Connect with us

Lecce

Percorsi di autonomia al femminile,

“Lo studio, il pensiero, il lavoro”: incontro al Rettorato

Pubblicato

il

Nuovo incontro del Ciclo “Percorsi di autonomia al femminile, lo studio, il pensiero, il lavoro”, previsto per giovedì 4 aprile, alle 18, nella Sala Conferenze del Rettorato di Piazzetta Tancredi a Lecce. La Prof. Evelyn Hoebenreich, dell’Università di Graz (Austria) tratterà di “Donne e diritti: Marianne Weber tra Roma e Germania”. Organizzazione a cura delle professoresse Alessandra Beccarisi, Anna Maria Cherubini, Francesca Lamberti, Viviana Kühne.


Il Ciclo di incontri è promosso dal Network Leda, network per gli studi di genere e la storia della tradizione romanistica.

Attualità

Offerte di lavoro: TAC e call center, cresce la richiesta

Sulla costa imprese a caccia di personale per stagione 2023: avviata selezione di 25 addetti da parte di una struttura di Porto Cesareo, a cui si aggiungono quelle di altre 13 figure tra Gallipoli e Leuca, di 11 a Pescoluse e di ulteriori 5 a Otranto. Il trentesimo report delle offerte di lavoro redatto dall’U.O.Coordinamento dell’Ambito di Lecce di Arpal Puglia

Pubblicato

il

Tessile-abbigliamento-calzaturiero e telecomunicazioni sono i settori in cui, in questo momento, vi è la maggiore crescita di richiesta di manodopera in provincia di Lecce, rispettivamente +16% e +13% rispetto alla scorsa settimana.

A questi si aggiunge il comparto turistico-ricettivo che segna un +20,5% in una settimana, anche grazie a ricerche di personale che guardano già alla stagione estiva 2023, queste ultime concentrate soprattutto lungo la costa.

Significativa la selezione di 25 addetti già avviata da parte di una struttura di Porto Cesareo, a cui si aggiungono quelle di altre 13 figure tra Gallipoli e Leuca, di undici a Pescoluse e di ulteriori cinque a Otranto.

Sono, in totale, 409 i lavoratori ricercati dai dieci Centri per l’Impiego leccesi per coprire posizioni aperte presso 123 aziende in vari ambiti economici. I dati sono restituiti dal trentesimo report settimanale delle offerte di lavoro elaborato dall’U.O.Coordinamento servizi per l’impiego dell’Ambito di Lecce di Arpal Puglia, lo strumento che da maggio puntualmente diffonde al grande pubblico tutte le opportunità di occupazione pubblicate quotidianamente sul portale lavoroperte.regione.puglia.it

Il settore  telecomunicazioni è anche quello con il maggior numero di unità ricercate con 85 posti disponibili, mentre nel settore turismo-ristorazione sono 82 quelli offerti a baristi, barman, banconisti, cuochi, camerieri, aiuto cuochi, pizzaioli, etc.

Nel settore delle costruzioni e installazioni impianti, sono 70 le figure ricercate; in quello del commercio, complice il periodo natalizio, se ne cercano 60.

Seguono il settore metalmeccanico con 29 posizioni aperte e il tessile-abbigliamento dove si cercano 21 unità; il settore amministrativo e informatico con 18 e quello della sanità e servizi alla persona con 17.

Sono 9 le unità ricercate in ambito riparazione veicoli e trasporti; 6 nell’industria del legno e 5 nel settore pulizie e multiservizi.

Infine, si segnalano 3 offerte in area bellezza e benessere, 2 per fornai nell’agroalimentare e una per un operaio nella lavorazione del vetro piano nel settore artigianato. 

Si segnala poi l’avviso di avviamento numerico mediante selezione per l’assunzione, a tempo parziale e indeterminato, di un operatore/operaio manutentore generico, da assegnare presso il Comune di Taurisano per lo svolgimento di attività riferibili all’ordinaria manutenzione: le domande potranno essere presentate dal 12 al 16 dicembre. Numerose le opportunità di lavoro in Italia e all’estero veicolate attraverso la rete Eures.

Ai sensi dell’art. 1 L. 903/77, si precisa che la ricerca è sempre rivolta ad entrambi i sessi.

Alle offerte, pubblicate anche sulla pagina Facebook “Centri impiego Lecce e provincia” e sui profili Google di ogni centro, ci si può candidare in tre modi: tramite Spid, direttamente dal portale “Lavoro per te“; inviando via mail ai Centri per l’Impiego il modulo scaricabile dagli annunci; direttamente nei Centri per l’Impiego durante gli orari di apertura al pubblico (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 11.30, il martedì anche dalle 15 alle 16.30 e il giovedì pomeriggio su appuntamento) presso le sedi dislocate a Lecce, Campi Salentina, Casarano, Galatina, Gallipoli, Maglie, Martano, Nardò, Poggiardo, Tricase e presso l’Ufficio collocamento mirato disabili, che ha sede a Lecce in viale Aldo Moro.

Continua a Leggere

Appuntamenti

La Festa del Cioccolato

Da mercoledì 7 a domenica 11 dicembre in piazza Sant’Oronzo a Lecce. Sui banchi, tra i prodotti, faranno bella mostra di sé le opere dei migliori artigiani cioccolatieri provenienti da varie regioni dello Stivale, proposte anche forme in stravaganti o addirittura uniche al mondo…

Pubblicato

il

Per i più golosi segnaliamo la Festa del Cioccolato, quello artigianale, privo di additivi e conservanti.

La manifestazione è dedicata all’artigianalità ed ai prodotti buoni di cioccolato, senza trascurare, come sempre, la didattica e l’intrattenimento accanto alle luci di un grande albero di Natale.

L’evento che si terrà da mercoledì 7 a domenica 11 dicembre, in Piazza Santo Oronzo a Lecce, oltre ad essere il format gastronomico più famoso d’Italia è anche il più apprezzato dal pubblico, propone la gastronomia abbinata alla cultura ed al consumo responsabile e consapevole di prodotti genuini.

Il tour della Choco Amore è l’unico che si manifesta non solo come mostra-mercato ma promuove la cultura dei prodotti artigianali di qualità.

Questa produzione rigorosamente artigianale, tramandata di padre in figlio, è gestita secondo gli antichi principi della scelta accurata della materia prima ed ogni pezzo realizzato diventa un pezzo unico.

Sui banchi, tra i prodotti, faranno bella mostra di sé le opere dei migliori artigiani cioccolatieri provenienti da varie regioni dello Stivale, proposte anche forme in stravaganti o addirittura uniche al mondo: borse, scarpe, macchine fotografiche, personaggi dei cartoni animati, manette, pistole ed antichi attrezzi dei mestieri tutto rigorosamente in cioccolato.

É risaputo: il cioccolato vero rispetto a quello industriale, per i buongustai riconoscibile al palato, è antidepressivo, antiossidante, aiuta il cuore, la circolazione ed accelera il metabolismo.

Gli stand dei Maestri Cioccolatieri apriranno la manifestazione su Piazza Sant’Oronzo dalle 10 di mattina e, fino a notte, accoglieranno i golosi, turisti e cittadini, pronti a degustare e fare scorta dell’ottimo cioccolato artigianale tra lo scenario Natalizio tipico della città.

Per i più piccoli, il Choco Play, laboratori didattici per bambini sulla lavorazione del cioccolato, per partecipare basta prenotarsi sul sito Prenotazione laboratori – Feste del cioccolato.

Continua a Leggere

Attualità

I Vigili del Fuoco per Santa Barbara: due giorni di celebrazioni

Pubblicato

il

Nella ricorrenza della festività di Santa Barbara, nelle giornate del 3 e 4 dicembre i Vigili del fuoco hanno onorato la Santa Patrona con due celebrazioni distinte (foto a fine articolo)

Nella mattinata di ieri, presso la sede storica del Comando dei Vigili del Fuoco di Lecce – in viale Grassi – è stata deposta la corona di alloro in onore ai caduti dei Vigili del Fuoco; nella stessa mattinata, stante la concomitanza della seconda domenica d’avvento con la giornata di ricorrenza della Santa protettrice del fuoco, che ha reso necessario l’anticipo della celebrazione religiosa, presso la chiesa San Filippo Smaldone di Lecce, alla presenza delle autorità civili e militari, Mons. Cristoforo Palmieri, vescovo emerito di Reshen (Albania), ha officiato la Santa Messa; al termine della funzione religiosa il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco, Ing. Antonio Panaro, ha consegnato le onorificenze al personale in quiescenza e le croci di anzianità al personale che ha raggiunto il traguardo dei 15 anni di servizio.

Nella giornata del 4 dicembre, invece, i Vigili del Fuoco del Comando di Lecce e i Vigili del Fuoco del distaccamento volontari di Ugento, a margine delle celebrazioni per il dodicesimo anniversario della nomina a vescovo di Mons. Vito Angiuli, hanno svolto un breve saggio professionale sulla piazza San Vincenzo, antistante la cattedrale di Ugento; i caschi rossi hanno mostrato alla folla che assisteva le abilità delle unità cinofile nella ricerca di persone disperse, lo spegnimento di una bombola di gas in fiamme e l’estrazione di un ferito da un’autovettura a seguito di un incidente stradale. Le celebrazioni si sono concluse con la discesa su corda di due Vigili del Fuoco dalla torre dell’orologio che, in sincronismo con l’ascolto dell’inno di Mameli, hanno srotolotato la bandiera tricolore per l’intera altezza della torre.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus