Connect with us

Alezio

Tutti i candidati

La corsa alla fascia tricolore e ad uno scranno in aula consiliare da San Donato di Lecce, Giurdignano, Otranto, Santa Cesarea Terme, Spongano, Montesano Salentino, Salve, Alezio e Sannicola

Pubblicato

il

SAN DONATO DI LECCE


Sfida per la fascia tricolore tra Alessandro Quarta, 47 anni, archeologo, sindaco uscente e Donato Salvatore Tanieli, 67 anni, docente in pensione, vice di Quarta sino alla rottura del febbraio 2021.


Oltre


Candidato sindaco Alessandro Quarta


Ezio Conte


Pietro Dell’Anna


Antonio Luceri


Antonio Pellè


Riccardo Pellegrino


Chiara Perrone


Luca Perrone


Stefania Rollo


Viviana Rollo


Armando Rotondo


Cesare Taurino


Ilenia Taurino


Ci siAmo


Candidato sindaco Donato Tanieli


Veronica Vergallo


Massimo Longo


Diego Rollo


Raffaele Cristofalo


Antonella Del Sole


Valerio Mellone


Elia Dell’Anna


Anna Cristofalo


Andrea Munno


Davide Grande detto Pintu


Anna Rita Perrone


Annamaria Milanese


GIURDIGNANO


Sfida tra amministratori esperti nel piccolo centro nel cuore del Salento (meno di duemila abitanti).


Sia l’uscente Monica Gravante (prima sindaca donna di Giurdignano) che lo sfidante Donato Fanciullo hanno occupato la poltrona più importante del paese per 10 anni.


La Gravante, 56enne avvocato chiede la fiducia per il trezo mandato consecutivo. Fanciullo, anche lui avvocato, 54 anni, è stato sindaco di Giurdignano dal 2003 al 2013.


Per Giurdignano


Candidato sindaco Monica Gravante


Gabriella Vilei


Maria Cristina Accoto


Emilio Pantaleo D’Aurelio


Orazio Salvatore Santoro


Immacolata Vizzino


Elisa Caroppo


Aurelia Spano


Enea Benvenga


Roberto Cervellino


Marica Rubichi


LeAli per Giurdignano


Candidato sindaco Donato Fanciullo


Eufemia Accoto


Salvatore Pagliara


Andrea Ricchiuto


Matteo Belmonte


Fabio Protopapa


Umberto Bello


Angelo Barone


Lorenzo Santoro


Lucia Merico


Maria Grazia Caprino


OTRANTO


Elettori di nuovo alle urne a distanza di meno di un anno dopo l’inchiesta giudiziaria Hydruntiade che ha azzerato il governo cittadino.


Due volti noti ai vertici delle rispettive liste: l’ex senatore Francesco Bruni il centrodestra e Lavinia Puzzovioa guidare il gruppo di centrosinitra.


Otranto Futura


Candidato sindaco Lavinia Puzzovio


Tommaso De Benedetto


Lorenzo Bello


Cristina De Benedetto


Paola Stefanelli


Stefania Temis


Ursula Caroppo


Stefano Panareo


Gianni Ricciardi


Matteo Papadia


Serena Rosati


Antonio Ottobre


Francesca Bortone


Otranto Insieme


Candidato sindaco Francesco Bruni


Sergio Schito


Francesco Antonio Caggese


Chiara Ricciardi


Chiara Carlucci


Marco Paiano


Serena Paoletti


Marilena Botrugno


Silvia Negro


Antonio Rossetti


Patrizia Convenga


Giuseppe De Cicco


SANTA CESAREA TERME


Nella città delle Terme (poco più di tremila abitanti) l’uscente Pasquale Bleve si ripresenta agli elettori per il terzo mandato. Dovrà vedersela con  Claudio Mangia avvocato e già assessore in passato.


Insieme con Responsabilità


Candidato sindaco Pasquale Bleve


Simone De Rinaldis


Antonio Giunco


Salvatore Damiano


Salvatore Maggio


Massimiliano Viva


Fabio Salvatore De Paolis


Massimiliano Cristiano


Elena Calora


Lucio Guida


Ilario Bleve


Guarda Oltre


Candidato sindaco Claudio Mangia


Donato (detto Donatello) Carluccio


Salvatore Cazzato


Maria Corvaglia


Massimo Frangillo


Giuseppe Edoardo Galati


Luigi Martella


Cinzia Mita


Marco Nutricato


Emanuele Pispico


Rosario Rizzello


SPONGANO


Come già ampiamente anticipato dalle nostre colonne, a Spongano sarà Mauro Polimeno, preside del liceo Stampacchia di Tricase (ha già ricoperto l’incarico di assessore esterno) a sfidare l’uscente Luigi Rizzello, funzionario della Provincia di Lecce, in corsa per il secondo mandato.


Progetto Spongano


Candidato sindaco Luigi Rizzello


Giuseppe Vittorio Alemanno


Luigi Baccaro


Gabriele Bonavoglia


Serena Bramato


Michele Casarano


Clemente Corvaglia


Marco De Ronzo


Oronzo Donadeo


Claudia Lecci


Giovanni Leone


Claudio Letizia


Giancarlo Marti

Scelgo Spongano


Candidato sindaco Mauro Polimeno


Fernando Scarciglia


Vincenzo Tarantino


Giovanni Rizzo


Fabio Rizzello


Giuseppe Donadeo


Raffaela Zappatore


Giuseppe Guida


Costantino Donadeo


Maria Assunta Casarano


Gianluca Maggio


Roberto Galati


Salvatore Gambino


MONTESANO SALENTINO


Sfida nota da tempo come da noi largamente anticipato. È una riedizione del turno elettorale del 2018 perché si sfideranno di nuovo l’uscente Giuseppe Maglie ed il suo rivale di 5anni fa Massimo Maglie (nessuna parentela tra i due).


Nella lista “Cambiamo Montesano”, capeggiata da Massimo Maglie, c’è anche Alberto Toma che, dopo un iniziale ripensamento per “motivi strettamente personali”, è tornato sui suoi passi, ritirando la lettera di rinuncia e rimanendo pertanto a tutti gli effetti tra i candidati.


Uniti per Montesano


Candidato sindaco Giuseppe Maglie


Donato Contaldi


Rocco Luigi


Eros Verardo Tarantino


Alessandro Verardo


Antonio (Antonello) Rizzello


Luigi Mele


Silvia Coppola


Matteo Cosi


Clara Longo


Manuela Roascio


Cambiamo Montesano”.


Candidato sindaco, Massimo Maglie


Giuseppe Fiorentino


Antongiulio Crocefisso Verardo


Marta Corrado


Alessio Lecci


Luigi Maglie


Tiziano Donato Annesi


Donato Rizzello


Chiara Ferraro


Mauro Verardo


SALVE


Primizia assoluta nella storia del paese quella di una donna in corsa per la fascia tricolore. Sarà, infatti, l’insegnante Simona Conte con la lista civica “Futura” (sintesi dei due gruppi “coordinamento civico” e “Salve2023”) a sfidare l’uscente Francesco Villanova (avvocato).


Futura


Candidato sindaco Simona Conte


Monica Andrioli


Antonio Cavallo


Giulio Cazzato


Massimo Chirivì


Elisa Giaccari


Claudio Martella


Elio Martella


Cosimo Morra


Matteo Pepe


Maria Assunta Pispero


Giovanni Romano


Corrado Giuseppe Villanova


Con noi per Salve


Candidato sindaco Francesco Villanova


Carola Buffelli


Antonio Cirillo


Salvatore Cosi


Walter De Blasi


Francesco De Giorgi


Luigi De Solda


Giovanni Lecci


Cosimo Pepe


Elvis Petracca


Patrizia Pizzolante


Maurizio Ricciato


Silvana Simone


ALEZIO


Duello anche ad Alezio. A capo della civica “Grande Alezio”, il sindaco uscente Andrea Barone che dovrà vedersela con l’ex primo cittadino Vincenzo Romano (sindaco dal 2008 al 2018.


Grande Alezio


Candidato sindaco Andrea Barone


Gabriele Bottazzo


Roberto Bramato


Rocco (Roy) De Santis


Massimiliano Gianfreda


Fabiola Margari


Carmelina Marra


Antonio Marulli


Mariateresa (Teresina) Perrone


Eleonora Serena Romano


Gianpaolo Sansò


Rosa (Rosy) Scigliuzzo


Roberta Toscano


Viviamo Alezio


Candidato sindaco Vincenzo Romano


Andrea Carrisi


Armenia Cotardo


Fernando D’Aprile


Paola De Mitri


Alessandra Assunta Luchina


Agnese Milano


Rizzo Sonia


Emanuele Romano


Guido Sansò


Stefano Solida


Angelica Spinzi


Davide Todaro


SANNICOLA


Gli elettori dovranno scegliere tra Giuseppe Nocera (Sannicola Futura) e Graziano Scorrano (Sannicola Cambia) in continuità con l’amministrazione uscente. Giuseppe Nocera è già stato per dieci anni primo cittadino nel periodo precedentemente al decennio Piccione.


Sannicola Cambia


Candidato sindaco Graziano Scorrano


Cosimo (Mino) Piccione


Marta Aloisi


Anna Maria Bidetti


Grazia De Filippo


Katia De Matteis


Amedeo Cosimo Manco


Mariangela (Mari) Marra


Valentina (Vale) Marra


Valentina Antonella Mercuri


Gabriele Antonio Petruzzi


Patrizio Romano


Domenico Romeo


Sannicola Futura


Candidato sindaco Giuseppe Nocera


Verena Adamo


Luigi Albanese


Cosimo (detto Mimmo) Cataldi


Claudia Conte


Roberto Fonte


Giada Leo


Maurizio Musica


Felice Nucida


Valerio Nocera


Lucia Tricarico


Alezio

Casarano: oggi l’intitolazione di una piazzetta a don Antonio Minerba

«È stata una persona sempre disponibile verso il prossimo, in special modo verso i giovani e i più deboli», sottolinea il primo cittadino, «una testimonianza concreta del suo pieno sacerdozio, anche al di là della sua parrocchia».

Pubblicato

il

Nonostante siano trascorsi soltanto tre anni dalla scomparsa dell’amato sacerdote don Antonio Minerba, l’amministrazione comunale di Casarano si è prodigata ad ottenere una deroga alle disposizioni di legge in materia di intitolazione di toponimi a personaggi deceduti.

«Sin dal primo momento di quel luttuoso evento del 22 ottobre 2020», ricorda il sindaco Ottavio De Nuzzo, «abbiamo sempre avuto in animo di porre in essere un’iniziativa mirata a far ricordare perennemente ai casaranesi la stupenda figura di don Antonio senza necessariamente attendere i dieci anni prescritti».

«È stata una persona sempre disponibile verso il prossimo, in special modo verso i giovani e i più deboli», sottolinea il primo cittadino, «una testimonianza concreta del suo pieno sacerdozio, anche al di là della sua parrocchia».

Infine l’annuncio: «La Prefettura di Lecce ha concesso la richiesta autorizzazione per l’intitolazione al nostro sacerdote di un sito cittadino, pertanto, sono lieto di invitare tutti alla cerimonia di intitolazione a suo nome».

Cerimonia che avrà luogo in via Corsica, in quella che diventerà “piazzetta don Antonio Minerba”, sabato 9 dicembre, a partire dalle ore 10.

Don Antonio fu ritrovato senza vita il 22 ottobre 2020, nella sua abitazione in via Garibaldi ad Alezio.

La scoperta nella tarda mattinata, mentre i genitori lo attendevano per pranzo ad Aradeo, suo paese d’origine.
Il sacerdote, in seguito ad un malore, un infarto, è caduto sbattendo il capo.

Continua a Leggere

Alezio

“Una Stella per la Speranza” 

Pubblicato

il

Dal 7 al 10 dicembre nelle principali piazze del Salento si celebra la 32esima “Giornata della Speranza”, campagna di solidarietà promossa dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (Lilt) di Lecce per sostenere con la vendita delle “Stelle di Natale” i numerosi progetti di educazione alla Salute e i servizi gratuiti di Prevenzione ed Assistenza oncologica erogati nella nostra provincia. Il contributo richiesto per le piantine è di 10 euro.

«Era il 1992 quando furono vendute le prime 5mila Stelle di Natale LILT Lecce», ricorda il presidente Carmine Cerullo, «per finanziare l’assistenza domiciliare ai pazienti oncologici salentini e l’attivazione del Registro Tumori di Lecce. L’idea fu subito riconosciuta e apprezzata, così nel giro di pochi anni sono nate delegazioni LILT in tutta la provincia e le piantine distribuite ormai superano la soglia delle 30mila. Si tratta di un contributo fondamentale, che ci consente di continuare a svolgere la nostra attività in maniera sempre libera ed indipendente dalle logiche di mercato», sottolinea, «assicurando con rigore e serietà ai salentini i nostri servizi gratuiti, in particolare le visite di prevenzione (oncologia, senologia, ginecologia con pap-test, dermatologia, urologia, ecc.) nei 33 Ambulatori LILT attivi in tutta la provincia, l’assistenza ed il sostegno socio-psicologico ai pazienti ed alle loro famiglie, il servizio di trasporto pazienti per la radioterapia ed il prezioso impegno presso i C.Or.O (Centri di Orientamento oncologico) ospedalieri. Tutto questo avviene solo grazie all’opera di decine di medici, infermieri, psicologi e cittadini volontari, dei quali abbiamo sempre più bisogno, nell’interesse precipuo dei pazienti, spesso disorientati e bisognosi di supporto. Per questo la LILT di Lecce torna a fare appello ai Salentini affinché non facciano mancare il loro tradizionale sostegno alla nostra Associazione».

La LILT di Lecce è attiva da oltre 30 anni sul territorio provinciale ed assicura molti utili servizi alla popolazione.

Educazione sanitaria sulla prevenzione e lotta ai fattori di rischio ambientale, con incontri, conferenze, dibattiti e diffusione di materiale divulgativo. Oltre 50 scuole della provincia sono coinvolte nei progetti Lilt (“Prevenire è vivere” e “Guadagnare Salute con la Lilt”). Per le aziende, invece, è in corso la campagna “In-Vesti Salute” che prevede percorsi di prevenzione sui luoghi di lavoro con incontri informativi e visite di prevenzione.

Prevenzione clinica con visite e consulti specialistici gratuiti (Oncologia, Senologia, Ginecologia, Dermatologia, Urologia) in 33 Ambulatori (Casarano, Lecce, Alezio, Aradeo, Arnesano, Calimera, Cavallino, Carmiano/Magliano, Collemeto, Copertino, Corigliano d’Otranto, Cursi, Galatina, Galatone, Gallipoli, Leverano, Lizzanello, Maglie, Martano, Melendugno, Melissano, Monteroni, Montesano Salentino, Morciano di Leuca, Nardò, Ruffano, San Donato/Galugnano, Scorrano, Specchia, Strudà, Ugento, Uggiano La Chiesa, Veglie).

E ancora: sostegno psicologico a pazienti, familiari e caregiver; assistenza domiciliare oncologica ai pazienti terminali, con quattro équipe medico-infermieristiche (circa 400 sono le persone seguite annualmente); trasporto pazienti per radioterapia; attività di orientamento e accoglienza nei C.Or.O ospedalieri a Lecce, Casarano, Gallipoli e Tricase; ricerca ambientale (Progetto GENEO, ecc.); divulgazione scientifica.

La “Giornata della Speranza” serve a sostenere anche il completamento del Centro Ilma a Gallipoli, Istituto polivalente per la lotta al cancro, i cui lavori sono in fase di ultimazione.

All’interno del Centro Ilma, che appartiene ai tantissimi cittadini che lo hanno voluto e sostenuto, coesisteranno un Centro di Ricerca per la Prevenzione Primaria, un’Area per la Prevenzione Clinica, un’Area per la Riabilitazione, un Centro Studi e Biblioteca e una Sala Convegni per attività multimediali.

La prevendita delle “Stelle di Natale” LILT Lecce è già iniziata. Per ulteriori informazioni e per conoscere la piazza più vicina dove acquistare le Stelle di Natale si può contattare la sede provinciale LILT Lecce allo 0833512777 oppure rivolgersi alla delegazione LILT più vicina (www.legatumorilecce.org).

 

Continua a Leggere

Alezio

Season, l’International Series Festival nel Salento

L’occasione per esplorare il panorama televisivo italiano e scoprire le storie, le tematiche affrontate. A Borgo Terra Rossa, tra Gallipoli ed Alezio, dal 5 all’8 ottobre Toni Servillo, Marco D’Amore, Fausto Russo Alesi…

Pubblicato

il

Season – International Series Festival  si terrà quest’anno fino all’8 ottobre a Borgo Terra Rossa tra i comuni di Gallipoli e Alezio.

L’evento, organizzato da Simona Gobbi prenderà il via giovedì 5 ottobre e sarà dedicato ai protagonisti delle serie TV che porteranno la propria esperienza nel vasto universo della serialità attraverso il dialogo, il confronto e la condivisione.

Tanti i talk in programma che metteranno al centro gli interpreti dal grande carisma e talento come, Toni Servillo, Marco D’Amore, Fausto Russo Alesi.

A parlare ancora di tv e cinema Giorgio Pasotti e Fabio Troiano, e accanto a loro saranno presenti anche i giovani talenti della serialità: Antonio D’Aquino e Giovanna Sannino (Mare fuori), Giovanni Nasta (Viola come il mareSperavo de morì prima, Buongiorno Mamma!, Che Dio ci aiuti).

Sarà l’occasione per esplorare il panorama televisivo italiano e scoprire le storie, le tematiche affrontate attraverso un media che coinvolge un vasto pubblico.

Un talk, poi, avrà come focus la Spagna con alcuni dei protagonisti delle serie più acclamate: Harlys Becerra di “Vis a Vis” Teresa Riott di “Valeria” e Mario De la Rosa di “La Casa di Papel”, con i quali condividere le loro esperienze e riflessioni sul successo globale delle serie spagnole e sul loro impatto sulla cultura popolare.

Queste produzioni, infatti, hanno rapidamente conquistato il cuore degli spettatori di tutto il mondo, diventando una forza dominante nell’industria dell’intrattenimento globale. Oltre a offrire storie coinvolgenti e avvincenti, queste serie ci portano nella ricchezza della cultura spagnola, offrendo uno sguardo autentico sulla vita, l’amore e l’azione nella penisola iberica.

«Season è un’opportunità unica per gli appassionati di serie TV di immergersi in mondi diversi, di esplorare nuove culture e di incontrare alcuni dei volti noti delle serie più iconiche», sottolinea Simona Gobbi, «la manifestazione mira anche a fornire un’occasione di riflessione con gli ospiti su tematiche sociali cruciali, con l’obiettivo di ispirare le giovani generazioni attraverso il loro impatto sul pubblico».

Grande attenzione sarà data anche a personalità che si dedicano a migliorare la vita delle persone e a costruire comunità più forti e solidali con la consegna del “Premio Marlù per il Sociale“.

Per rendere omaggio a una terra che da sempre è location ideale di tanti film e serie tv, Season celebrerà le antiche tradizioni culturali e culinarie con artisti e chef che racconteranno la memoria del territorio, attraverso la loro arte.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus