Connect with us

Cronaca

Ritrovato uomo scomparso da Palmariggi

L’annuncio su facebook della sorella: «Enzo, il mio caro fratellino, è stato ritrovato sano e salvo»

Pubblicato

il

Ritrovato! Enzo Antonazzo, il 34 enne di Palmariggi che si era allontanato da casa senza dar notizie da qualche giorno, tenendo in apprensione i familiari è sano e salvo.


Ne dà notizia su facebook la sorella che aveva ha presentato denuncia di scomparsa: «È con le lacrime di gioia che vi ringrazio tutti per il supporto, la vostra vicinanza. Dai familiari lontani che come sempre ci sono subito allarmati e subito dati da fare per cercare Enzo, agli amici di Lecce che lo conoscono e gli vogliono bene, ai miei amici di Livorno che, anche non conoscendolo, hanno condiviso il mio post ed hanno avuto il tempo di scrivermi e chiedermi se avevo bisogno… o chiedermi come potevano aiutarmi».


Poi l’annuncio liberatorio: «Enzo, il mio caro fratellino, è stato ritrovato sano e salvo».

La donna ringrazia anche «protezione civile e tutte le forze di polizia della provincia di Lecce. È stata un’esperienza bruttissima. Essere lontana e non poter fare alcunchè mi ha devastata dentro. Ora mi sfogo in un pianto liberatorio».


Calimera

Sette indagati per morte della giovane mamma di Martignano: attesa l’autopsia

Pubblicato

il


Sono 7 i nomi sul registro degli indagati per la morte della giovane mamma di Martignano, deceduta mentre era al lavoro a Calimera.





Giorgia Sergio, non ancora 27enne, è stata ricoverata d’urgenza mercoledì 13 gennaio dopo aver violentemente urtato la testa in seguito ad una caduta da una scala. Stava pulendo la vetrina di un bar, in quel momento chiuso, per conto dell’impresa di pulizie per cui lavora.





L’emorragia provocata dalla caduta ha reso necessario un intervento chirurgico d’urgenza al Veris Delli Ponti di Scorrano. Poi il trasferimento al Vito Fazzi di Lecce a causa dell’aggravarsi del quadro clinico.




Domenica sera la giovane mamma è morta. I carabinieri di Calimera hanno poi acquisito le cartelle ospedaliere della donna, mentre i suoi familiari hanno presentato una denuncia-querela.





LecceNews24 rende noto che gli indagati sono 6 medici che hanno avuto in carico la giovane ed il suo datore di lavoro. È un atto dovuto in vista dei prossimi step dell’inchiesta. Lunedì è prevista l’autopsia. Importante snodo per una quanto più precisa ricostruzione di quanto accaduto in quei giorni che hanno fatto seguito all’incidente e che hanno mestamente accompagnato Giorgia alla morte.


Continua a Leggere

Cronaca

Bimbo in pericolo di vita: trasportato d’urgenza a Roma dall’Aeronautica Militare

Pubblicato

il


Si è da poco concluso un Trasporto Sanitario Urgente per un giovanissimo salentino in pericolo di vita.





Si tratta di un ragazzo di 12 anni che è stato trasportato da Galatina a Roma a bordo di un Falcon 50 dell’Aeronautica Militare.




È la stessa Aeronautica Militare a renderlo noto sul suo sito.
Il piccolo è stato affidato alle cure dell’ospedale Bambino Gesù. Sino a ieri era al Vito Fazzi di Lecce. Il Prefetto del capoluogo salentino ha disposto il trasferimento nella capitale.


Continua a Leggere

Cronaca

Focolaio in ospedale a Gallipoli: contagiati quasi tutti i pazienti di Medicina

Pubblicato

il


Non arrivano buone notizie dall’ospedale di Gallipoli, sotto osservazione in questi giorni per un focolaio Covid esploso nel reparto Medicina.





Lo scorso lunedì il sindaco Minerva, nell’aggiornare la cittadinanza sul numero di casi in paese (allora arrivati a 37), aveva spiegato che nel nosocomio “sono stati riscontrati 8 pazienti e 4 infermieri positivi”.





Aggiungendo che “i degenti sono stati trasferiti negli altri ospedali e ho preteso la sanificazione quanto prima e il blocco dei ricoveri nei reparti interessati”.




I contagi raddoppiano





Oggi si contano quasi il doppio dei casi, sempre nel reparto Medicina. La gravità è dettata soprattutto dal fatto che quasi tutti i pazienti risultano contagiati. Su un totale di 22, ben 20 hanno contratto il Covid.





Sono ore concitate quindi a Gallipoli. Il sindaco ha chiesto la chiusura del reparto interessato. Potrebbero giungere a breve decisioni importanti in merito.


Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus