Connect with us

Corsano

Fuga di gas ed esplosione: crolla solaio a Corsano, travolta una donna

L’incidente domestico in mattinata in via Cavour: ferita una 76enne del posto

Pubblicato

il


Uno scenario spaventoso quello cui si sono trovati dinanzi, questa mattina, i residenti di via Cavour a Corsano ed i soccorritori accorsi sul posto.





Pochi minuti dopo le 8, in una abitazione del posto, si è verificata una esplosione dovuta ad una fuga di gas, che ha provocato il cedimento del solaio dello stesso edificio (foto a fine articolo).





All’interno una donna di 76 anni soccorsa e condotta in ospedale a Tricase. Non sarebbe in pericolo di vita.





L’esplosione sarebbe stata provocata da una bombola di gas collocata all’interno di un cucinino. Proprio qui la donna si trovava al momento dello scoppio, probabilmente proprio intenta ad utilizzare i fornelli della sua cucina.





Sul posto, oltre ad una autoambulanza, sono accorsi i vigili del fuoco del Distaccamento di Tricase, supportati dal nucleo cinofili, che hanno recuperato la 76enne e l’hanno consegnata ai sanitari.





Sono intervenuti anche i carabinieri della locale stazione e della Compagnia di Tricase.





La notizia, intanto, si è rapidamente diffusa in paese, richiamando sul posto numerosi curiosi che si sono ritrovati dinanzi ad un impressionante cumulo di macerie.





Lorenzo Zito





































Attualità

Destinazione Turistica Sud Salento

Manifestazione di interesse per la creazione di un elenco di operatori economici locali interessati ad essere inclusi negli itinerari volti alla promozione della destinazione

Pubblicato

il

Il Gruppo di Azione Locale GAL Capo di Leuca è affidatario del servizio di creazione di una rete di Operatori Locali nell’ambito del progetto “Promozione e valorizzazione dell’offerta turistica Sud Salento“.

Il Progetto prevede il coinvolgimento attivo degli operatori nella definizione della fruizione del territorio del Sud Salento, attraverso l’adesione ad una rete formalmente riconosciuta e la partecipazione a workshop formativi organizzati dal GAL.

Pertanto il GAL Capo di Leuca invita gli operatori economici locali a presentare la propria proposta di adesione al progetto attraverso la compilazione di un questionario di rilevazione (disponibile cliccando qui e attivabile cliccando nel primo commento), nel quale descrivere attività e servizi da includere negli itinerari turistici, ove richiesti.

Gli operatori economici devono avere sede legale o unità locale all’interno dei 16 Comuni dell’Area Interna Sud Salento (Alessano, Castrignano del Capo, Corsano, Gagliano del Capo, Miggiano, Montesano Salentino, Morciano di Leuca, Patù, Presicce-Acquarica, Ruffano, Salve, Specchia, Taurisano, Tiggiano, Tricase e Ugento).

Termine ultimo per l’adesione al progetto venerdì 1° marzo.

Per ulteriori info clicca qui

Continua a Leggere

Corsano

Anche un salentino nella lista nera di Putin

Si tratta di un uomo di 52 anni che risiede in uno dei comuni del Capo di Leuca. Fa parte dei 25 italiani ricercati dai russi e dei 96.572 ricercati internazionali

Pubblicato

il

A diffondere la lista su X è stato Alessandro Orlowski, esperto italiano di propaganda informatica, che ha recuperato i dati direttamente in cirillico sul sito del ministero degli Affari Esteri di Mosca, effettuando una ricerca per nomi.

Un’analisi approfondita dell’elenco è stata elaborata da Mediazona, testata giornalistica indipendente e antiregime della Russia che ha reso il file disponibile su GitHub.

«Questa è la lista dei 25 italiani ricercati dai russi», scrive Alex Orlowski, «fanno parte di un Database di 96.572 ricercati internazionali scaricati da Mediazone. Ho provveduto a filtrare le nazionalità e tradurre dal cirillico. Fanno parte tra l’altro la mitica Giulia Schiff e il manager Giovanni di Massa che viveva a Mosca».

Ecco la lista dei 25 italiani ricercati in Russia: Folco Renzo, Quinto Spinelli, Scaroni Giovanni Arsenio, Procope Ubaldo, Musco Giuseppe Umberto, Duzioni Filippo Paolo, Crisci Nino Gaetano, Vittorio Dordi, Gambino Salvatore, Rossini Felice Vito, Galletti Claudio Aliotta Gianluca, Lortikipanidze Besarion Gogievich, Scolozzi Pasquale, Bucci Roberto Carlo, Lanfredini Sandro, Angelucci Matteo, Riccolio Luca, Ballardini Leo Natale, Palli Marciano, Fabiani Massimo, Chiappalone Kevin, Di Massa Giovanni.

La notizia è che tra di loro vi è anche un salentino, un uomo di 52 anni che risiede in uno dei comuni del Capo di Leuca.

GLI ITALIANI NELLA LISTA NERA DI PUTIN DECODIFICATA E PUBBLICATA SU X DA ALESSANDRO ORLOWSKI

Continua a Leggere

Attualità

Lavoro: settimana di selezione e reclutamento per il settore turistico

Dal 26 al 29 febbraio prossimi, i dieci centri per l’impiego della provincia ospiteranno colloqui di lavoro per supportare il mondo imprenditoriale nella ricerca e selezione del personale in vista della stagione turistica

Pubblicato

il

Dopo l’esperimento del recruiting day diffuso di fine gennaio, nell’Ambito di Lecce di Arpal Puglia si scaldano i motori per la prima recruiting week dedicata al settore turistico.

Dal 26 al 29 febbraio prossimi, tutti e dieci i centri per l’impiego ospiteranno colloqui di lavoro per supportare il mondo imprenditoriale nella ricerca e selezione del personale in vista della stagione turistica, che quest’anno partirà in anticipo.

Gli utenti interessati potranno presentarsi direttamente presso i cpi, dalle ore 14 alle ore 17, muniti di curriculum vitae e rispettando il calendario scaricabile cliccando qui.

In particolare, lunedì 26 febbraio, presso i cpi di Gallipoli e di Maglie si terranno i colloqui con i responsabili delle risorse umane di 11 e 13 imprese; martedì 27, 9 aziende selezioneranno candidati presso il cpi di Galatina e 11 presso il cpi di Poggiardomercoledì 28, dieci realtà imprenditoriali incontreranno gli utenti presso il cpi di Campi Salentina, 13 presso il cpi di Martano e altrettante presso il cpi di Tricase; si chiude giovedì 28 febbraio con i colloqui fissati presso i cpi di Casarano, Lecce e Nardò, dove saranno presenti, rispettivamente, 14, 16 e 13 società.

In totale, sono 1.317 i posti di lavoro a disposizione presso 123 aziende del settore turistico.

Un’anticipazione della recruiting week si terrà venerdì 23 febbraio, dalle ore 9 alle ore 17, presso le Officine Cantelmo di Lecce: gli operatori del centro per l’impiego di Lecce saranno presenti al Job Day dedicato alle professioni turistiche, organizzato, per il secondo anno consecutivo, dal Comune di Lecce- Assessorato al Turismo, in collaborazione con ITS Turismo Puglia, Arpal Puglia e Anpal Servizi. Presso il corner di Arpal verranno raccolte candidature alle offerte di lavoro attive e verranno supportati gli utenti nella redazione del proprio curriculum vitae.

Intanto, nel settimo Report delle offerte di Lavoro crescono le possibilità di trovare un’occupazione in provincia di Lecce: si contano 343 annunci, per un totale di 1.918 posti disponibili.

Il settore turistico primeggia ancora una volta, come detto con ben 1.317 posizioni aperte, seguito dal comparto edile con 188 e quello delle pulizie con 164 opportunità.

A seguire, si trovano 30 posizioni nel settore amministrativo e informatico, 10 nelle telecomunicazioni, 45 nella sanità privata e assistenza alla persona e 4 nel comparto bellezza e benessere.

Nell’agricoltura e settore ambiente si ricercano 17 lavoratori; 11 nel tessile-abbigliamento-calzaturiero; 36 nel commercio; sette nell’industria del legno; 16 nel comparto industria e metalmeccanico; 41 nei trasporti e riparazione veicoli.

Sono numerose anche le opportunità di lavoro diffuse dalla rete europea dei servizi per l’impiego Eures.

Cinque annunci, poi, sono destinati esclusivamente a persone con disabilità  e sette a persone iscritte alle cosiddette “Categorie protette”.

Infine, cinque annunci riguardano procedure di selezione finalizzate al reperimento di personale per la pubblica amministrazione, in base all’articolo 16 della Legge n.56/87, che regola le modalità di assunzione per lavori, sia a tempo determinato sia indeterminato, per i quali è previsto il solo requisito di istruzione della scuola dell’obbligo.

Tra gli avvisi, anche quello molto atteso del Ministero dell’Interno, per l’assunzione, a tempo pieno e indeterminato, di complessive dodici unità lavorative a livello regionale con qualifica di “Operatore” nel ruolo degli Operatori e degli Assistenti del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Ulteriori tre procedure riguardano l’Avvocatura Distrettuale dello Stato di Lecce, il Comune di Casarano e il Comune di Corsano.

Le offerte, parimenti rivolte ad entrambi i sessi, sono pubblicate quotidianamente sul portale lavoroperte.regione.puglia.it e sono diffuse anche sulla pagina Facebook “Centri Impiego Lecce e Provincia“, sul portale Sintesi Lecce e sui profili Google di ogni centro per l’impiego.

Le candidature possono essere trasmesse tramite Spid, via mail o direttamente allo sportello presso gli uffici, aperti dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 11.30, il martedì anche nel pomeriggio dalle 15 alle 16.30 e il giovedì pomeriggio su appuntamento.

CLICCA QUI PER CONSULTARE NELLA SUA VERSIONE INTEGRALE IL 7° RAPPROTO DI ARPAL 

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus