Connect with us

Cronaca

Acquarica del Capo: spacciatore in manette

Si tratta dI Marco Occhilupo, 30 anni, incensurato, colto in flagranza di reato all’interno della propria abitazione

Pubblicato

il

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Tricase, hanno tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, Marco Occhilupo, 30 anni, incensurato, cogliendolo in flagranza di reato all’interno della propria abitazione ad Acquarica del Capo.

L’odierna operazione rientra nell’attività preventiva-repressiva posta in essere nell’ambito di un più ampio “piano di controllo” del territorio attuato dalla Compagnia Carabinieri di Tricase (Le), al fine di contrastare reati in genere, soprattutto di natura predatoria, nei confronti di abitazioni e locali commerciali localizzati in particolare nell’area di Presicce, Acquarica del Capo e Tricase.

La perquisizione domiciliare è stata ritenuta necessaria a seguito di un’approfondita attività investigativa scaturita dai  numerosi movimenti che interessavano l’abitazione di Occhilupo: fondamentali si sono rivelati i numerosi servizi di osservazione effettuati in abiti borghesi e con autovetture di copertura per studiare le frequentazioni dell’uomo,  ritenendo che potesse aver dato inizio ad un’attività di spaccio di stupefacenti nella sua casa, approfittando del suo stato di“incensurato e perfetto sconosciuto” alle Forze dell’Ordine.

Una volta raccolti sufficienti elementi si è proceduto all’organizzazione di un servizio mirato. Occhilupo, alla vista dei carabinieri, ritenendosi probabilmente spacciato e non potendo ormai fare nulla per disfarsi dello scottante carico, si è subito convinto a consegnare quando nascosto in casa: circa 60 gr. di cocaina e 10 gr. di sostanza da taglio del tipo “mannite”, oltre alla somma in contanti di oltre millecinquecento euro in banconote di vario taglio ritenute provento dell’attività illecita.

Non paghi della consegna spontanea, i militari hanno comunque proceduto all’accurata perquisizione di ogni vano e ogni locale, oltre che dell’esterno dell’abitazione e delle sue pertinenze, senza però rinvenire altro stupefacente ma solo un bilancino di precisione con il quale il predetto provvedeva a confezionare le dosi.

Il pusher è stato prima portato nella caserma della Compagnia di Tricase e successivamente arrestato. Il P.M. di turno ne ha disposto l’accompagnamento presso la propria abitazione, dove si trova attualmente agli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Continua a Leggere

Caprarica di Lecce

Violenta grandinata, tanti i danni

Dopo la sfuriata meteorologica di ieri, oggi il meteo ha concesso il bis. Le foto

Pubblicato

il

Dopo la sfuriata meteorologica di ieri, oggi il meteo ha concesso il bis. L’unica variazione all’opera è quella toponomastica dopo Poggiardo e Ruffano di ieri, oggi il maltempo ha imperversato nella Grecia salentina ed in particolar modo a Galatina. La sorpresa, per questo periodo di quasi estate, è stata quella di vedere, dopo le prime gocce d’acqua, dei rovesci con grossi cubetti di grandine, e le strade che sembrano ricoperte di neve. In un battibaleno sono state colpite anche e distrutte verdure e vigneti. Di seguito alcune foto pubblicate dalla protezione civile.
Continua a Leggere

Cronaca

Covid, il bollettino in Puglia e provincia

Anche per oggi in Puglia, su 2.177 test registrati i casi…

Pubblicato

il

Anche per oggi in Puglia, su 2.177 test registrati i casi positivi  sono 8:

7 nella Provincia di Bari;

0 nella Provincia di Bat;

0 nella Provincia di Brindisi;

0 nella Provincia di Foggia;

0 nella Provincia di Lecce;

0 nella Provincia di Taranto;

1 riguardante un residente fuori regione.

Non sono stati registrati decessi. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 116.765 test.

I pazienti guariti sono 2.768, 1.222 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4.490 così divisi:

1.481 nella Provincia di Bari; 380 nella Provincia di Bat; 651 nella Provincia di Brindisi

1.153 nella Provincia di Foggia; 515 nella Provincia di Lecce;

281 nella Provincia di Taranto; 29 attribuiti a residenti fuori regione.

 

Continua a Leggere

Cronaca

Grandinata improvvisa: imbiancati alcuni paesi

Pubblicato

il

Il maltempo previsto per il weekend ha dato già una anteprima nella mattinata di oggi.

Dopo le prime ore soleggiate della giornata, delle nuvole passeggere hanno coperto i cieli salentini a macchia di leopardo.

Infelice sorpresa per i comuni interessati che, dopo le prime gocce d’acqua, sin son visti rovinare addosso grossi cubetti di grandine.

La precipitazione ha colpito in maniera particolarmente violenta l’area di Poggiardo per pochi minuti e la zona di Ruffano per un tempo più prolungato, attorno all’ora di pranzo.

Nelle foto di Alessandro Agostini, pubblicate dalla Protezione Civile, le immagini delle campagne attorno a Ruffano imbiancate dopo la precipitazione.

Per sabato e domenica previsti altri temporali. La speranza è che quantomeno non cada altra grandine.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus