Connect with us

Cronaca

Finisce contro il muro e si cappotta: giovane estratto dall’auto e trasportato in ospedale

L’incidente poco fuori da Presicce-Acquarica in direzione di Salve: nessun altro mezzo coinvolto

Pubblicato

il


Grande spavento tra Presicce-Acquarica e Salve per un giovane alla guida di un’auto cappottatasi in serata in un incidente autonomo.





Sulla strada provinciale che porta fuori dal centro abitato presiccese, attorno alle 19e30, un 31enne si è schiantato contro un muro ai lati della carreggiata.





Forse a causa dell’asfalto umido, forse a causa della velocità sostenuta, la sua macchina, una Lancia Delta, è rimbalzata sulle pietre del muretto a secco che delinea il perimetro della campagna circostante.





È stato un attimo e le ruote della vettura, adagiatasi sull’asfalto col tettuccio, son finite per aria. Il giovane è rimasto bloccato nell’abitacolo: per estrarlo, è stato necessario il pronto intervento dei vigili del fuoco. Gli uomini del Distaccamento di Tricase han recuperato il 31enne e lo hanno affidato alle cure del 118.





Mentre i carabinieri supportavano gli interventi di soccorso gestendo il traffico, i sanitari han predisposto il trasporto in ospedale del protagonista del sinistro. Questi è stato condotto al “Panico” di Tricase. Non sarebbe in pericolo di vita. La dinamica è ancora da appurare, ma al momento non sembrerebbe esservi traccia del coinvolgimento di altri mezzi.




Lorenzo Zito


















Cronaca

Nuova Maglie-Leuca: conferenza dei servizi conclusa positivamente

Procede l’iter per il primo lotto. Minerva: “Soddisfatti. Ora seguiamo cronoprogramma per iniziare i lavori nei tempi previsti”

Pubblicato

il

Una discussione protagonista della storia politica e sociale del Salento vede oggi un primo e fondamentale obiettivo raggiunto. Di questo, dell’impegno della Provincia di Lecce e dei Comuni interessati non posso che essere orgoglioso e soddisfatto”.

Così il presidente della Provincia di Lecce, Stefano Minerva, commentando la Conferenza dei Servizi per l’approvazione del progetto definitivo del primo lotto (da Maglie alla zona industriale di Tricase) della nuova Statale 275 Maglie-Leuca, dichiarata conclusa dal commissario straordinario Vincenzo Marzi con parere favorevole.

Avevamo richiesto con forza la convocazione di un tavolo istituzionale in Provincia, alla presenza del Commissario Marzi, che ringrazio nuovamente per la disponibilità, per definire tempi e modi certi per l’approvazione di un’opera strategica per il territorio tutto” ha evidenziato Minerva, secondo cui “dopo il rilascio della Valutazione d’impatto ambientale da parte del Ministero della Transizione ecologica (Mite) e il rinnovo dell’Autorizzazione paesaggistica da parte della sezione Paesaggio della Regione Puglia, occorre seguire l’iter e il cronoprogramma proposto, al fine di consegnare i lavori entro il successivo mese di giugno”.

Ancora una volta la Provincia di Lecce si è dimostrata Casa dei Comuni e casa comune interistituzionale per azioni finalizzate alla traduzione pratica delle istanze dei cittadini e delle Comunità”.

Ecco perché“, conclude Minerva,”la Provincia di Lecce si farà parte attiva e resterà a disposizione degli Enti per qualsiasi azione si renderà necessaria per ottenere i risultati tanto attesi nel più breve tempo possibile”.

Continua a Leggere

Cronaca

Travolto uomo in bici: muore sul colpo

Incidente con auto questa mattina dopo le 7 sulla SP352: nulla da fare per 75enne

Pubblicato

il

Un altro mortale registrato sulle strade del Salento.

La strada provinciale 362 questa mattina alle 7e30 è stata teatro di un incidente costato la vita ad un uomo in bicicletta.

F. N., 75 anni, stava percorrendo il tratto di strada tra Lecce e San Cesario quando, in prossimità del distributore di benzina LukOil, è stato travolto da una vettura in transito.

Sul posto il 118 che nulla ha potuto per tenere in vita l’anziano, ucciso sul colpo dalla violenza dell’impatto.

La strada è stata temporaneamente chiusa al traffico per permettere ai carabinieri i rilievi del caso.

Continua a Leggere

Alessano

Colpo di sonno mentre va al lavoro: schianto all’alba ad Alessano

Volo fuori strada sulla 275: conducente salvo grazie al provvidenziale intervento di due militari liberi da servizio

Pubblicato

il

Pochi secondi che potevano risultare fatali quelli che stamattina, all’alba, hanno visto un’auto schiantarsi lungo la strada statale 275 Maglie-Leuca.

Alla guida di una utilitaria Kia, un uomo è finito fuori dalla carreggiata (foto a fine articolo) nel territorio di Alessano, a poche centinaia di metri dal centro abitato.

Probabilmente a causa di un colpo di sonno, in pochi secondi si è visto saltare nel vuoto con l’auto e finire nella campagna adiacente, peraltro ribassata rispetto alla sede stradale.

Attimi di terrore, terminati con lo schianto contro un albero. Il conducente, fortunatamente sopravvissuto all’impatto, ha riportato una ferita lacero-contusa al volto.

A soccorrerlo per primi due giovani che, fortunatamente e casualmente in transito, hanno scongiurato ulteriori conseguenze. Si tratta di un carabiniere e di un maresciallo infermiere dell’Esercito Italiano che, liberi dal servizio, hanno prestato soccorso al malcapitato, immobilizzando e mettendolo in sicurezza, nell’attesa che arrivasse il 118, da loro stessi contattato.

Inoltre, nello schianto, l’auto ha urtato violentemente un muretto basso a margine della carreggiata. Delle linee di tufi erette per delimitare la campagna sottostante, che la vettura protagonista del sinistro ha colpito facendole volare via come dei birilli a centro strada.

Gli stessi due militari liberi da servizio si sono adoperati mettendo l’area in sicurezza affinché, in quei concitati attimi prima dell’arrivo dei carabinieri, nessun altro mezzo in transito finisse per patire gravi conseguenze dovute alla presenza di ostacoli sulla carreggiata.

Dopo i soccorsi prestati dal 118 al conducente della Kia, i carabinieri hanno iniziato la ricostruzione dell’accaduto. L’incidente è autonomo: lo stesso conducente avrebbe riferito di aver avuto un colpo di sonno mentre si recava al lavoro, in un vivaio della zona.

Lorenzo Zito

Le immagini dell’incidente

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus