Connect with us

Attualità

Erasmus Unisalento: previsti 30 scambi nei prossimi due anni

Pubblicato

il


Al motto “Together again, together for more” sono state avviate ieri, con un incontro online, le attività di mobilità del progetto Erasmus di mobilità extra-UE tra l’Università del Salento, l’Università di Valona in Albania, l’Università nazionale del Kazakhstan “Al-Farabi” di Almaty e l’Università Jinan di Guangzhou in Cina: nei prossimi due anni, sono previsti più di 30 scambi tra docenti, personale tecnico-amministrativo e studenti dei quattro Atenei, grazie a un finanziamento ottenuto dall’Ateneo salentino nell’ambito del programma dell’Unione Europea Erasmus+ KA107. Per quanto riguarda UniSalento, saranno coinvolti personale e studenti dei Dipartimenti di Ingegneria dell’innovazione, Scienze e tecnologie biologiche e ambientali e Studi umanistici.




«Nonostante persistano le difficoltà della pandemia, non abbiamo mai sospeso il nostro lavoro e portato avanti tutto quello che si poteva fare per essere pronti ad attuare  le attività di mobilità del progetto che abbiamo appena lanciato», spiega il professor Claudio Petti, responsabile scientifico del progetto assieme alle professoresse Valeria Specchia eMonica Genesin, «L’incontro virtuale ha visto la partecipazione di più di 50 persone dei quattro Atenei coinvolti, proprio nella prospettiva di incontrarci per celebrare il lavoro svolto e l’impegno profuso negli scorsi mesi, mettendo a frutto ogni esperienza, mezzo o modalità di interazione a disposizione. Un passo simbolico, ma che trova la sua concretezza nella possibilità di avviare gli scambi il primo giorno utile possibile. Ciò è anche consentito dalla rodata collaborazione tra i partner del progetto, che ha visto negli anni recenti flussi intensi di scambio di studenti e personale, nonché progetti e attività di ricerca in comune. Una dimostrazione di quanto obiettivi e, soprattutto, un sentire comune, possano tramutarsi in un percorso capace di superare ogni difficoltà».
Nel corso dell’incontro online sono intervenuti i Direttori dei Dipartimenti UniSalento Antonio Ficarella (Ingegneria dell’Innovazione), Ludovico Valli (DiSTeBA) e Maria Grazia Guido (Studi Umanistici), la Delegata del Rettore alla Proiezione internazionale Rosita D’Amora, le docenti Monica Genesin Francesca Bianchi per le attività di scambio tra il Dipartimento di Studi umanistici e quello di Lingue straniere dell’Università “Ismail Qemali” di Valona, la professoressa Valeria Specchia per le attività di scambio tra il Dipartimento di Scienze e tecnologie biologiche e ambientali e la Facoltà di Biologia e biotecnologie dell’Università nazionale del Kazakhstan “Al-Farabi”, e lo stesso professor Petti per le attività di scambio tra il Dipartimento di Ingegneria dell’innovazione e la School of Management della Jinan University.


Attualità

Nuovi lavori in vista: Ruffano ancora senza luce

Pubblicato

il


Nuova interruzione della fornitura di energia elettrica a Ruffano.





Senza luce per lavori rimarranno, lunedì 25, le strade di seguito indicate negli orari riportati nelle foto.













Continua a Leggere

Alessano

Alessano respira: calo dei contagi e buone notizie dallo screening

Pubblicato

il


Ad Alessano si allenta la morsa Covid: il focolaio si sgonfia e i contagi calano.




La sindaca Francesca Torsello aggiorna: “Sono 44 i cittadini alessanesi attualmente positivi. Oggi registriamo 2 nuove positività, mentre sono 11 le guarigioni rilevate negli ultimi due giorni. Come avete potuto leggere sulla pagina istituzionale del Comune, è in corso lo screening preventivo promosso dall’Amministrazione Comunale d’intesa con le autorità sanitarie, che ha coinvolto anche il personale scolastico: i tamponi antigenici processati hanno dato tutti esito negativo. Da lunedì 18 gennaio, secondo le disposizioni emanate dalle isituzioni nazionali e regionali, le attività scolastiche riprenderanno regolarmente con la possibilità di scegliere la didattica digitale integrata per il primo ciclo e con le lezioni a distanza per le secondarie di secondo grado”.


Continua a Leggere

Attualità

Gelate, fiocchi e valori negativi: le prossime ore per SuperMeteo

Pubblicato

il


Cala il buio, si guarda fuori dalla finestra con attenzione. “Nevicherà?”: è questa la domanda che in tanti si pongono.





Dopo la leggera spolverata di stamane nel Leccese, ecco le previsioni di SuperMeteo per le prossime ore.





La notte tra sabato e domenica









Fiocchi dapprima misti a gocce e con gragnola, a seguire solo fioccate.
Non si escludono locali spolverate.
All’alba di domenica fioccate su zone centro-orientali del leccese, ma migliora rapidamente con passaggio a cielo velato. Temperature rigide, ulteriore calo delle temperature (max 4-9°C, min -3 e 4°). Vento settentrionale forte e freddo. Mari: agitato l’Adriatico, mosso o poco mosso sotto costa lo Ionio.





Domenica








Possibili ancora dei fiocchi verso l’alba sui settori costieri orientali, ma sfilano velocemente sul mare. A seguire poco nuvoloso per nubi stratificate e gran freddo. Tra il pomeriggio e la sera cielo molto nuvoloso, ma con basso rischio di gocce isolate. Verso l’alta costa adriatica col passare delle ore e con un nuovo impulso freddo potrà comparire anche della gragnola. Notte su lunedì gelida, con valori localmente anche negativi.





Lunedì









Nuovo impulso freddo instabile, con rovesci più convinti tra la mattinata e il pomeriggio, fenomeni meno convinti in serata. I rovesci saranno misti, pioggia, a tratti con gragnola e fiocchi solo nelle precipitazioni più convinte e sulle murge. Tramontana/grecale moderato. Mari: mosso l’Adriatico, poco mosso lo Ionio al largo.


Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus