Connect with us

Cronaca

Maltempo bis? Perturbazione in avvicinamento dall’Albania

Pubblicato

il


Un occhio di riguardo oggi al meteo dopo il tremendo sabato in cui il maltempo ha stravolto la giornata allagando strade, sommergendo auto, bloccando imbarcazioni in mare aperto e provocando feriti (un uomo è stato colpito da un tombino ed una donna da un ombrellone di un bar).





Se la giornata è iniziata senz’altro più fresca delle precedenti, non vi sono grandi avvisaglie di maltempo sino all’ora di pranzo. Tuttavia una perturbazione che sta interessando il versante albanese si sta direzionando verso il Salento nel Canale d’Otranto.





Supermeteo avvisa: potrebbe esserci un peggioramento in serata. Anche se l’impeto del temporale potrebbe sciogliersi strada facendo.




Nel dubbio, meglio prepararsi per non farsi trovare nuovamente impreparati.






Cronaca

Altra vittima del Covid: muore donna di Tiggiano

Pubblicato

il


Il Capo di Leuca piange un’altra vittima del Covid.





È Tiggiano a vivere un amaro risveglio, poche ore dopo la giornata di festa dedicata al patrono sant’Ippazio, quella di martedì scorso.





Una donna del posto è deceduta in ospedale, nella giornata di ieri, a Lecce.




Aveva contratto il Covid ed era stata ricoverata dopo l’aggravarsi delle sue condizioni di salute.





Il sindaco Giacomo Cazzato ne parla così: “Ci ha lasciato poco fa presso la rianimazione di Lecce, nonostante abbia lottato e nonostante ci abbiamo sperato tanto in questi giorni. Un grande abbraccio ai familiari”.


Continua a Leggere

Cannole

Personale e bambini col Covid: due scuole chiuse a Cannole

Pubblicato

il


Il Covid conta nuovi contagi a Cannole.





Nel piccolo centro del Magliese, nelle scorse ore, il numero dei positivi è salito a quota 20. Una scuola dell’infanzia è stata interessata da un piccolo focolaio e costretta alla chiusura.




Positivi una addetta alla mensa scolastica, una docente, i collaboratori scolastici e ben 7 bambini.





Mentre si susseguono sanificazioni e tamponi, è stata chiusa anche la scuola primaria. Sono due qui gli alunni contagiati.


Continua a Leggere

Cronaca

Incidente mortale di Taurisano: caccia alle cause del sinistro

Pubblicato

il


La tragedia che si è consumata la scorsa domenica a Taurisano nasconde ancora degli interrogatori senza risposta.





La famiglia di Marco Preite, 35enne deceduto a causa di un violento impatto in moto contro un muro, vuole vederci chiaro.





I rilievi effettuati sul luogo del sinistro, in località Culummeddhi, non hanno restituito tracce di frenata. Sull’asfalto nemmeno segni di scarrocciamento, ossia della perdita di controllo del mezzo con deviazione laterale rispetto all’asse direzionale, elemento che potrebbe far pensare ad un ostacolo apparso improvvisamente sulla carreggiata.




Prende piede quindi anche l’ipotesi di un problema all’impianto frenante della Honda Hornet che Preite conduceva.





La famiglia si è rivolta a un legale per vederci chiaro e ottenere una quanto più fedele ricostruzione della dinamica.





Resta l’incredulità per quanto accaduto: Preite, oltre che esperto motociclista, conosceva benissimo la zona: il luogo dello schianto è a poche decine di metri dalla sua abitazione.


Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus