Connect with us

Attualità

Il Pastificio chiude? L’appello dei Sindaci

A rischio 50 lavoratori. Ada Fiore alla famiglia Tandoi: “Dimostrate come anche al Sud sia possibile avere uno scatto d’orgoglio in grado di qualificare sia le imprese che gli uomini che le conducono. Noi siamo a disposizione per trovare soluzioni congiunte finalizzate a far sopravvivere l’azienda”.

Pubblicato

il

Dodici sindaci salentini, rappresentanti istituzionali di tutti i lavoratori del Pastificio Tandoi, si sono incontrati nell’aula consiliare del Comune di Corigliano per approfondire e analizzare lo stato attuale delle cose. Ne è scaturita una lettera indirizzata alla direzione del Pastificio e sottoscritta da Ada Fiore, Sindaco di Corigliano, a nome dei 12 sindaci dei Comuni di Castrignano dei Greci, Martano, Cursi, Zollino, Sogliano Cavour, Galatina, Tricase, Uggiano la Chiesa, Lecce, Maglie, Lizzanello, Sternatia.


Il sindaco di Corigliano d'Otranto Ada Fiore

Il sindaco di Corigliano d’Otranto Ada Fiore


La drammaticità della situazione”, scrive la Fiore, “non può lasciare indifferenti gli amministratori locali che, sempre in prima fila nel rapporto con i cittadini, avvertono di fatto e sempre di più un’impotenza d’azione dinanzi alla chiusura di aziende. Il Pastificio Tandoi, un tempo pastificio Pedone, è stato però, nella storia del  territorio,  un importante riferimento produttivo del  settore primario che ha contribuito in maniera sostanziale  a sostenere l’economia  del luogo e a garantire lavoro a decine di lavoratori. Proprio per questo, la sua paventata chiusura, il destino della stessa e dei suoi quasi 50 lavoratori non può assolutamente lasciarci indifferenti, soprattutto se a questo si aggiunge che le risultanze dei tavoli di concertazione sono state sempre disattese. Noi crediamo che non si possa “giocare” con la dignità delle persone, alle quali deve essere chiara la prospettiva cui sono destinate. Continuare ad illuderle attraverso ipotetiche trattative in corso, ci sembra un tentativo di eludere precise responsabilità. Siamo veramente sicuri che a determinare la chiusura dell’opificio sia una mancanza di commesse? O sono state alcune scelte gestionali e imprenditoriali a determinare questa situazione?”.

Noi”, continua il Sindaco di Corigliano, “crediamo che un imprenditore debba tutelare, insieme alla sua azienda anche il lavoro di chi quella azienda ha contribuito a costruirla facendola crescere con il proprio impegno e sacrificio. Per raggiungere tale obbiettivo occorrono scelte coraggiose, lungimiranti e illuminate che solo un imprenditore serio è in grado di sostenere”.


“In questo momento così difficile”, conclude Ada Fiore, rivolgendosi direttamente alla famiglia Tandoi, “Lei ha avete l’opportunità di mettervi alla prova e di dimostrare come anche nel nostro Sud sia possibile avere uno scatto d’orgoglio in grado di qualificare sia le imprese che gli uomini che le conducono. Noi siamo a disposizione per trovare soluzioni congiunte finalizzate a far sopravvivere l’azienda”.


Attualità

Elicottero di E-distribuzione sorvolerà il Salento per due settimane

Per un controllo sulla rete dei cavi a media tensione

Pubblicato

il

È partito un controllo dei cavi di media tensione del Salento.

Controllo che verrà effettuato nelle prossime due settimane per via aerea (segue video). Un elicottero di E-distribuzione (ex Enel distribuzione) si occuperà del monitoraggio dello status dei cavi di media tensione sorvolando a bassa quota i centri della provincia di Lecce.

Continua a Leggere

Attualità

Covid: la Puglia resiste, si va verso i 4mila guariti

Pubblicato

il

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi lunedì 6 luglio 2020 in Puglia, sono stati registrati 727 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e non sono stati registrati casi positivi.

Non sono stati registrati decessi.

Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 188.969 test.

3.898 sono i pazienti guariti.

93 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4.533 così suddivisi:

1.493 nella Provincia di Bari (un caso è stato riclassificato e attribuito alla provincia di Bat perché lì residente).

382 nella Provincia di Bat

660 nella Provincia di Brindisi

1.169 nella Provincia di Foggia;

522 nella Provincia di Lecce;

281 nella Provincia di Taranto;

29 attribuiti a residenti fuori regione.

Fonte: Regione Puglia

Continua a Leggere

Attualità

Vacanze salentine per Gianni Morandi

Pubblicato

il

Il sorriso stampato in faccia di chi è davanti alla meraviglia barocca della Basilica di Santa Croce a Lecce.

Eccolo, Gianni Morandi in uno scatto postato sul suo profilo instagram mentre si gode le vacanze salentine.

Lecce è una città incantevole”, scrive su Facebook.
La prima volta che venni da queste parti avevo poco più di vent’anni.
Oggi è una vera gioia rivedere la vecchia Lecce ripulita e ristrutturata, le mura urbiche, Santa Croce, Porta Napoli, S.Oronzo e tanto altro.
La foto in Piazza del Duomo l’ha scattata Anna, naturalmente…”.

Nella giornata di ieri è stato visto anche a Galatina (foto che seguono). Qui ha incontrato Giorgia che, come vi avevamo raccontato, è in zona da qualche giorno.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus