un esempio per la collettività specchiese. La motivazione per l’assegnazione della “Croce di Bronzo” fu la seguente: “Luogotenente di elevatissime doti umane e spiccate capacità professionali, ha sempre svolto il servizio nell’arma con eccezionale abnegazione, altissimo senso del dovere e lodevole spirito d’iniziativa, nel corso di oltre trentuno anni di prestigiosa carriera militare, ha profuso un incondizionato impegno nell’espletamento degli incarichi attribuitigli, individuando soluzioni sempre efficaci e costituendo esempio per il personale dipendente ed i colleghi. Con la sua opera avveduta ed intelligente, ha contribuito allo sviluppo ed al progresso dell’istituzione, esaltandone il lustro ed il decoro nell’ambito delle Forze Armate e del Paese. (Territorio nazionale 17 settembre 1975 – 6 maggio 2007).”


Congedatosi dall’Arma, dal 2008 si era iscritto presso la Sezione di Gorizia dell’Associazione Nazionale Carabinieri, dove era stato eletto alla carica di consigliere. Uomo di assoluta scrupolosità e di grande generosità e disponibilità, lo piangono addolorate la moglie Luigina e le figlie Valentina e Federica.



Appuntamenti

Tricase: martedì De Donno e Zocco in diretta

Confronto su facebook tra i due sfidanti in vista del ballottaggio di domenica 4 ottobre. Confronto tra i due sfidanti in vista del ballottaggio di domenica 4 ottobre. In atto il riconteggio dei voti dei singoli consiglieri per un presunto errore di trascrizione dei dati resi poi noti dal sito istituzionale del Comune

Pubblicato

il

Tricase dovrà ancora attendere qualche giorno per sapere chi sarà il suo nuovo sindaco tra Antonio De Donno e Carmine Zocco.


I due candidati più suffragati al primo turno saranno i protagonisti di un confronto che trasmetteremo in diretta sulla nostra pagina facebook  martedì 29 settembre a partire dalle 17.


In attesa di sapere se in vista del ballottaggio del 4 ottobre prossimo saranno sottoscritti accordi e/o apparentamenti con gli altri candidati sindaci (Giovanni Carità e Donato Carbone) e le loro coalizioni, scoperto l’arcano della mancata della richiesta di riconteggio avanzata dopo al pubblicazione dei dati definitivi sul sito istituzionale del Comune di Tricase.


Premessa, rispetto a quanto detto in un primo momento non trattasi di ricorso ma di semplice richiesta di riconteggio per un errore materiale nella trascrizione dai verbali al foglio excel poi pubblicato sul sito del Comune. Quindi errore solo formale all’atto della comunicazione istituzionale.

In particolare la richiesta di riconteggio dei voti è giunta dalla lista “Tricase è bella di Carmine Zocco perché, come ci ha spiegato Michele Dell’Abate, candidato proprio in quella lista, «nella sezione 5, i conti non tornano».


Per inciso, non cambia nulla in vista del ballottaggio per quanto riguarda De Donno e Zocco né per i voti complessivi delle liste: i numeri sono quelli letti finora e sono confermati; eventuali rettifiche non potranno in nessun modo inficiare primo e secondo posto dei due candidati né le percentuali note delle liste presenti alla competizione elettorale.


Quello che invece potrebbe cambiare è la composizione del consiglio comunale chiunque sia il vincitore il prossimo 4 ottobre (non nel numero dei consiglieri espressi dalle liste ma nel nome degli stessi). Prima di avventurarci in fantomatiche composizioni della nuova assise e immaginare eventuali scenari nel caso di vittoria dell’uno o dell’altro candidato, attendiamo dunque di conoscere l’esito del riconteggio con la pubblicazione sul sito istituzionale del Comune di Tricase.


Continua a Leggere

Appuntamenti

“Argo” è alla sua quarta rassegna

Quarto appuntamento, dopo la pausa estiva, con la rassegna “ARGO – Incontri ravvicinati”, promossa dall’associazione “Amici della Biblioteca” attiva a Tuglie e dintorni.

Pubblicato

il

Quarto appuntamento dopo la pausa estiva con la rassegna “ARGO – Incontri ravvicinati”, promossa dall’associazione “Amici della Biblioteca” attiva a Tuglie e dintorni.


L’appuntamento del 25 settembre, il quarto di un ciclo che rientra nel calendario predisposto dall’associazione per la rassegna nazionale Oltre Il Maggio dei Libri e che continuerà fino al prossimo ottobre, sarà trasmesso in diretta sul canale YouTube di Amici della Biblioteca (www.youtube.com/c/AmicidellaBibliotecaTuglie) e in contemporanea in diretta streaming sulla Pagina Facebook dell’associazione, dove è anche possibile consultare il programma completo della rassegna (https://www.facebook.com/events/283704562677173/).


Saranno protagonisti della quarta puntata, venerdì 25 settembre alle 19, a ridosso della riapertura dell’anno scolastico, Marco Magnone, noto autore per ragazzi e ragazze, promotore della lettura fra i più giovani, e Chiara Lorenzoni, avvocato con la passione per la scrittura per l’infanzia, cofondatrice del fortunato Picturebook Fest di Lecce.


ARGO” è un ciclo di appuntamenti virtuali con autrici e autori di fama nazionale (e non solo) che dialogano con le volontarie dell’associazione sui loro lavori più recenti, ma anche su temi di attualità e di interesse pubblico, confrontandosi anche con le domande del pubblico.


L’idea nasce dal desiderio di tornare a incontrare gli autori e le autrici e allo stesso tempo il proprio pubblico, al momento ancora difficilmente raggiungibile fisicamente. Dopo il successo delle prime tre puntate, animate dalla presenza di autrici e autori di calibro nazionale e internazionale, il web torna utile all’incontro, per la sua capacità di raggiungere ovunque, in totale sicurezza, gli spettatori e le spettatrici anche lontani.
Gli incontri saranno registrati e i video archiviati sul profilo di AdB, e quindi accessibili anche in futuro.


Per info: 3500803963



Continua a Leggere

Appuntamenti

Gagliano del Capo ricorda Vincenzo Ciardo

In ricordo del pittore Vincenzo Ciardo, Gagliano del Capo celebrerà il 50° anniversario della sua morte il 27 settembre presso l’Oratorio Parrocchiale del paese

Pubblicato

il

In ricordo della morte del pittore Vincenzo Ciardo, Gagliano del Capo celebrerà il 50° anniversario della sua morte  il 27 settembre presso l’Oratorio Parrocchiale (ex casa natia dell’artista) alle ore 19.

L’evento sarà organizzato dall’associazione Pro Loco Gagliano del Capo in collaborazione con l’istituto comprensivo “Vito De Blasi” e dall’associazione culturale “Ponti non Muri”.

Dopo i saluti istituzionali del neo sindaco Gianfranco Melcarne interverranno all’evento: il prof. Franco Scorzafave, l’ing. Bruno Chironi (nipote del pittore Ciardo), il prof. Francesco Fersini, il dr. Mauro Ciardo, la dr.ssa Gina Paradiso, il dr. Antonio Biasco.
L’evento sarà organizzato nel rispetto delle misure anti covid. I partecipanti dovranno giungere in oratorio dotati di mascherina.



Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus