Connect with us

Appuntamenti

Tuglie si mette in marcia per la legalità

In occasione del trentennale dalle stragi di Capaci e di Via D’Amelio, un corteo muoverà lungo le principali strade del paese. Appuntamento per il ritrovo lunedì 23 maggio alle 19,45 in Piazza Garibaldi

Pubblicato

il

Il Coordinamento Arianna di Tuglie, grazie alla sua rete di associazioni, organizza lunedì 23 maggio la Marcia della Legalità.


In occasione del trentennale dalle stragi di Capaci e di Via D’Amelio, un corteo muoverà dalla centrale Piazza Garibaldi lungo le principali strade del paese nella serata di lunedì.


«Sono passati 30 anni da quel pomeriggio in cui alle 17,58 Palermo cambiò, l’Italia intera cambiò», dicono gli organizzatori, «abbiamo deciso di ricordare quel 1992, quelle vittime, tutte le vittime con una Marcia della Legalità, insieme, lungo le strade del nostro paese. Il 23 maggio, come ogni giorno, faremo rumore contro quel silenzio che ancora oggi uccide».


Giornata della Legalità che diventa ancora più importante nel coltivare la memoria degli eventi per le giovani generazioni che non hanno un ricordo diretto di quanto accaduto.


L’invito alla cittadinanza, come vuole la tradizione lanciata dalla Fondazione Giovanni Falcone, è quello di esporre ai balconi e alle finestre un lenzuolo bianco in memoria delle vittime di ogni tempo e luogo.

Occasione utile anche a rigenerare riflessioni utili sull’impegno e sugli strumenti per contrastare un sistema mafioso oggi meno appariscente ma estremamente ramificato, anche all’estero.


Appuntamento per il ritrovo lunedì 23 maggio alle 19,45 in Piazza Garibaldi a Tuglie.



Appuntamenti

Presepe di Sabbia e Festa delle Luci: Natale a Scorrano

Dal 7 dicembre al 7 gennaio 2024 le iniziative che contraddistinuono le feste scorranesi. Per un intero mese il centro storico del paese sarà addobbato con le tradizionali luminarie da sei ditte di “paratori”. L’edizione 2023 del Presepe di Sabbia dedicato al tema dei “Migranti”

Pubblicato

il

Due eventi per le festività realizzati dall’Associazione di Volontariato “Promuovi Scorrano” Odv e dal Comune di Scorrano, che si fondono uno nell’altro: “Sand Nativity 2023” e “Festa delle Luci”, in programma dal 7 dicembre al 7 gennaio 2024

I dettagli sono stati illustrati a Palazzo Adorno a Lecce da: Annalisa Mariano, assessore a Formazione, istruzione e cultura del Comune di Scorrano; Mauro Marcello Cancella, presidente dell’associazione “Promuovi Scorrano”; Leonardo Ugolini direttore artistico.

Il presidente della Provincia di Lecce, Stefano Minerva, ha sottolineato come «non a caso la Provincia ospita la presentazione de “La Festa delle luci” e del “Presepe di sabbia”, un doppio appuntamento fisso dell’apertura delle feste natalizie del Salento, che arricchisce il nostro territorio dal punto di vista artistico, storico, religioso, culturale. Artisti internazionali anche quest’anno stanno realizzando delle fantastiche opere d’arte, i visitatori sono cresciuti nel tempo e per questa edizione ci aspettiamo veramente il boom. Grazie, dunque, all’associazione che organizza e all’Amministrazione comunale che, come sempre, dà la giusta cornice ad un evento che non è rilevante solo per Scorrano e per la provincia di Lecce, ma che aspetta visitatori da tutta Italia».

La Festa della Luci

“Festa delle Luci” è un progetto presentato dall’associazione Promuovi Scorrano, finanziato dalla Regione Puglia nell’ambito del programma “Grandi eventi” e realizzato in collaborazione con il Comune di Scorrano.

A partire dal 7 dicembre, e per un intero mese, il centro storico del paese, dai palazzi più importanti alle stradine più piccole, fino alla grande piazza del Comune, sarà addobbato con le tradizionali luminarie da sei ditte di “paratori” sia del posto che provenienti da tutta la regione: Arte & Luce di Antonio De Donno, De Cagna Luminarie, Lùmino Creative Design, Mariano Light, Paulicelli Luminarie Società, Benefit Antonio Santoro Luminarie.

Alberi di natale, gallerie, spalliere, rosoni e accensioni musicali renderanno uniche ed emozionanti le festività natalizie.

Il Presepe di Sabbia

Contemporaneamente prenderà vita “Sand Nativity 2023”, il Presepe di Sabbia che, giunto alla V edizione, vedrà la partecipazione dei più valenti artisti di sculture di sabbia a livello mondiale.

Quest’anno alla realizzazione delle monumentali sculture concorreranno cinque artisti internazionali che già stanno costruendo l’opera d’arte: Lucas Bruggemann (Lituania), Marielle Heessels (Olanda), Mac David (Belgio), Leonardo Ugolini (Italia), Nikolay Torkhov (Russia).

Il tema di grande attualità di questa edizione è “Migranti”.

 

 

Continua a Leggere

Appuntamenti

Natale per le vie del Borgo di Supersano, ne parla anche il TG5

Una serie di iniziative nel centro storico su iniziativa dell’amministrazione comunale in collaborazione con la Consulta giovanile e “La Casa del Natale”. Ne ha parlato anche il telegiornale dell’ammiraglia Mediaset

Pubblicato

il

La magia del Natale è pronta ad avvolgere ogni cuore e ad ospitare grandi e piccoli per un momento unico e speciale.

Talmente speciale che se ne è occupato anche il Tg5 (clicca qui).

A Supersano si festeggia nel Borgo su iniziativa dell’amministrazione comunale in collaborazione con la Consulta giovanile e “La Casa del Natale”: domenica 3 dicembre, a partire dalle ore 18,30, ci sarà un momento dedicato all’accensione dell’Albero di Natale realizzato interamente da un gruppo di cittadini che si sono identificati con il nome “La casa del Natale”: un albero che non va raccontato, in quanto la sua bellezza e la sua struttura potranno essere apprezzate solo visivamente, non essendoci parole per descriverlo.

Dalle ore 18,30 ci sarà l’esibizione del CoroVoce Musica” diretto da Cinzia Corrado.

Nel corso della serata, degustazioni di prodotti tipici.

Le serate a tema proseguiranno domenica 17, quando

Il borgo sarà animato dagli artisti di strada e si potranno degustare prodotti tipici curiosando tra i mercatini natalizi.

Mercoledì 20 dicembre, l’attenzione sarà catturata dall’esibizione del Coro Polifonico Supersanese.

Venerdì 22, in cartellone: i Dj in piazza IV Novembre: musica per le vie del Borgo; degustazioni di prodotti tipici.

Grande atmosfera per la sera della Vigilia di Natale: domenica 24 dicembre si potranno gustare cioccolata calda e panettone nel Borgo ammantato dalla musica degli zampognari.

Chiusura venerdì 5 gennaio con “Rioni in festa”, speciale Christmas Edition.

 

Continua a Leggere

Appuntamenti

Medicina del territorio: a Castrignano del Capo con Lopalco

Sabato 2 dicembre l’incontro promossi dal Circolo cittadino del Partito democratico presso il Centro Sociale “La Cornula” (start ore 17)

Pubblicato

il

Il titolo dell’incontro pubblico promosso dal circolo cittadino del Partito Democratico di Castrignano del Capo è Medicina sul territorio: presente e futuro”, in programma sabato 2 dicembre, alle ore 17, presso il Centro Sociale “La Cornula” (via San Francesco).

Il dibattito sarà introdotto dalla segretaria del Circolo Pd di Castrignano del Capo, Barbara Sergi e dal vice segretario provinciale del Pd leccese e sindaco di Patù, Gabriele Abaterusso.

A seguire, gli interventi di Antonio Perone, infermiere presso il servizio ADI (Assistenza Domiciliare Integrata) del Distretto sociosanitario di Gagliano del Capo e di Pierpaolo D’Arpa, Direttore del Distretto sociosanitario di Gagliano del Capo.

Le conclusioni saranno affidate al Consigliere regionale dei Dem Pier Luigi Lopalco.

L’incontro vuole essere un’occasione di confronto, ascolto e riflessione sul tema della sanità, tanto importante quanto centrale, che tocca da vicino, come pochi altri, la vita quotidiana delle persone e sul quale servono investimenti capaci di fare un salto di qualità per migliorare le condizioni di salute dei cittadini e garantire loro servizi e prestazioni adeguate.

La sanità pubblica per noi del Pd“, dichiara la Segretaria Barbara Sergi, “è una priorità assoluta che va difesa e tutelata. Su questo tema si gioca una delle partite più importanti per un territorio come il nostro, il Capo di Leuca, che necessita di attenzioni e investimenti adeguati che vadano nella direzione del potenziamento della medicina di prossimità e della valorizzazione delle strutture e dei servizi esistenti. Siamo consapevoli, come Circolo Pd di Castrignano del Capo, che il diritto alla salute e ad una sanità più equa e accessibile, è un argomento che interessa l’intera comunità. L’invito pertanto che rivolgiamo alla cittadinanza è di partecipare perché solo attraverso la condivisione, il confronto e la messa in campo di azioni concrete possiamo dare più forza alla nostra battaglia e dare risposte ai problemi che i cittadini quotidianamente affrontano”.

 

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus