Connect with us

Corigliano

Truffa online: oltre mille euro di caparra, ma non c’è nessun trattore

Pubblicato

il


La truffa online è sempre dietro l’angolo. Ne sa qualcosa un 61enne di Corigliano d’Otranto finito nella rete di un ragazzo calabrese.





Al centro della vicenda la vendita di un trattore. L’acquirente salentino, catturato dall’annuncio trovato su internet, ha contattato il venditore per dirsi interessato al prodotto. Uno scambio di messaggi e l’accordo pareva raggiunto: per procedere all’acquisto, il venditore, un 28enne di Crotone, chiedeva un acconto, quale garanzia. Il 61enne leccese, allora, ha invitato sulla Postapay indicatagli la somma pattuita: mille e 250 euro. Peccato, però, che dal momento dell’accredito del denaro sul suo conto, il giovane calabrese abbia fatto perdere le sue tracce.




A quel punto, certo ormai di essere stato truffato, il malcapitato salentino si è recato in caserma ed ha sporto denuncia-querela. Grazie ai dati forniti dal 61enne, i carabinieri di Corigliano hanno potuto avviare una attività di indagine che ha inchiodato il responsabile. È scattata quindi una denuncia all’autorità competente che procede in queste ore.


Attualità

Rinviata di una settimana la gara dello “Slalom Torre del Mito”

2° Slalom Torre del Mito gara automobilistica di abilità, Sp 358 Porto Badisco – Santa Cesarea Terme

Pubblicato

il

CAUSA DEL MALTEMPO ,PREVISTO PER IL PROSSIMO FINE SETTIMANA, LA PRIMA GARA AUTOMOBILISTICA PUGLIESE SU STRADA DEL 2021 E’ STATA RINVIATA DI UNA SETTIMANA: AL 27-28 MARZO 2021.

Dopo il grande successo riscosso della prima edizione nello scorso settembre, ecco ritornare a grande richiesta il doppio evento della seconda edizione dello Slalom “Torre del Mito” e della Parata di auto storiche “Track on SP 358 della Terme Salentine”, in programma il 27 e 28 marzo nel Salento, con il focus puntato soprattutto su Santa Cesarea.

L’organizzazione della gara è curata dalla scuderia Asd Motorsport Scorrano in collaborazione con Aci Lecce che, tramite Aci Storico, ha proposto la riproposizione della Parata di auto storiche. La kermesse vanta il patrocinio della presidenza del Consiglio della Regione Puglia, del Comune di Santa Cesarea Terme e delle Terme di Santa Cesarea Spa.

La strada scelta per la competizione è stata inserita dal mensile di automobilismo Quattroruote, nel numero di giugno 2002, al 5º posto tra le dieci strade più belle d’Italia. La sp 358, gia’ strada statale delle terme Salentine da Otranto a Leuca. Questa gara di Slalom è iscritta al calendario nazionale ed è valida per il “Campionato Interregionale Puglia, Basilicata e Molise”.

La tipologia di gara scelta è quella dello slalom, che permette di utilizzare tratti di strada in pendenza, ricco di curve di vario raggio. Il tracciato si snoda lungo la litoranea per 3 km e 400 metri. I rettilinei sono interrotti da ben 8 postazioni di birilli che servono ad abbassare la velocità media sotto gli 80 km all’ora, rendendo il percorso sicuro. Si tratta di una gara di abilità e non di velocità. Il regolamento di questa gara permette la partecipazione di vetture formula, sport, prototipi e turismo, sia moderne che storiche.

C’è grande interesse attorno a questa gara di slalom, in quanto si tratta della prima competizione del 2021 – afferma l’ideatore della kermesse Santo Siciliano, presidente della scuderia Motorsport Scorrano, coorganizzatrice della kermesse insieme ad Aci Lecce -. Si potrà svolgere questa tipologia di gara grazie al protocollo anti-Covid realizzato da Aci Sport, Coni e Ministero della Salute ed è attuabile anche in zona rossa. Ovviamente la gara si svolgerà in sicurezza, senza la presenza del pubblico”.

Sarà dunque una kermesse a porte chiuse, ma verrà garantita la copertura mediatica con il gruppo Sud Salento Rally, che, in collaborazione con la scuderia salentina, ha programmato delle dirette web di tutte le fasi delle gara. La diretta potrà essere seguita anche sulle pagine Facebook Sud Salento Rally, Radio Ok e Automotive in Salento.

La prima edizione è stata vinta dal pilota campano di Cava de’ Tirreni, Francesco D’Amore, su Fiat 127 Speciale Slalom con 44 equipaggi. In questa edizione sono attesi ancor più partecipazioni.

In questo 2021 è stato allestito uno Speciale Challenge a cura della concessionaria MPM Spa Ford di Lecce. Ci sarà la sfida tra ben 9 vettura Ka Plus in assetto da gara con 9 piloti che si affronteranno per la speciale classifica. Sono mezzi studiati appositamente per le corse e partecipano in diversi campionati in tutta Italia.

MSS SCORRANO MOTORSPORT

Continua a Leggere

Corigliano

Anziana raggirata: “Suo figlio ha vinto 45mila euro, ma per sbloccarli…”

Pubblicato

il


Una chiamata costata 6mila e 100 euro. Una signora di Corigliano D’Otranto è incappata in una crudele truffa.





Ignoti malviventi l’hanno presa di mira sapendola vedova, pensionata e sola. Al telefono la comunicazione, inventata di sana pianta, da falsi assicuratori: “Signora, suo figlio ha vinto un premio assicurativo da 45mila euro. Ma per sbloccarlo, servono subito 6mila e 100 euro contanti per sostenere delle pratiche burocratiche”.




La donna, credendoli in buona fede, ha consegnato il cash ad un loro emissario presentatosi, come da appuntamento, alla sua porta di casa. Col passare dei giorni, poi, il sospetto. All’indirizzo fornito quale ubicazione dello studio notarile dove si sarebbe tenuta la riscossione, l’amara sopresa: non c’era nessun notaio.





È qui che entrano in gioco i carabinieri, contattati dalla vittima del raggiro. I militari sono tutt’ora sulle tracce dei responsabili. L’invito è all’attenzione. Bisogna sempre informarsi ed avere certezze prima di cedere a inviti di qualsivoglia natura, soprattutto da sconosciuti e da chiede contanti.


Continua a Leggere

Attualità

Eliseo Donno fa gli onori di casa nel WSK Super Master Series

Weekend di gare sul circuito “La Conca” di Muro Leccese: supportato dal Team KGT, il pilota kart di Corigliano d’Otranto sfreccia verso nuovi ambiziosi traguardi

Pubblicato

il

La Conca” di Muro Leccese è sotto ai riflettori della WSK Super Master Series. Il campionato internazionale di karting organizzato da WSK Promotion e che, in passato, ha visto protagonisti campioni che oggi brillano in Formula 1 (come Max Verstappen e Antonio Giovinazzi), corre in questi giorni sul circuito salentino quello che è il secondo round stagionale.

Nell’attesa delle fasi finali che si terranno domani domenica 14 marzo (in live streaming sul sito wsk.it), sull’asfalto de “La Conca” si sono già disputate due giornate di prove cronometrate. Prime manche in cui si sono cimentati 170 piloti nelle tre categorie MINI, OKJ e OK.

Tra questi, a fare gli onori di casa, il salentino Eliseo Donno, di Corigliano d’Otranto, reduce dagli ottimi risultati conseguiti nella finale mondiale del Final Rok Cup del 2019, quando sfidando 102 piloti si piazzò nella Top20.

Sotto l’attenta guida del papà Luca Donno, Eliseo esordisce quest’anno in un campionato di una caratura superiore forte del supporto del team KGT.

Guidato dal manager Stefano Tredicine, il KGT Racing è tra i team più all’avanguardia nella categoria (annovera talenti come Riccardo Ianniello, vincitore del campionato italiano Aci-Karting Rok e del campionato italiano Rok) e punta costantemente su nuove promesse da lanciare verso il firmamento delle corse. Con una collaborazione avviata sul finire della passata stagione, Eliseo Donno ha avviato un percorso con il team di Tredicine che è un ulteriore step di crescita per sfrecciare verso nuovi ambiziosi traguardi.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus