Connect with us

News & Salento

Il Rotary al servizio del Capo di Leuca

Fra poche ore, a Leuca, il Rotary Club Tricase – Capo di Leuca sarà ufficialmente presentato alla comunità

Pubblicato

il

“Ritengo di fondamentale importanza dotare il nostro territorio di un Rotary club, perché”, spiega il neo presidente del club Tricase-Capo di Leuca, Antonio Marsilio, “ogni comunità ha le proprie particolari esigenze, i propri bisogni, e questi si esprimono e soddisfano solo con un continuo monitoraggio ed una costante presenza fra le gente del luogo, rafforzando così i legami con amici e vicini di casa, e rinsaldando i loro impegni per migliorare la vita delle persone”.


Nella splendida cornice dell’Hotel Terminal di S.M. Leuca, venerdì 8 giugno, alle ore 20, il Rotary club Tricase-Capo di Leuca, sarà ufficialmente presentato alla comunità del basso Salento.

Giovanni Lanzillotti, Governatore del Distretto 2120, alla presenza delle autorità rotaryane, civili e religiose, consegnerà la Carta Costitutiva del club al primo Presidente, Antonio Marsilio, ed ai componenti del Consiglio Direttivo, e tutti saranno chiamati a rispettarla; oltre al Presidente ne faranno parte: Carlo Alberto Portaluri (vice presidente), Mario Carparelli (segretario), Federica Mitolo De Donno (tesoriere), Gina Morciano (prefetto), Francesco Bramato, Nino Cito, Maria Grazia Coluccia, Dante De Giorgi e Toti Russo (consiglieri).

“Il nucleo del Rotary è composto dai soci, persone socialmente impegnate con la passione per il servizio e l’amicizia”, è la frase che campeggia sul sito ufficiale del Rotary Club, e continua: “I soci del Rotary condividono idee, sviluppano piani, ascoltano le persone della comunità e s’intrattengono con gli amici durante i programmi dei club che alimentano il nostro impatto”. è questo lo spirito che aleggia fra i rotaryani, così come i valori fondanti che sono il servizio e l’amicizia. Valori che si sorreggono e si alimentano a vicenda perché l’amicizia si costruisce con la convivenza buona e generosa e il servizio è l’espressione concreta della responsabilità sociale. “Servire al di sopra di ogni interesse personale, è il motto ufficiale del Rotary, ed è quello che ci proponiamo”, rispondono quasi in coro i neo componenti del direttivo, “perciò l’obiettivo è quello di proporre progetti ed attività in grado di suscitare l’interesse di tutti e che siano, soprattutto, utili alla comunità del Capo di Leuca, ed è per questo che per perseguire tali finalità, metteremo a disposizione le nostre professionalità per realizzare tali obiettivi”. Così continuano nel solco del fondatore del Rotary, Paul Harris, che nel 1905 asseriva che: “Servire l’umanità è la cosa più utile che una persona possa fare”.


News & Salento

Uomo di Sannicola colpito da fulmine in riva al mare

Pubblicato

il

È apprensione per un uomo di Sannicola (e non di Supersano come inizialmente riportato) trasportato all’ospedale di Tricase nella tarda mattinata di oggi.

L’uomo, 33 anni, era in riva al mare a Lido Marini (Ugento) in compagnia di alcuni amici. Improvvisamente è stato colpito da un fulmine.

Gli amici che hanno assistito alla scena hanno chiesto l’intervento del 118.

Il personale medico ha preso in carico il 33enne e lo ha condotto a Tricase in codice rosso. Le sue condizioni preoccupano ma non sono al momento meglio specificate.

Sul posto anche i vigili del fuoco unità cinofili e la croce rossa.

Continua a Leggere

Attualità

“La Tiggiano-Tricase è trafficata e pericolosa? C’è un bel piano B”

Riceviamo e pubblichiamo

Pubblicato

il

Riceviamo e pubblichiamo una suggestione di Salvatore Alessio, nostro lettore da Tiggiano

“La sp81 è un’arteria che collega Tiggiano a Tricase, e viceversa: assai trafficata e pericolosa. Centinaia di persone ogni giorno attraversano quella strada con biciclette e a piedi. Spesso anche mamme con bambini. Mettendo a repentaglio la propria incolumità e quella degli altri. Da qui l’idea di sensibilizzare con un cartello stradale, un’antica strada Messapica, che congiungeva già i due paesi.
Vi consiglio di percorrerla. Ci si trova improvvisamente immersi nella natura. Tra muretti a secco, pajare e macchia mediterranea”.

Continua a Leggere

News & Salento

“La Tiggiano-Tricase è trafficata e pericolosa? C’è un bel piano B”

Riceviamo e pubblichiamo

Pubblicato

il

Riceviamo e pubblichiamo una suggestione di Salvatore Alessio, nostro lettore da Tiggiano

“La sp81 è un’arteria che collega Tiggiano a Tricase, e viceversa: assai trafficata e pericolosa. Centinaia di persone ogni giorno attraversano quella strada con biciclette e a piedi. Spesso anche mamme con bambini. Mettendo a repentaglio la propria incolumità e quella degli altri. Da qui l’idea di sensibilizzare con un cartello stradale, un’antica strada Messapica, che congiungeva già i due paesi.
Vi consiglio di percorrerla. Ci si trova improvvisamente immersi nella natura. Tra muretti a secco, pajare e macchia mediterranea”.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus