Connect with us

Alessano

Maglie – Leuca, altro slittamento

Impatto ambientale: parziale bocciatura della Commissione Via del Ministero della Transizione ecologica sul primo lotto Maglie-Zona industriale di Tricase. I tempi si allungano ancora…

Pubblicato

il

La Salerno – Reggio Calabria che per decenni l’ha fatta da padrona nei monologhi dei nostrani comedians rischia seriamente di essere scalzata dalla SS275 Maglie – Leuca.


Se nel caso della strada sulla dorsale tirrenica, le gag si basano sulla lungaggine pluriennale dei lavori, nel nostro caso neanche quello. Perché in 30 e più anni, della SS275 se n’è solo parlato!


L’ultimo capitolo della stucchevole, infinita, storia è la bocciatura, seppur parziale della Commissione Via del Ministero della Transizione ecologica sul primo lotto quello che va (dovrebbe andare) da Maglie alla Zona industriale di Tricase.


La parziale bocciatura è scaturita dalle verifiche sulle tutele ambientali rispetto alle indicazioni di alcuni anni fa  dell’ultimo progetto Anas che era stato, nel frattempo, rivisto. Secondo il Ministero ci sarà bisogno di un nuovo studio ambientale su molti svincoli del tracciato e sul reimpianto degli ulivi che andranno eliminati.

La Commissione Via ritiene che «sussistono alcune criticità nell’ambito del progetto definitivo presentato sia con riferimento alle delibere Cipe  92 del 2004 e 76 del 2009 che, intrinseche al progetto stesso, richiedono approfondimenti progettuali e/o modifiche a parti di progetto per rendere il progetto stesso coerente nelle sue parti».


Tra queste “parti”: il Piano di Utilizzo delle terre e rocce da scavo; gli 11 svincoli previsti tra Maglie e Tricase;  le aree di reimpianto degli ulivi che dovranno essere espiantati. Per questo la Commissione ha disposto che e che si dovrà procedere all’aggiornamento dello studio di impatto ambientale e «la rinnovazione della procedura di valutazione di impatto ambientale».


Indovinate un po’ quale sarà l’immediata conseguenza? Un nuovo lungo slittamento dei tempi per un progetto in attesa di essere cantierizzato da 25 anni e che oggi prevede un impegno di spesa di 370 milioni di euro…


Alessano

Ladri incastrati dalle telecamere

Due ladri hanno preso d’assalto una stazione di carburanti in piena notte, ma hanno fallito il colpo

Pubblicato

il

Notte movimentata sulla provinciale tra Specchia e Alessano: due ladri hanno preso d’assalto una stazione di carburanti in piena notte, ma hanno fallito il colpo.

Ad inchiodarli ci hanno pensato le telecamere di videosorveglianza della stazione 2D poste in direzione dei distributori, che hanno immortalato i due malviventi sopraggiungere nell’area di servizio attorno alle 4 e mezza. I due hanno agito a volto coperto muniti di grimaldelli, scagliandosi contro la porta d’ingresso senza esito, per poi darsi alla fuga a mani vuote.

Ora sono ricercati dalle forze dell’ordine. Sul posto, infatti, sono giunti i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Tricase per eseguire i rilievi e avviare le indagini.

Un altro episodio spiacevole per la sede specchiese dell’azienda di petroli, che già lo scorso anno era stata vittima di un tentativo di furto, anche in quel caso senza esito.

Continua a Leggere

Alessano

Alessano, la sindaca: “Abbassiamo la Tari”

In agenda anche riqualificazione del centro storico ed efficientemento energetico a scuola

Pubblicato

il

Convocata venerdì una nuova seduta del Consiglio Comunale di Alessano, che si riunirà la settimana prossima, per giungere “auspicabilmente all’approvazione di provvedimenti essenziali per tutta la cittadinanza alessanese”. È quanto scrive la sindaca Francesca Torsello che spiega: “Proponiamo al Consiglio di votare un piano TARI con la previsione di una riduzione applicata a tutte le utenze. Abbiamo deciso, infatti, di stanziare 150.000 euro per operare una riduzione del tributo su utenze domestiche e non domestiche, di cui 60.000 per queste ultime, quindi attività commerciali e artigianali, che vedranno una riduzione della Tari del 20%, e 90.000 per le famiglie, che risparmieranno dunque il 10%. Sono risultati non scontati, frutto dell’impegno e della dedizione dell’amministrazione comunale in sinergia con gli uffici competenti, anche tenuto conto dell’aumento fisiologico del costo del servizio e di eventuali variazioni relative a singole utenze”.
“Nella medesima seduta- continua la sindaca- portiamo anche altre proposte di deliberazione che accelerano i progetti di riqualificazione del centro storico, di efficientamento energetico della scuola di Montesardo, della scuola dell’infanzia di Alessano e della caserma dei Carabinieri.
Si raccolgono così i frutti di anni di lavoro impegnati a programmare, progettare, individuare le risorse, interloquire con gli attori istituzionali, indirizzare i passaggi amministrativi e infine dar vita ai cantieri del cambiamento”.

Continua a Leggere

Alessano

Fiamme tra Alessano e Specchia, canadair a supporto dei vigili del fuoco

Sul posto uomini e mezzi dei vigili del fuoco del distaccamento di Tricase impegnati a domare l’incendio e mettere in sicurezza la zona. Altro incendio nei pressi di Andrano

Pubblicato

il

Appena arrivato in zona un canadair per aiutare i vigili del fuoco del distaccamento di Tricase alle prese con un vasto incendio nella campagne tra Specchia e Alessano.

Le fiamme hanno coinvolto un’ampia zona, dicorando un boschetto e bruciando sterpaglie, ulivi e macchia mediterranea.

Compito non semplice anche a causa del forte vento proveniente da nord.

Non ci sono certezze per ora sulla natura dell’incendio anche se, come spesso accade in questi casi, è forte il sospetto che sia dolosa.

Segnalazioni anche di un incendio nella zona di Andrano (foto sotto) come si evince dalle foto inviateci da alcuni bagnanti lungo la costa tricasina.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus