Connect with us

Attualità

Matino: omaggio a Morricone

Intitolato al maestro l’anfiteatro della scuola “Dante Alighieri”

Pubblicato

il

È stato intitolato al Maestro Ennio Morricone l’anfiteatro dell’Istituto scolastico “Dante Alighieri” di via Del Mare.


L’amministrazione comunale ha inteso, così, rinsaldare il già forte legame della città con la musica ed in particolare con il Maestro Morricone a pochi giorni dalla sua scomparsa.


A Matino, infatti, è ormai consolidato il rapporto con le sette note grazie al “Premio Matino Città della Musica” che, nella sua prima edizione, ha visto il riconoscimento andare a Carlo Romano, oboista originario di Matino, per anni a disposizione del genio di Morricone sia in studio di registrazione che sul palcoscenico.

«Sono onorato», ha detto il sindaco Giorgio Salvatore Toma, «che un filo così prezioso leghi la nostra Città a personalità che hanno fatto la storia della musica nel mondo. L’intitolazione dell’anfiteatro scolastico è, pertanto, da una parte un omaggio ed un ringraziamento al genio del grande compositore, direttore d’orchestra e arrangiatore italiano e dall’altro è un monito per le nuove generazioni per il raggiungimento dei propri sogni che passano necessariamente attraverso lo studio e l’impegno rigoroso”.


Attualità

Covid a Tricase, il sindaco aggiorna: “Un ricovero, 82 i coinvolti”

Pubblicato

il


“Dall’ultima comunicazione ASL, dati che arrivano sempre tramite la Prefettura, dai 52 nostri concittadini positivi al Coronavirus dell’ultima mia comunicazione del 24 novembre, scendiamo a 46, dato così articolato”. È il sindaco Antonio De Donno a parlare per aggiornare Tricase sulla situazione Covid in paese.




Ecco i dati pubblicati dal primo cittadino:

“82 CITTADINI COINVOLTI NEL CONTAGIO DI CUI

46 POSITIVI
26 NEGATIVI
10 TAMPONI DA EFFETTUARE

Nell’ultima settimana sono stati dimissionati 20 soggetti positivi che hanno ultimato la quarantena ma sono entrati in elenco ben 18 nuovi casi positivi.
Di questi 18 positivi, 8 cittadini rappresentano casi di soggetti conviventi.

Dai dati in mio possesso, e che non derivano da comunicazioni ufficiali in quanto il dato in questione non è comunicato ufficialmente al Sindaco, 1 nostro concittadino è ricoverato in Ospedale e le sue condizioni migliorano sensibilmente.
A lui facciamo i nostri migliori auguri di pronta guarigione e se ci sono casi di altri cittadini ricoverati in strutture ospedaliere vi prego di segnalarli riservatamente al Sindaco al fine di monitorare ogni necessità degli stessi e dei loro familiari”.


Continua a Leggere

Attualità

Cannoletta, il campione salentino de L’Eredità vince ancora: sale a 168mila euro

Pubblicato

il


Strabiliante, ammaliante, incredibile. Si sprecano gli aggettivi per il pluricampione salentino del programma TV l’Eredita Massimo Cannoletta, divulgatore del sapere ed ex esploratore sulle navi da crociera.





Una vita in balìa delle scoperte più emozionanti che il nostro pianeta nasconde. Così Massimo ha imparato molto più di quanto un’altra persona colta come lui abbia potuto fare. E lo sta dimostrando sera dopo sera sul programma Rai, sbaragliando decine di avversari, infrangendo record e sbancando più volte.





L’esperienza di vita da scopritore del sapere culturale e artistico è dettata da un curriculum di base che vanta una Laurea in Scienze Politiche ed una vita condita da un ingrediente fondamentale: la curiosità.




Nella puntata di ieri Cannoletta è arrivato alla sfida finale, la Ghigliottina, con una base di partenza di 130mila euro. Sembrava una serata storta, visto che dopo l’elenco delle parole chiave (Strada, Fascia, Congiunzione, Doppiaggio, Vescovo) il suo bottino era sceso a 16.250. Tutto lasciava presagire che Massimo non avesse trovato la parola giusta. E invece ancora una volta eccolo sorprendere tutti con la soluzione: Anello





Il bottino del campione de L’Eredità, sommandosi alle precedenti vincite, sale dunque a 168.750 euro. E oggi, alle 17e20, è ospite, proprio assieme a Flavio Insinna, del programma di Francesca Fialdini: Da noi a ruota libera, sempre su Rai1.


Continua a Leggere

Attualità

Covid: la provincia di Lecce supera i 4mila casi registrati

Pubblicato

il


Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi domenica 29 novembre in Puglia, sono stati registrati 8.285 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 907 casi positivi: 134 in provincia di Bari, 45 in provincia di Brindisi, 97 nella provincia BAT, 448 in provincia di Foggia, 54 in provincia di Lecce, 126 in provincia di Taranto, 4 residenti fuori regione. 1 caso di residenza non nota è stato attribuito e riclassificato.





Sono stati registrati 21 decessi: 7 in provincia di Bari, 3 in provincia di Brindisi, 6 in provincia di Foggia, 5 in provincia di Taranto.





Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 780.364 test.





13.521 sono i pazienti guariti.





38.244 sono i casi attualmente positivi.





Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 53.218, così suddivisi:





20.324 nella Provincia di Bari;





6.099 nella Provincia di Bat;




3.750 nella Provincia di Brindisi;





12.391 nella Provincia di Foggia;





4.054 nella Provincia di Lecce;





6.246 nella Provincia di Taranto;





354 attribuiti a residenti fuori regione;





I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.





Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 29.11.2020 è disponibile al link: http://rpu.gl/VJYjk


Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus