Connect with us

Appuntamenti

Sud Est Indipendente, la grande musica è qui

A Corigliano d’Otranto, quattro giorni di musica, incontri, mercatini, degustazioni e allestimenti artistici. Tutti i concerti di agosto

Pubblicato

il

Dal 25 al 28 luglio a Corigliano d’Otranto prosegue il Sud Est Indipendente, festival ideato e promosso da CoolClub con la direzione artistica di Cesare Liaci, sostenuto da MibacRegione Puglia e altri partner pubblici e privati. Quattro serate di musica, incontri, mercatini, degustazioni e allestimenti artistici tra il Castello Volante, la Quercia Vallonea e l’Olden Times.


Giovedì 25 luglio la prima serata a ingresso libero, in collaborazione con Indie Pride, associazione no profit con sede a Bologna, che si propone di unire artisti e addetti ai lavori del mercato discografico per dire No ad omotransfobia, sessismo e bullismo, partirà alle 20 sulla Terrazza del Castello Volante.


Any Other


La Rappresentante di ListaSem&StènnUnaAny Other, il duo Respiro e alcune rappresentanti dell’associazione Lea discuteranno, con il coordinamento di Antonia Peressoni, del tema “Il potere della musica e la responsabilità che ne deriva”. A seguire, nell’atrio del Castello (Stone Stage) spazio alla musica con gli showcase della band La rappresentante di Lista e delle cantautrici Sofia BrunettaCarolina Bubbico e Turco. Dalle 22,30 all’Olden Times (Olden Stage), prima e dopo il dj set di Gioia, si esibiranno I Funketti Allucinogeni, band brindisina composta da Gabriele Cavallo (voce, tastiere), Piergiulio Palmisano (chitarra) e Matteo Spinelli (batteria e percussioni), e Sem&Stènn, la coppia che ha conquistato il pubblico di X Factor 2017.


Venerdì 26 si parte con una serie di appuntamenti a ingresso libero. Dalle 20 alla Quercia Vallonea (Oak Stage, che accoglierà anche le degustazioni delle nuove produzioni del Birrificio B94) incontro, sempre a cura di Indie Pride, moderato da Antonia Peressoni, per parlare di “Shesaid.so”, rete internazionale delle donne che lavorano nel mercato musicale, con Alessandra Contini, Matilde DavoliCristiana Verardo, Moiné e Osvaldo.


A seguire (ore 22) showcase con Moinè, Cristiana Verardo e Osvaldo. Dalle 22 nell’atrio del Castello si alterneranno Walter CeliTersø eGood Moaning mentre dalle 23 l’Olden Times ospiterà le selezioni di Barbur e Quuemose. Dalle 22,30 sul Moat Stage nel Fossato del Castello (ingresso 10 euro) si esibiranno Contini, che dopo l’esperienza con “Il genio” è approdata al suo primo lavoro solista, Any Other, nome d’arte della cantautrice e polistrumentista veneta Adele Nigro, e Finn Andrews, che dopo cinque dischi pubblicati con la sua band The Veils, è ritornato nella sua terra d’origine, la Nuova Zelanda, per realizzare il suo primo lavoro solista. “One Piece At A Time” è un disco, intimo e personale, con dieci canzoni nostalgiche e raffinate.


Lucia Manca

Sabato 27 luglio, dopo l’aperitivo lounge sulla terrazza del Castello si parte con i live gratuiti di Alberto TumaVoegel e Anti aka A-Tweed (dalle 20,30 alla Quercia Vallonea – Oak Stage che accoglierà anche le degustazioni delle nuove produzioni del Birrificio B94), IoPellegrinoTies e La Batteria (dalle 22 nell’atrio del Castello – Stone Stage) e il dj set di Tetrixx (dalle 23 all’Olden Times – Olden Stage). Dalle 22,30 (ingresso 10 euro) sul palco del Fossato del Castello – Moat Stage, spazio alla cantautrice salentina Lucia Manca, che con “Maledetto e Benedetto” ha inaugurato una nuova stagione nel suo percorso artistico con brani che parlano di rapporti perduti, inverni da affrontare, paranoie da esorcizzare e ardite prese di coscienza; al gruppo dream pop Be Forest, che con il nuovo album Knocturne si espande in ogni direzione, si immerge nell’oscurità fino a esserne fatta della stessa sostanza; e al cantautore siciliano Dimartino, che è tornato sulle scene con il disco Afrodite che stupisce fin dal primo ascolto con sonorità e mondi musicali nuovi.


Domenica 28, la serata finale si concentrerà nel Castello Volante. Dopo l’aperitivo lounge sulla terrazza, dalle 21 (ingresso libero) nell’atrio spazio a “Rock, Rimbaud e Caffè“, un viaggio nelle letture di Patti Smith, a cura di Simona Cleopazzo per Collettiva edizioni indipendenti (Alice e le altre) e “Ninotchka. La follia e il suo doppio“, reading musicale per Franco Basaglia con Mimmo Pesare (musica) e Giorgio Consoli (letture). A seguire concerto del cantautore Edy, con i brani del cd “Variazioni” (Goodfellas Records). Dalle 23 (ingresso 10 euro) nel Fossato il live dei Diaframma, band culto del rock italiano guidata dal cantante, chitarrista e autore Federico Fiumani.


Da non perdere ad agosto…


Dopo la residenza artistica “ReSound“ con Lee Ranaldo, Leah Singer, Patrick Watson e molti altri musicisti pugliesi, il concerto dei Giant Sand e le quattro serate di musica e incontri a Corigliano d’Otranto, il festival accoglierà nel mese di agosto i concerti Sergio Cammariere (giovedì 1, nell’area portuale di Castro), Gabriele Poso Organik Trio e J.P. Bimeni & The Black Belts (venerdì 2 nel Chiostro dei Teatini di Lecce), Joan as Police Woman (lunedì 5 al Castello Volante di Corigliano d’Otranto), Calcutta (martedì 10 al Campo Sportivo di Locorotondo nell’ambito del Locus Festival), Faber Ensemble (mercoledì 11 nel chiostro dei Teatini di Lecce, in collaborazione con Festinamente), Franco126 (giovedì 12 a Serranova, frazione di Carovigno, in collaborazione con Torre Regina Giovanna e SottoSopra Fest) e altri appuntamenti. Purtroppo è stato invece annullato il concerto di Beirut previsto per il 21 agosto a Gallipoli.



Sud Est Indipendente è un festival ideato e promosso da CoolClub, con la direzione artistica di Cesare Liaci, sostenuto dal Fus – Fondo Unico per lo spettacolo del Mibac e dalla Regione Puglia (Avviso pubblico per lo Spettacolo e le Attività culturali FSC 2014-2020 – Patto per la Puglia), in collaborazione con i Comuni  di Corigliano d’Otranto, Castro e Lecce, Indie Pride, CoreACore, RadioWau e altri partner pubblici e privati. La tredicesima edizione è realizzata anche grazie alla collaborazione di tre sponsor che hanno sposato e sostenuto il progetto: il gruppo Vestas Travel, con il quale sono stati ideati pacchetti di accoglienza per i turisti che seguiranno i concerti del festival, il Birrificio B94, che ha realizzato una produzione esclusiva di birre artigianali a marchio SEI, e Candido 1859, negozio di abbigliamento.


Appuntamenti

La ministra Bellanova oggi a Monteroni

Alla “Cantina Apollonio” di Monteroni la ministra Bellanova insieme a diversi altri imprenditori

Pubblicato

il

La Ministra Teresa Bellanova sarà oggi alle 18,30 a Monteroni per una visita alla “Cantina Apollonio” insieme ad altri imprenditori del settore agroalimentare.
La visita fa parte del calendario in programma presso diverse aziende della provincia di Lecce e Taranto.

 

 

Continua a Leggere

Appuntamenti

Tricase Porto: incontro con le comunità migranti del Capo di Leuca

Pubblicato

il

In un momento storico connotato in tutto il mondo da una forte critica sociale riguardo l’integrazione e i diritti delle minoranze, è necessario interrogarsi su vecchi e nuovi razzismi e sulla nostra capacità di essere comunità ospitante. Ma è altrettanto giusto farlo con i diretti interessati: i migranti e le migranti di questa terra, troppo spesso anonime presenze, tagliate fuori dal dibattito sociale o incluse solo nelle dinamiche assistenzialiste-speculative.

Per fare questo nasce un incontro di dialogo e convitto con le comunità migranti del Capo di Leuca. Lo scenario scelto è quello di Tricase Porto, approdo e partenza di speranze, grotta e mare aperto. Perché si pensi a una comunità reale. Che sia una sola, dove nessuno debba sentirsi straniero.

L’iniziativa promossa da Associazione Qualcos’Altro, Terrarossa Cooperativa Sociale, Associazione Tregiriditè, Associazione Magna Grecia Mare, e Arci Lecce Cooperativa Sociale, con il patrocinio del Comune di Tricase, si terrà domenica 12 luglio sull’arenile di Tricase Porto dalle 21.

Continua a Leggere

Appuntamenti

A Supersano si legge in Masseria

Un libro in Masseria: rassegna letteraria con tre appuntamenti in location d’eccezione

Pubblicato

il

Ritornano gli appuntamenti con la cultura targati Pro Loco a Supersano.

Le splendide  #masserie del territorio fanno da cornice alla rassegna letteraria Un Libro in masseria organizzata dalla Pro Loco Supersano con il patrocinio del Comune di Supersano. Con questa rassegna si vuole dare seguito a quanto fatto durante l’inverno passato con la rassegna realizzata all’interno del Museo del Bosco.

Si inizierà lunedì 6 luglio presso lo storico Casale Sombrino, con la presentazione dell’opera “Repùtu, Lamento funebre pe lle chiazze Salentine” del Prof. Giovanni Leuzzi che dialogherà con Alberto Marzo Maggio Presidente della Pro Loco Supersano.

Durante la serata sono previsti degli omaggi musicali a cura di alcuni componenti de “li ucci festival”.

La Masseria Pizzofalcone è la location scelta per presentare domenica 12 luglio  il libro “Sui banchi del Salento. La passione educativa di Ascla. Un’amicizia per il lavoro”.

Il volume presentato dagli autori Giuseppe Negro presidente dell’Ascla e dal giornalista Carmelo Greco ripercorre 20 anni di esperienza  nella formazione e nella cultura d’impresa effettuati nella provincia di Lecce.

L’ultimo appuntamento è previsto per domenica 19 luglio presso la masseria Le Stanzie dove sarà presentata l’ultima fatica del giornalista già direttore di Quisalento Roberto Guido, “In bici sui mari del Salento.Alla scoperta delle 20 spiagge più belle della Puglia” che dialogherà con la giornalista Giorgia Salicandro.

L’orario d’inizio per tutti gli appuntamenti è previsto per le 19,30.

L’ingresso è gratuito.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus