Connect with us

Cronaca

Violenza sessuale su ragazzini: arrestato 69 enne

L’uomo di Taviano era solito intrattenersi con i minori presso un casolare. Gli atti sessuali, anche parecchio invasivi, sono avvenuti in diverse occasioni a partire dal gennaio 2018 fino ad aprile 2019, con il coinvolgimento anche di altri giovanissimi

Pubblicato

il

Nel corso della mattinata i carabinieri del nucleo investigativo del reparto operativo del comando provinciale di Lecce, hanno concluso, coordinati dalla Procura della Repubblica di Lecce, una delicata attività d’indagine che ha portato all’emissione di un provvedimento cautelare in carcere emesso dal gip presso il tribunale di Lecce su conforme richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di un uomo di 69 anni residente a Taviano.

L’attività investigativa ha origine allorquando un genitore di una delle vittime ha denunciato presso la Stazione Carabinieri di Taviano, di aver appreso che il proprio figlio minorenne, unitamente ad altri coetanei, aveva avuto inquietanti frequentazioni con un anziano del luogo, il quale era solito intrattenersi con i minori presso un casolare nella sua disponibilità.

Proprio in tale luogo, il genitore aveva visto arrestato compiere atti sessualmente espliciti; vistosi scoperto, l’anziano aveva cercato invano di giustificarsi riducendo l’atto a una mera dimostrazione al minore su come approcciarsi al genere femminile.

L’indagine, coordinata dal sostituto procuratore presso la procura della repubblica del Tribunale di Lecce, Stefania Mininni, ha consentito di accertare, nonostante l’iniziale reticenza di alcuni minorenni (alcuni dei quali sotto i 14 anni),  come gli atti sessuali, anche parecchio invasivi e ai danni di diversi ragazzi minorenni, siano avvenuti in diverse occasioni a partire dal gennaio 2018 fino ad aprile 2019, con il coinvolgimento anche di altri giovanissimi.

Verificata anche l’avvenuta cessione di materiale pedopornografico. Diversi gli elementi di riscontro alle dichiarazioni rese dalle giovani vittime. Sono in corso ulteriori approfonditi accertamenti al fine di stabilire se nella rete dell’arrestato in passato siano finite altre innocenti vittime, anche in relazione ad altri diversi reati. L’anziano uomo è ora in carcere presso la Casa Circondariale di Borgo San Nicola di Lecce.

Risponde per ora di violenza sessuale continuata e ripetuta ai danni di minorenni, nonché di continuata realizzazione di materiale pedopornografico.

Cronaca

Covid, il bollettino in Puglia e provincia

Anche per oggi in Puglia, su 2.177 test registrati i casi…

Pubblicato

il

Anche per oggi in Puglia, su 2.177 test registrati i casi positivi  sono 8:

7 nella Provincia di Bari;

0 nella Provincia di Bat;

0 nella Provincia di Brindisi;

0 nella Provincia di Foggia;

0 nella Provincia di Lecce;

0 nella Provincia di Taranto;

1 riguardante un residente fuori regione.

Non sono stati registrati decessi. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 116.765 test.

I pazienti guariti sono 2.768, 1.222 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4.490 così divisi:

1.481 nella Provincia di Bari; 380 nella Provincia di Bat; 651 nella Provincia di Brindisi

1.153 nella Provincia di Foggia; 515 nella Provincia di Lecce;

281 nella Provincia di Taranto; 29 attribuiti a residenti fuori regione.

 

Continua a Leggere

Cronaca

Grandinata improvvisa: imbiancati alcuni paesi

Pubblicato

il

Il maltempo previsto per il weekend ha dato già una anteprima nella mattinata di oggi.

Dopo le prime ore soleggiate della giornata, delle nuvole passeggere hanno coperto i cieli salentini a macchia di leopardo.

Infelice sorpresa per i comuni interessati che, dopo le prime gocce d’acqua, sin son visti rovinare addosso grossi cubetti di grandine.

La precipitazione ha colpito in maniera particolarmente violenta l’area di Poggiardo per pochi minuti e la zona di Ruffano per un tempo più prolungato, attorno all’ora di pranzo.

Nelle foto di Alessandro Agostini, pubblicate dalla Protezione Civile, le immagini delle campagne attorno a Ruffano imbiancate dopo la precipitazione.

Per sabato e domenica previsti altri temporali. La speranza è che quantomeno non cada altra grandine.

Continua a Leggere

Cronaca

Linea Blu in Terra d’Otranto: le riprese e presto la puntata

Pubblicato

il

Linea Blu torna in Salento.

La troupe del programma RAI è impegnata in questi giorni in Terra d’Otranto per le riprese di una delle prossime puntate.

Delle ultime i ciak alla meravigliosa Acquaviva di Marittima dove Francesco Minonne, biologo del MIUR del Parco Otranto – Santa Maria di Leuca, ha raccontato l’insenatura.

Gli scatti che seguono, postati sul suo profilo Facebook, sono di Laura Minonne.

Pochi giorni d’attesa e la puntata sarà in onda, il prossimo 6 di giugno.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus