Connect with us

Andrano

“No” ai fitofarmaci

Domenica 9 incontro a Castiglione (Andrano) e via alla petizione

Pubblicato

il

“Zona avvelenata”. Il cartello che si trova ovunque nelle campagne salentine cela un rischio altissimo, quello della correlazione tra uso di fitofarmaci e insorgenza di malattie tumorali. A Castiglione d’Otranto, domenica 9 giugno, a partire dalle 19, si discuterà di questo, assieme a Giuseppe Serravezza, presidente Lilt Lecce, Giulio Sparascio, vicepresidente nazionale di Turismo Verde, e Roberto Guido, direttore di quiSalento. Un dialogo fatto direttamente sui campi, in Contrada Curteddra, su via vecchia Lecce, dove da mesi un gruppo di volontari sperimenta la coltivazione di cereali, pomodori e ortaggi biologici su fondi abbandonati da decenni. Per l’occasione, l’associazione “Tullia e Gino- Casa delle Agriculture” e il Comitato Notte Verde lanceranno la petizione provinciale per chiedere il divieto dell’uso di fitofarmaci nel Salento. Dopo il dibattito, la festa, tra musica e prodotti dell’orto.


Non è il semplice invito a partecipare ad un dialogo“, fanno sapere dall’associazione Tullia e Gino- Casa delle Agriculture, è  l’invito a sostenere una battaglia. Partiamo da un piccolo centro del Capo di Leuca per parlare al resto del Salento. Di pesticidi e di salute. Di bio e di utopia possibile. Noi stiamo letteralmente coltivando la nostra. A Castiglione d’Otranto, un gruppo di donne e di anziani ci ha donato terre incolte da anni. Noi le abbiamo lavorate, con metodi rigorosamente biologici. Lì abbiamo seminato cereali, piantato pomodori, innaffiato le nostre speranze: fare di questa provincia una terra libera da veleni. Una terra sana. Ci crediamo. Per questo“, continuano, “ci teniamo anche alla tua presenza, domenica, direttamente sui campi a cui, da giovani appassionati, abbiamo ridato un senso. Durante i dialoghi lanceremo la prima petizione per chiedere il diniego dell’uso di fitofarmaci. Dopo, la festa: musica e aperitivo con i prodotti della nostra terra. Così“, concludono dall’associazione, “vogliamo tenere a battesimo la nostra associazione, “Tullia e Gino- Casa delle Agriculture“.

Andrano

Dante e la musica ad Andrano

Domani sera in piazza Castello

Pubblicato

il

L’Orchestra Giovanile del Salento domani sera ad Andrano, in piazza Castello. L’evento, di cui segue locandina, è “Dante e la musica – Un palco all’opera, Le humane passioni”.

Continua a Leggere

Andrano

A spasso per Andrano con l’Associazione Nazionale Marinai Italiani

Il programma della giornata dedicata alla festa dei 50 anni della fondazione

Pubblicato

il

In occasione dei 50 anni dell’Associazione Nazionale Marinai Italiani, il Comune di Andrano apre le vie del paese ad una cerimonia commemorativa.

I soci della fondazione invitano a partecipare all’evento che avrà luogo il 24 luglio a partire dalle ore 9.

 

Il programma prevede un raduno iniziale in Piazza Castello prima del trasferimento in Piazza Unicef, dove alle ore 10 presenzierà la massima Autorità prima della cerimonia dell’alza bandiera e della deposizione ai Caduti del Mare.

La celebrazione sarà chiusa dallo scoprimento della Targa Commemorativa all’interno del Monumento del Marinaio, seguita da un piccolo rinfresco alle ore 11:20.

Continua a Leggere

Andrano

Ecco la rotatoria sulla Andrano-Castiglione

Approvato il progetto per il rimpiazzo della “curva romana”

Pubblicato

il

La rotatoria sulla Andrano-Castiglione si farà.

Nella seduta del 13 luglio scorso, il consiglio comunale di Andrano ha approvato, in via definitiva, il progetto per il tratto di strada provinciale 81 tra Andrano e la sua frazione.

L’opera sorgerà all’altezza della cosiddetta Curva Romana.
Si attendono ora ulteriori sulle tempistiche.

Ecco di seguito il progetto.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus