Connect with us

Attualità

Transizione energetica: il GSE premia Ruffano

Riconoscimento per l’amministrazione Cavallo per aver realizzato, presso il palazzetto dello sport comunale, uno degli interventi di riqualificazione più virtuosi con gli strumenti d’incentivo pubblici

Pubblicato

il

Il GSE, la società pubblica che, per conto del Ministero dell’Economia e delle Finanze, lavora alla promozione dello sviluppo sostenibile del Paese, ha premiato l’amministrazione comunale di Ruffano per aver attuato uno degli interventi più virtuosi di riqualificazione del patrimonio pubblico con gli strumenti di incentivo del GSE.


Il premio è stato consegnato ad Antonio Cavallo, sindaco di Ruffano, ed a Franco De Vitis, vice sindaco nonché delegato all’Ambiente.


La cerimonia si è tenuta presso la sala teatrino dell’ex Convitto Palmieri, a Lecce, nell’ambito del «RoadShow GSE – Diamo energia al cambiamento», un percorso a tappe con cui il GSE sta attraversando l’Italia e che fa parte del programma “Vivi, territori vivibili”.


Ruffano è stata selezionate quale “amministrazione esemplare” per aver riqualificato il palazzetto dello sport comunale, ubicato a Torrepaduli, con l’incentivo del Conto Termico, favorendo la transizione energetica sul territorio.


Nello specifico, l’amministrazione Cavallo ha recuperato un bene che era caduto in disuso per via delle condizioni di abbandono in cui si trovava.


Il palazzetto, infatti, precedentemente realizzato con una tensiostruttura, era da anni chiuso ed impraticabile.


Da oggi invece rappresenterà un intervento di buona amministrazione anche fuori le mura ruffanesi.


L’intervento è stato cofinanziato con un contributo di 185mila euro da parte del GSE, in aggiunta ad un cofinanziamento regionale di 100mila euro.


Fondi che hanno permesso di realizzare una copertura a panelli coibentati, dotata di impianto fotovoltaico, impianto solare termico e pompa di calore.


Il sindaco Antonio Cavallo ha commentato così il premio appena ricevuto: «Rappresenta un grande riconoscimento per il lavoro alla transizione ecologica che il nostro Comune ha da tempo avviato, grazie anche all’impegno del nostro assessore all’Ambiente Franco De Vitis. Va sottolineato che questo non è il primo ed unico intervento in Conto Termico. Ne abbiamo in itinere un secondo, a beneficio di una delle strutture scolastiche comunali, ospitanti la scuola primaria, dove a 3,5 milioni di euro da fondi comunitari stiamo affiancando un milione e 400mila euro del GSE. Ed un terzo intervento della stessa natura interesserà il nuovo teatro e centro polifunzionale per giovani del Comune di Ruffano, cofinanziato con 280mila euro da fondi regionali e 220mila da Conto Termico».






Attualità

AQP: “A Corsano mancherà l’acqua per alcuni lavori”

Disagi saranno avvertiti esclusivamente negli stabili sprovvisti di autoclave e riserva idrica o con insufficiente capacità di accumulo.

Pubblicato

il

L’acquedotto Pugliese fa sapere che, per consentire l’esecuzione di alcuni lavori, sarà necessario sospendere temporaneamente la normale erogazione idrica il 22 aprile 2024, in via Nino Bixio, a Corsano.

La sospensione avrà la durata di 8 ore, a partire dalle ore 9:00 con ripristino alle ore 17:00.

Disagi saranno avvertiti esclusivamente negli stabili sprovvisti di autoclave e riserva idrica o con insufficiente capacità di accumulo.

Continua a Leggere

Attualità

Surbo: Cataldi (M5S) entra in consiglio comunale

Come primo dei non eletti alle amministrative della scorsa primavera subentra ad un consigliere dimissionario

Pubblicato

il

 Segui il canale il Gallo  Live News su WhatsApp: clicca qui

Salvatore Cataldi, (nella foto con il presidente Giuseppe Conte) «militare, classe 1979, pentastellato storico del MoVimento 5 Stelle di Surbo, è stato chiamato, come primo dei non eletti alle amministrative della scorsa primavera, a subentrare in Consiglio comunale ad un consigliere dimissionario. La proclamazione avverrà nel primo Consiglio utile, verosimilmente mercoledì 24 aprile».

Lo dichiara in una nota il Coordinatore M5S per la Provincia di Lecce e già senatore, Iunio Valerio Romano che aggiunge: «Salvatore e tutta la comunità pentastellata di Surbo hanno sempre lavorato bene e quest’opportunità consentirà loro di essere direttamente incisivi nell’amministrazione di Surbo e Giorgilorio sui temi più identitari, quali il welfare e la transizione ecologica».

«Sono estremamente motivato a fare del mio meglio e l’impegno sarà massimo, unitamente al Gruppo M5S di Surbo e Giorgilorio, che ringrazio per il costante supporto, al fine di portare le nostre idee e i nostri progetti in Comune, al servizio dei nostri concittadini», le prime parole di Cataldi, «ringrazio, altresì, il MoVimento 5 Stelle, la mia casa da oltre dieci anni, che mi ha consentito di crescere, prima di tutto come persona, rappresentando sempre un luogo di confronto e condivisione».

Continua a Leggere

Attualità

Depressa di Tricase: lavori al Calvario

La vice sindaco Francesca Longo: «Luogo di interesse religioso, oltreché culturale e identitario della nostra Città per questo abbiamo deciso di investire centomila euro utilizzando fondi del bilancio comunale»

Pubblicato

il

 Segui il canale il Gallo  Live News su WhatsApp: clicca qui

Avviati i lavori per la riqualificazione del Calvario a Depressa di Tricase.

Ne ha dato annuncio la vice sindaco di Tricase Francesca Longo: «Il Calvario, sito nella zona denominata “Largo Dei Pozzi Messapici”», la premessa, «venne costruito nel 1885 e abbellito nel 1973, su progetto e disegni di G. Villani, con le terracotte della prestigiosa ditta Garrisi di Galatina».

Ne consegue che «rappresenta un luogo di interesse religioso, oltreché culturale e identitario della nostra Città».

Per questa ragione, «l’amministrazione comunale ha deciso di investire centomila euro utilizzando fondi del bilancio comunale, per riqualificare l’intera area».

 

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus