Connect with us

Appuntamenti

Tricase, Note Divine: i Mari della Luna di Roberto Esposito

Questa sera dalle 21, presso la ex chiesa della Madonna di Costantinopoli il concerto del pianista tricasino nell’ambito del Tricase Wine & Music Festival

Pubblicato

il

Prosegue la rassegna Note Divine nell’ambito del Tricase Wine & Music Festival.


Questa sera dalle 21, presso la ex chiesa della Madonna di Costantinopoli (la chiesa dei diavoli) il concerto del pianista Roberto Esposito con il progetto “I Mari della Luna”.


La suggestione lunare coinvolge musicisti e ascoltatori in un percorso di ricerca del “Mare Ideale”, tutti quanti con la testa puntata verso il cielo per scoprire i misteri e i segreti dell’aureo satellite.


Gli antichi astronomi adottarono questa definizione a causa del colore scuro che contraddistingue queste regioni visibili dalla Terra ad occhio nudo, dai territori circostanti; si tratta in verità di pianure basaltiche, originatesi da antiche eruzioni di materiale incandescente seguite all’impatto con asteroidi particolarmente massicci, a cui vennero affidati dei nomi particolarmente evocativi come il mare del Nettare, delle Crisi, degli Umori, della Tranquillità, l’Oceano delle Tempeste, il Lago dei Sogni.


A dieci di essi, accuratamente scelti, il compositore salentino dedica delle composizioni eseguite in trio con batteria e basso elettrico, ritagliando delle sonorità intrise di jazz, ma anche di musica classica ed electricprog.

Nel disco concorrono diverse forze, quali le infaticabili acrobazie ritmiche di Dario Congedo alla batteria e le evoluzioni armoniche del basso elettrico di Federico


Pecoraro. Gli ospiti sono tanti, con gli strumenti più diversi: Simon Moullier al vibrafono, Marco Puzzello al flicorno, Morris Pellizzari alla chitarra, Dionisia


Cassiano, Valentina Negro e Domy Siciliano ai cori.


In “I marei della Luna” per la prima volta il pianista pugliese utilizza in una pubblicazione discografica uno strumento diverso dal pianoforte, ovvero il Moog, che nella traccia 10 “Mare Tranquillitatis” descrive in un clima morbido, ovattato ma dinamico e imprevedibile, i primi passi dell’essere umano sulla superficie del satellite durante la spedizione Apollo 11 avvenuta nel 1969. Il live si presenta suggestivo ed emozionante, entusiasmante per certi versi; sullo sfondo la proiezione della faccia visibile della Luna con gli artisti che raccontano in parole e in musica un viaggio immaginario attraverso le valli, le montagne i crateri e i canyon presenti sulla geografia del corpo celeste a noi più vicino


Appuntamenti

Riforma PAC: incontro con gli agricoltori a Ruffano

Pubblicato

il

Confagricoltura Lecce organizza, con il patrocinio del Comune di Ruffano, un incontro con gli agricoltori per approfondire la riforma della nuova PAC. L’incontro si terrà Martedì 31 Gennaio 2023 alle ore 16.00 presso il Teatro Comunale di RUFFANO in via Paisiello.

Il programma prevede saluti di: Antonio Rocco Cavallo (Sindaco di Ruffano; Franco De Vitis (Assessore all’agricoltura del comune di Ruffano).

Interverranno: 

Dott. Agr. Adriano Abate (Direttore Confagricoltura Lecce e Brindisi)

Dott.ssa Agr. Silvia Spedicato (Responsabile CAA Confagricoltura Brindisi)

Continua a Leggere

Appuntamenti

Tricase: “La B Capovolta”

In occasione della Giornata della Memoria alla Sala del trono di Palazzo Gallone Sofia Schito presenta “La B Capovolta”, letture di Loredana di Cuonzo. Incontro a cura della locale Pro Loco

Pubblicato

il

La Proloco di Tricase in commemorazione della Giornata della Memoria presenta “La B Capovolta” di Sofia Schito, letture di Loredana Di Cuonzo.

Domani, venerdì 27 gennaio, dalle ore 20, presso la Sala del Trono di Palazzo Gallone, la scrittrice Sofia Schito dialogherà con Giovanni Carità insegnante del Liceo “Comi”.

Previsti gli interventi di Loredana di Cuonzo, dirigente scolastica e Lorenzo Palumbo (edizione Vesepia).

Percorso musicale a cura del coro femminile Studio D, Lara Inguscio.

Continua a Leggere

Appuntamenti

Soleto: “Gli anni di piombo”

Il convegno: Cronologia di un evento che segnò l’inizio della fine delle BR e della strategia della tensione in Italia

Pubblicato

il

L’ Associazione Culturale Com’era Soleto, in occasione del 41° anniversario della liberazione del generale degli Stati Uniti James Lee Dozier (28 gennaio 1982) ad opera dei NOCS, all’epoca sotto il comando del Com.te Edoardo Perna, ha organizzato in collaborazione con la Polizia di Stato e con il patrocinio del Comune di Soleto, per sabato 28 gennaio, alle ore 17,30, presso l’aula magna dell’Istituto Comprensivo “Falcone e Borsellino”, un convegno dal titolo “Gli anni di piombo“, cronologia di un evento che segnò l’inizio della fine delle BR e della strategia della tensione in Italia.

Interverranno il sindaco di Soleto Graziano Vantaggiato, il presidente dell’associazione culturale “Com’era SoletoGianfranco Grecolini, l’assessore alla cultura Davide Cafaro, il Prefetto Alberto Capuano, il Com.te Antonio Gervasi, già direttore della divisione aerea della Polizia di Stato, Edoardo Perna, già Comandante del NOCS e il Questore di Lecce Andrea Valentino.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus