Connect with us

Attualità

Dopo Martano, Sportelli di Sostegno Psicologico anche a Zollino e Martignano

Io Non Mollo – Amici di Paolo: servizio di sostegno psicologico rivolto alle famiglie che nel proprio nucleo abbiano un paziente oncologico, o persone costrette a misurarsi con una diagnosi di malattia e con un percorso di cura

Pubblicato

il

Dopo l’inaugurazione di uno sportello di sostegno psicologico a Zollino, che si è tenuto ieri presso l’Aula Consiliare, oggi a Martignano presentato il progetto Io non Ti Mollo, e l’apertura di uno sportello a cura degli psicologi dell’Associazione Io Non Mollo – Amici Di Paolo associazione con sede a Martano.


Il progetto, finanziato dalla Regione Puglia, ideato in collaborazione con l’IRPPS – CNR è destinato a creare una rete territoriale diffusa finalizzata a fornire un servizio di sostegno psicologico rivolto alle famiglie dell’Ambito Territoriale Sociale di Martano e nello specifico a ZollinoMartignano e Martano.


Famiglie che nel proprio nucleo abbiano un paziente oncologico, o persone costrette a misurarsi con una diagnosi di malattia ed un percorso di cura.


Gli psicologi che seguiranno gli sportelli, al via da questa settimana a Zollino e Martignano, fanno parte di “Io Non Mollo” – Amici Di Paolo, associazione di volontari che, da anni, rappresenta un punto di riferimento per le persone che subiscono una diagnosi di cancro e per i caregiver ma, in definitiva, per chiunque possa avere bisogno di un supporto psicologico in un momento di fragilità.


La malattia oncologica, com’è noto, comporta un profondo stravolgimento nella vita dei pazienti, delle loro famiglie e dei caregiver primari.


Il progetto Io non Ti Mollo si propone di affrontare l’impatto sociale di tali problematiche attraverso un approccio sistemico-relazionale che coinvolge attivamente i diversi soggetti coinvolti nella cura del paziente.


Il progetto intende agire su varie aree valoriali, tra cui la capacità di prendersi cura del paziente, trasmettere l’efficacia degli interventi, accrescere l’empowerment delle comunità e rendere il percorso della cura meno gravoso per i pazienti, le famiglie e i caregiver.


La rete di partner che hanno aderito al progetto coinvolge i Comuni di Martano, Martignano e Zollino, l’Ambito Sociale di Martano, l’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Trinchese” – Martano, la Cooperativa sociale Don Bosco e le associazioni sportive ASD Terzo Tempo – Martano e Associazione Bocciofila Martanese Grecanica “Don Bosco”.


L’apertura dello sportello di sostegno psicologico “Io non Ti Mollo” a Martignano, dopo quella dell’Istituto Secondario Superiore Trinchese di Martano, rappresenta un importante passo avanti nella promozione del benessere e nell’assistenza ai pazienti oncologici e alle loro famiglie nel territorio pugliese.


L’associazione

L’associazione Io Non Mollo – Amici di Paolo Aps nasce dalla volontà del compianto Paolo Perrotta e di un gruppo di amici, accomunati dalla battaglia contro il cancro, di dare sostegno a chi è colpito dalla malattia.


Io Non Mollo – Amici di Paolo, esperienze condivise di paure, di ansie e di speranze, di domande indugiate e di risposte attese; su queste esperienze si realizza l’esigenza di testimoniare quanto sia importante il supporto psicologico non solo per i malati ma anche per le loro famiglie.


Una diagnosi di cancro, infatti, sconvolge la vita del paziente e quella dei suoi cari.


Il percorso di cura interessa emotivamente entrambi.


Le informazioni sulla malattia, l’accettazione e l’elaborazione della stessa, le cure lunghe e talvolta invalidanti, necessitano indubbiamente di un supporto psicologico appropriato.


Parola d’ordine per l’associazione Io Non Mollo – Amici di Paolo: fare rete sul territorio per fare sempre di più.


Tra i traguardi raggiunti insieme ai partner quali le ASL con i suoi Dirigenti Medici, le istituzioni locali rappresentate ai massimi livelli e altre associazioni locali, Io Non Mollo – Amici di Paolo annovera l’apertura di un punto d’ascolto a Martano e nel 2022 l’Ora del Caffè, questo il nome del punto d’ascolto e di sostegno psicologico, è stato inaugurato presso l’Oncologico dell’Ospedale Sacro Cuore di Gallipoli.


L’associazione Io Non Mollo ha dotato, inoltre, sia l’Oncologico Giovanni Paolo II di Lecce che l’Oncologico dell’Ospedale Sacro Cuore di Gallipoli di una postazione con un casco refrigerante per le pazienti sottoposte a trattamenti chemioterapici.


 


Attualità

AQP: “A Corsano mancherà l’acqua per alcuni lavori”

Disagi saranno avvertiti esclusivamente negli stabili sprovvisti di autoclave e riserva idrica o con insufficiente capacità di accumulo.

Pubblicato

il

L’acquedotto Pugliese fa sapere che, per consentire l’esecuzione di alcuni lavori, sarà necessario sospendere temporaneamente la normale erogazione idrica il 22 aprile 2024, in via Nino Bixio, a Corsano.

La sospensione avrà la durata di 8 ore, a partire dalle ore 9:00 con ripristino alle ore 17:00.

Disagi saranno avvertiti esclusivamente negli stabili sprovvisti di autoclave e riserva idrica o con insufficiente capacità di accumulo.

Continua a Leggere

Attualità

Surbo: Cataldi (M5S) entra in consiglio comunale

Come primo dei non eletti alle amministrative della scorsa primavera subentra ad un consigliere dimissionario

Pubblicato

il

 Segui il canale il Gallo  Live News su WhatsApp: clicca qui

Salvatore Cataldi, (nella foto con il presidente Giuseppe Conte) «militare, classe 1979, pentastellato storico del MoVimento 5 Stelle di Surbo, è stato chiamato, come primo dei non eletti alle amministrative della scorsa primavera, a subentrare in Consiglio comunale ad un consigliere dimissionario. La proclamazione avverrà nel primo Consiglio utile, verosimilmente mercoledì 24 aprile».

Lo dichiara in una nota il Coordinatore M5S per la Provincia di Lecce e già senatore, Iunio Valerio Romano che aggiunge: «Salvatore e tutta la comunità pentastellata di Surbo hanno sempre lavorato bene e quest’opportunità consentirà loro di essere direttamente incisivi nell’amministrazione di Surbo e Giorgilorio sui temi più identitari, quali il welfare e la transizione ecologica».

«Sono estremamente motivato a fare del mio meglio e l’impegno sarà massimo, unitamente al Gruppo M5S di Surbo e Giorgilorio, che ringrazio per il costante supporto, al fine di portare le nostre idee e i nostri progetti in Comune, al servizio dei nostri concittadini», le prime parole di Cataldi, «ringrazio, altresì, il MoVimento 5 Stelle, la mia casa da oltre dieci anni, che mi ha consentito di crescere, prima di tutto come persona, rappresentando sempre un luogo di confronto e condivisione».

Continua a Leggere

Attualità

Depressa di Tricase: lavori al Calvario

La vice sindaco Francesca Longo: «Luogo di interesse religioso, oltreché culturale e identitario della nostra Città per questo abbiamo deciso di investire centomila euro utilizzando fondi del bilancio comunale»

Pubblicato

il

 Segui il canale il Gallo  Live News su WhatsApp: clicca qui

Avviati i lavori per la riqualificazione del Calvario a Depressa di Tricase.

Ne ha dato annuncio la vice sindaco di Tricase Francesca Longo: «Il Calvario, sito nella zona denominata “Largo Dei Pozzi Messapici”», la premessa, «venne costruito nel 1885 e abbellito nel 1973, su progetto e disegni di G. Villani, con le terracotte della prestigiosa ditta Garrisi di Galatina».

Ne consegue che «rappresenta un luogo di interesse religioso, oltreché culturale e identitario della nostra Città».

Per questa ragione, «l’amministrazione comunale ha deciso di investire centomila euro utilizzando fondi del bilancio comunale, per riqualificare l’intera area».

 

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus