Connect with us

Cronaca

Droga negli slip e a casa, coppia nei guai

La Polizia di Stato arresta un 24enne ed una 21enne di Nardò per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I due giovani sono ora agli arresti domiciliari

Pubblicato

il

  Segui il Gallo  Live News su WhatsApp: clicca qui


 Tratti in arresto, in flagranza di reato, due cittadini italiani, un 24enne ed una 21enne, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in concorso.


I due erano in possesso di cocaina (29,07 grammi suddivisi in 6 dosi) e marijuana (611,26 grammi suddivisi in 30 dosi).


A seguito di diverse segnalazioni riguardanti una presunta attività di spaccio di sostanza stupefacente svolta da una coppia di giovani, all’interno della propria abitazione, gli agenti della polizia si sono appostati per  un servizio di osservazione.


Individuata un’autovettura sospetta, con a bordo una coppia di giovani, i poliziotti l’hanno pedinata.


Avuta certezza che si trattava esattamente dell’autovettura utilizzata dai due sospettati di spaccio, hanno deciso di fermarla.


Nel corso del controllo la coppia ha manifestato un atteggiamento nervoso ed insofferente, tale da insospettire gli agenti.

Rinvenuta addosso all’uomo, celata negli slip, una confezione in cellophane trasparente termosaldato, chiusa con nastro adesivo in plastica, contenente cocaina per complessivi 2,24 grammi.


Questo ha dato adito alla successiva perquisizione domiciliare presso l’abitazione occupata dalla coppia dove sono stati rinvenute, in diversi nascondigli, 30 bustine in cellophane contenenti marijuana e 5 bustine con cocaina.


Dietro ad un orologio da parete ertano nascosti 1.350 euro in contanti mentre all’interno del portafogli dell’uomo vi era la somma di 780 euro.


L’intera cifra è stata sequestrata in quanto ritenuta provento dell’attività di spaccio.


Rinvenuti e sequestrati 3 bilancini digitali di precisione, funzionanti e diverso materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi.


I due giovani sono stati tratti in arresto e, come disposto dell’A.G., sottoposti agli arresti domiciliari.


Cronaca

Cumulo di rifiuti abbandonati a Tricase, la segnalazione: “E se…?”

Il messaggio al sindaco di una nostra lettrice: “Inasprire le regole sulla differenziata potrebbe avere effetto contrario”

Pubblicato

il

Riceviamo e pubblichiamo una segnalazione giunta in Redazione ed accompagnata da una considerazione.

Foto di cumuli di spazzatura da Tricase, in pieno centro abitato, in via Quintino Sella a pochi giorni dall’annunciato inasprimento di regole e controlli in merito alla differenziata ed all’utilizzo degli appositi sacchetti.

La domanda, indirizzata al sindaco dalla nostra lettrice, è: “E se tutto questo spingesse gli incivili ad un aumento dell’abbandono dei rifiuti?”

Continua a Leggere

Cronaca

Tricase: donna ritrovata senza vita in casa

È accaduto nel quartiere di Sant’Eufemia. Tra le ipotesi degli inquirenti prende piede quella del suicidio

Pubblicato

il

Tragedia nel rione Sant’Eufemia a Tricase.

Attoniti gli abitanti del quartiere per quanto accaduto in via del Gonfalone.

Una donna di mezza età del posto è stata ritrovata in casa senza vita.

Non vi sono dichiarazioni ufficiali a riguardo ma a quanto trapela gli inquirenti propenderebbero all’ipotesi del suicidio.

La donna non era sposata e viveva sola in casa.

Continua a Leggere

Cronaca

Tentata truffa ad anziani: la segnalazione da Marittima

Pubblicato

il

Tentativo di truffa ai danni di anziani nell’abitato di Marittima (Diso), fortunatamente non andato a segno.

Lo segnala la locale Protezione Civile sui suoi canali social, dando notizia di quanto appreso dai carabinieri.

Ecco la comunicazione della Protezione Civile di Marittima: “La Stazione dei Carabinieri di Spongano segnala che giungono segnalazioni all’interno della giurisdizione di truffe agli anziani in queste ore.
E’ di pochi minuti un’ulteriore segnalazione di una tentata truffa nell’abitato di Marittima Si consiglia di prestare massima attenzione ed eventualmente contattare il 112”.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus