Connect with us

Cronaca

Furti in serie nei box dei condomini mentre è in affidamento in prova: arrestato

Pubblicato

il


Nel tardo pomeriggio di ieri, 5 agosto, gli agenti della squadra mobile di Lecce hanno eseguito una ordinanza di applicazione di misura custodia in carcere a carico di un 46enne di Lecce.





L’uomo, Bongiorno Valerio 46enne, pregiudicato, è ritenuto responsabile della consumazione di diversi furti con effrazione, perpetrati in città tra il mese di marzo ed il mese di maggio scorsi, all’interno di numerosi box. Le modalità sempre medesime: una foratura e forzatura delle porte basculanti, vero e proprio marchio di fabbrica e timbro della sua azione predatoria.





Il tutto con l’aggravante di aver usato violenza sulle cose, impossessandosi di mobili altrui negli stessi contenute (attrezzi da lavoro e per il bricolage, trapani, smerigliatrici, monopattini elettrici, cavetteria e strumenti musicali) e con l’aggravante ulteriore di aver commesso il fatto durante l’esecuzione della pena di affidamento in prova cui era sottoposto.





La polizia, a margine di una indagine, gli ha addebitati i seguenti reati: i furti e il tentato furto all’interno dei box di pertinenza di un condominio di via Balsamo a Lecce, commessi il 24 aprile 2021; un tentato furto all’interno dei box di pertinenza di un condominio di via Giammatteo a Lecce, il 16 marzo 2021; il tentato furto all’interno dei box di pertinenza di un condominio di Dante de Blasi a Lecce, il 30 marzo 2021; il furto all’interno dei box di pertinenza di un condominio di via Cuoco, ancora a Lecce l’1 maggio 2021; i tentati furti all’interno dei box di pertinenza di un condominio di via Potenza a Lecce, lo scorso 20 maggio. Ed ancora: i furti e il tentato furto all’interno dei box di pertinenza di un condominio di via Siponto il 19 maggio 2021 a Lecce e la ricettazione di un Piaggio Liberty, oggetto di furto il 09 aprile 2021.





Le indagini sono state avviate nel marzo 2021. La complessa attività investigativa si è conclusa con la denuncia di Bongiorno Valerio, quale unico responsabile, alla locale Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lecce.
Il Giudice per le Indagini Preliminari, accogliendo la richiesta della locale Procura, che ha condiviso in toto la tesi investigativa rappresentata dalla Squadra Mobile, ha emesso una misura coercitiva limitativa della libertà personale con l’Ordinanza sopra detta che gli è stata notificata nella Casa Circondariale di Lecce “Borgo San Nicola”, ove ora il 45enne si trova ristretto dal 23 maggio in espiazione di pena per altri reati.
Da sottolineare che dalla data del suo arresto i furti ai box sono cessati.

















Cronaca

Fiamme avvolgono e distruggono auto a Presicce-Acquarica

Pubblicato

il

Non è nuova Presicce agli incendi d’auto e l’ultimo si è registrato in queste ore.

Nella notte tra domenica e lunedì, nel territorio di Presicce-Acquarica, una vettura è stata completamente avvolta dalle fiamme.

Una nube di fumo nero si è levata nel cielo buio, spingendo alcuni cittadini del posto a richiedere l’intervento del 115.

Alle 2e30 circa, una squadra di vigili del fuoco è giunta sul posto dal Distaccamento di Tricase. L’intervento ha riportato l’area in sicurezza ma la violenza del rogo non ha lasciato scampo alla vettura: la Bmw è andata completamente distrutta.

Fortunatamente il mezzo era fermo in sosta e nessuno era nei paraggi: non vi sono pertanto feriti. Alle forze dell’ordine il compito di stabilire se si sia trattato di dolo o fatalità.

Continua a Leggere

Cronaca

Tricase: contro un palo al passaggio a livello

Incidente nel pomeriggio: ferito uomo alla guida dell’auto ma le sue condizioni non sono gravi

Pubblicato

il

Ennesimo incidente nei pressi del passaggio al livello di corso Roma.

Una Opel Agila di colore blu, per motivi ancora non ben chiari, questo pomeriggio è andata a sbattere contro un palo.

In zona sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno subito soccorso l’uomo alla guida della utilitaria.

Immobilizzato, gli è stato posto un collare e trasportato in ospedale ma le sue condizioni non paiono gravi.

Continua a Leggere

Alezio

Esplode mezzo agricolo, uomo rimane ustionato

Nuovo incidente sul lavoro, operaio rimane ferito durante uno scoppio

Pubblicato

il

Un nuovo incidente sul lavoro si è verificato nel Salento, precisamente nel gallipolino.

Un operaio è rimasto ustionato a causa di un mezzo agricolo che aveva ha preso fuoco.

L’incidente è accaduto ad Alezio, in una azienda situata in periferia, lo scoppio sarebbe stato causato dall’utilizzo di liquido infiammabile utilizzato dall’uomo mentre il mezzo agricolo era acceso.

L’esplosione e le fiamme hanno causato solo lievi ferite all’operaio, mentre è rimasto ustionato a una gamba. Per ricostruire quanto accaduto sono intervenute sul posto le forze dell’ordine.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus