Connect with us

Casarano

Casarano: 130 chili di alimenti scaduti al supermercato

Già confezionati ed esposti per la vendita, tra cui salumi, porchetta, carne affumicata, cioccolata, biscotti, vanillina, caffè, spezie aromatiche, tè, bevande, salse, farina, ecc…

Pubblicato

il

I Finanzieri della Tenenza di Casarano hanno sequestrato 130 Kg di prodotti alimentari scaduti, già confezionati ed esposti per la vendita, tra cui salumi, porchetta, carne affumicata, cioccolata, biscotti, vanillina, caffè, spezie aromatiche, tè, bevande, salse, farina ecc…


L’intervento, finalizzato al riscontro del rispetto delle norme fissate in materia di sicurezza prodotti e tutela del made in Italy, rappresenta un importante controllo a tutela della salute pubblica. In particolare, il controllo è stato eseguito in un esercizio commerciale del settore alimentare ubicato a Casarano. Dopo i primi riscontri documentali, le Fiamme Gialle hanno controllato la merce posta in vendita, riscontrando evidenti carenze per ciò che riguarda le indicazioni di scadenza che, per legge, devono accompagnare i prodotti posti in vendita: in particolare, sono stati rinvenuti cibi ed alimenti preconfezionati recanti la data di scadenza trascorsa, oppure senza l’esposizione sulle confezioni, in lingua italiana, delle relative indicazioni concernenti la composizione del prodotto, la qualità dello stesso, la provenienza, ecc… Le operazioni condotte dalle Fiamme Gialle, inserite in un contesto di sistematico controllo economico del territorio teso a garantire la salute dei consumatori, hanno permesso di ritirare e porre sotto sequestro amministrativo quasi.

Attese le violazioni riscontrate, unitamente al sequestro della merce detenuta per la vendita in negozio, sono stati immediatamente contestati al legale rappresentante della società, una donna quarantatreenne del posto, gli illeciti amministrativi con l’applicazione delle sanzioni pecuniarie previste e sono stati informati i competenti uffici dell’Azienda Sanitaria Locale e della Regione Puglia.


Casarano

Bloccato nel canale: vigili del fuoco salvano cane

Pubblicato

il

Provvidenziale intervento dei vigili del fuoco di Gallipoli nella mattinata di oggi, martedì 4 agosto.

I caschi rossi sono intervenuti dopo una segnalazione al 115 per salvare un cane randagio in difficoltà.

Il meticcio era intrappolato nel canale che corre lungo la strada provincia Casarano-Ugento.

Notato da qualcuno (e soprattutto udito) il cane è stato raggiunto dai pompieri e, dopo qualche ora trascorsa in trappola, estratto e consegnato ai veterinari Asl. I medici hanno poi accertato non avesse nulla di rotto e lo hanno aiutato a rimettersi in sesto.

Continua a Leggere

Casarano

Lotta al Covid: le mosse della Regione

Fondi dal Ministero della Salute permetteranno un aumento dei posti anziché il loro taglio. Casarano sarà ospedale di primo livello

Pubblicato

il

Non piace, in Regione, l’andazzo sanitario che sta portando il Coronavirus a diffondersi nuovamente in maniera preoccupante.

Il governatore Michele Emiliano a breve convocherà i prefetti per discutere della direzione da seguire per contrastare l’incubo di un ritorno di fiamma del Covid.

Intanto, emergono decisioni in merito alla rete ospedaliera. Novità che sanno di un ritorno al passato: il Ministero ha infatti tirato il freno sui tagli. Il numero di posti letto stabilito è di 1255 per tutta la Puglia, 276 in più di terapia intensiva (arrivando a 580 complessivi) e 285 di semi intensiva.

Novità a Casarano

Il sistema ospedaliero, ha detto Emiliano, “si militarizza” in attesa della seconda ondata. Con l’imprescindibile aumento dei fondi ricevuti dal Ministero per realizzare il tutto: 98 milioni di euro.

La provincia di Lecce avrà 115 posti letto in più di terapia intensiva e 56 di sub intensiva. Per il post covid, 120 posti letto a Copertino e 40 a San Cesario.

A Casarano la più grande novità.

“L’ospedale di Casarano – ha annunciato il presidente Emiliano, aggiungendo che sarà inviata a Roma formale richiesta – deve essere di primo livello. Abbiamo previsto il raddoppio dei posti letto in terapia intensiva da 4 a 8. In questo modo, insieme a Gallipoli, non contro Gallipoli, assicurerà un presidio importante di salute e anche nella lotta al Covid”.

Poi, secondo obiettivo quello di incrementare, ovunque, di 474 posti letto gli ospedali tradizionali, 123 posti letto le riabilitazioni e 658 la lungodegenza.

Continua a Leggere

Casarano

Matino: ore di lavoro per domare incendio nelle campagne

Pubblicato

il

“Giornata da bollino rosso”. La definiscono così i volontari della Protezione civile di Matino che assieme ai colleghi di Casarano ed ai vigili del fuoco, hanno domato un vasto incendio divampato proprio nell’agro matinese.

L’incendio, di notevoli dimensioni, ha messo in ginocchio l’area di contrada sbarre.
Divampato attorno alle 17:45 è durato fino a notte fonda carbonizzando una gran fetta di vegetazione della zona.

Immagini da Facebook: Protezione Civile Matino e Protezione Civile Casarano

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus