Connect with us

Dai Comuni

Autovelox di Melpignano: manca omologazione, multa annullata

Automobilista presenta ricorso: Giudice di Pace lo accoglie in quanto la strumentazione godrebbe di sola “approvazione”

Pubblicato

il

Il Giudice di Pace di Lecce, avv. Maria Goffredo, con una sentenza dello scorso 9 dicembre ha stabilito che l’autovelox di Melpignano non è utilizzato in maniera pienamente legittima.


Lo strumento che rileva la velocità sulla SS16 Lecce-Maglie, in entrambe le direzioni, infatti sarebbe privo dell’omologazione necessaria al suo impiego. Lo stesso, godrebbe della sola “approvazione” che non risulta però sufficiente al suo utilizzo.


Essendo l’autovelox uno strumento approvato dal MIT, all’ottenimento dell’approvazione dovrebbe abbinarsi una omologazione, stante il combinato disposto degli articoli 45 e 142 del Codice della Strada e 192 e 345 del Regolamento di Esecuzione ed Attuazione del Codice della Strada.


A far emergere la questione, un ricorso presentato da un automobilista multato per eccesso di velocità. Ricorso accolto dal Giudice di Pace con sentenza n.5873/19, lo scorso lunedì.

L’assenza dell’omologazione solleverebbe quindi il problema della fondatezza dei verbali elevati con l’autovelox di Melpignano, venendo meno la prova tecnica certificata del suo funzionamento, basato su precisione millimetrica e su un margine di tolleranza del 5%.


Il successo ottenuto in queste ore dal ricorrente automobilista apre quindi uno scenario singolare: migliaia di verbali elevati potrebbero essere messi in discussione. Salvo il caso di chi però ha già pagato la sanzione. Per chi ha già saldato infatti (leggi qui) c’è ben poco da fare…


Alezio

Tremendo impatto contro pullman: apprensione per scooterista

Pubblicato

il

Bruttissimo incidente sulla strada provinciale 361 tra Gallipoli e Alezio.

Uno scooter è finito contro un pullman all’altezza della stazione di servizio IP e nei pressi del cavalcavia della Lecce-Gallipoli. Dai primi riscontri pare che il mezzo pesante stesse uscendo proprio dalla stazione di servizio quando lo scooter è sopraggiunto andando a finire contro la sua fiancata.

Attorno alle 18e30 è partita una chiamata ai soccorsi che si sono precipitati sul posto. Il conducente del mezzo a due ruote, S. D., 46enne di Gallipoli, è finito a terra dopo l’impatto. L’ambulanza lo ha trasportato in codice rosso all’ospedale Vito Fazzi di Lecce dove è ricoverato in prognosi riservata in Rianimazione.

Sull’asfalto una scena da brividi: il suo casco e migliaia di detriti dello scooter maciullato dallo schianto.

L’autorità giudiziaria in serata ha disposto il sequestro dei mezzi coinvolti.

Contributo di Protezione Civile Salento Press
Continua a Leggere

Cronaca

Barca affonda durante gita: salvata famiglia in mare

Pubblicato

il

Ancora una disavventura in mare al largo delle coste salentine.

Dopo il natante ribaltatosi nelle acque di Otranto e dopo lo scontro tra due imbarcazioni (descritto da uno dei protagonisti), oggi una barca di 6 metri è affondata nel mare di Melendugno.

A poche centinaia di metri dalla costa di Torre Sant’Andrea, un natante ha iniziato a imbarcare acqua durante una gita.

Una motovedetta della Guardia Costiera di Otranto ha prontamente tratto in salvo la famiglia in difficoltà. Sconvolti dall’accaduto, i malcapitati sono stati condotti nel porto di San Foca e tranquillizzati.

Continua a Leggere

Cronaca

Finalmente i nuovi semafori a Surano sulla SS275

Pubblicato

il

Ci voleva un articolo? Forse sì.

Dopo sei mesi i semafori dell’incrocio nei pressi del centro commerciale Gulliver di Surano, sulla Strada Statale 275 Maglie-Leuca, tornano finalmente tutti in funzione.

In un nostro articolo, la settimana scorsa, denunciavamo lo stato di abbandono della pericolosa intersezione.

Uno dei semafori, quello dal lato della strada per Surano, sembrava reduce da uno scontro a fuoco. Caduto a pezzi, era rimasto in piedi per settimane parzialmente funzionante e sempre più maciullato.

Dal lato opposto dell’incrocio un altro semaforo ha dovuto attendere mesi prima di essere ripristinato e di tornare in funzione. Sulla via proveniente da Ruffano si incontrava ciò che era rimasto del palo divelto a febbraio in un incidente stradale.

La settimana dopo la nostra pubblicazione, spuntano finalmente i semafori nuovi.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus