Connect with us

Cronaca

Oltre mille tra indumenti e borse contraffati: sequestro della GdF

Pubblicato

il


Negli ultimi giorni i Finanzieri della Compagnia di Gallipoli hanno eseguito, presso il locale mercato settimanale, un controllo a contrasto dell’illecita commercializzazione di prodotti contraffatti e potenzialmente dannosi per la salute pubblica.





In particolare, all’esito di una puntuale attività investigativa, le Fiamme Gialle hanno individuato e sottoposto a controllo il titolare di un punto vendita di articoli di abbigliamento e accessori.





L’intervento della Guardia di Finanza ha così permesso di sottoporre a sequestro probatorio circa mille articoli (portafogli, borse, cinture, ecc.) di noti marchi tra cui Prada, Louis Vuitton, Gucci, Chanel, ritenuti “contraffatti”.





I preliminari accertamenti eseguiti dai Finanzieri della Compagnia di Gallipoli hanno consentito di accertare che i beni rinvenuti risultano prodotti in Cina e importati in Italia ove vengono ultimati, sottoponendoli ad un processo di apposizione marchi contraffatti.




Il predetto esercente è stato segnalato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lecce per l’ipotesi di reato di commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione.





Le indagini della Guardia di Finanza proseguono e sono ora finalizzate alla disarticolazione della catena logistica, organizzativa e strutturale della filiera, nonché al riscontro di eventuali violazioni di natura doganale e tributaria.





“Acquistare prodotti originali assicura il futuro del nostro Paese, garantisce il lavoro legale nonché la salute e la sicurezza di chi utilizza i prodotti acquistati”, ricorda la Guardia di Finanza.


Cronaca

Cumulo di rifiuti abbandonati a Tricase, la segnalazione: “E se…?”

Il messaggio al sindaco di una nostra lettrice: “Inasprire le regole sulla differenziata potrebbe avere effetto contrario”

Pubblicato

il

Riceviamo e pubblichiamo una segnalazione giunta in Redazione ed accompagnata da una considerazione.

Foto di cumuli di spazzatura da Tricase, in pieno centro abitato, in via Quintino Sella a pochi giorni dall’annunciato inasprimento di regole e controlli in merito alla differenziata ed all’utilizzo degli appositi sacchetti.

La domanda, indirizzata al sindaco dalla nostra lettrice, è: “E se tutto questo spingesse gli incivili ad un aumento dell’abbandono dei rifiuti?”

Continua a Leggere

Cronaca

Tricase: donna ritrovata senza vita in casa

È accaduto nel quartiere di Sant’Eufemia. Tra le ipotesi degli inquirenti prende piede quella del suicidio

Pubblicato

il

Tragedia nel rione Sant’Eufemia a Tricase.

Attoniti gli abitanti del quartiere per quanto accaduto in via del Gonfalone.

Una donna di mezza età del posto è stata ritrovata in casa senza vita.

Non vi sono dichiarazioni ufficiali a riguardo ma a quanto trapela gli inquirenti propenderebbero all’ipotesi del suicidio.

La donna non era sposata e viveva sola in casa.

Continua a Leggere

Cronaca

Tentata truffa ad anziani: la segnalazione da Marittima

Pubblicato

il

Tentativo di truffa ai danni di anziani nell’abitato di Marittima (Diso), fortunatamente non andato a segno.

Lo segnala la locale Protezione Civile sui suoi canali social, dando notizia di quanto appreso dai carabinieri.

Ecco la comunicazione della Protezione Civile di Marittima: “La Stazione dei Carabinieri di Spongano segnala che giungono segnalazioni all’interno della giurisdizione di truffe agli anziani in queste ore.
E’ di pochi minuti un’ulteriore segnalazione di una tentata truffa nell’abitato di Marittima Si consiglia di prestare massima attenzione ed eventualmente contattare il 112”.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus