Connect with us

Miggiano

L’auto elettrica si ricarica a Miggiano

Primi in Puglia a dotarsi di una stazione di ricarica per veicoli elettrici alimentata da un impianto fotovoltaico. Il Sindaco Giovanni Damiano: “Orgogliosi di questo primato”

Pubblicato

il

Liberarsi dalla dipendenza assoluta da fonti energetiche destinate ad esaurirsi come il petrolio è oramai da considerarsi un diktat imposto dalla loro non rinnovabilità che induce a considerarla più che una scelta, una priorità irrinunciabile. Tale necessità appare ancora più impellente dal fabbisogno di energia dalla quale il progresso del nostro mondo sempre più tecnologico ci rende dipendenti. Complice il costo dell’energia elettrica che sale in maniera indiscriminata si è assistito al moltiplicarsi di azioni mirate alla ricerca di soluzioni versatili e ingegnose. Un aiuto concreto è rappresentato dalle fonti rinnovabili: fotovoltaico e non solo. L’energia solare rappresenta un’importante realtà nell’ambito di quelle fonti energetiche rinnovabili la cui diffusione su scala mondiale è considerato un obiettivo di sostenibilità ambientale ed economica. L’acqua, il vento, ma soprattutto il sole, dunque, per produrre, attraverso la tecnologia fotovoltaica, energia pulita e sicura. “Nessun paese utilizza tanta energia quanta ne arriva quotidianamente sulle nostre case in forma luminosa” (Denys Hayes, ex direttore del Solar Eenrgy Research Institute del Governo degli Stati Uniti). Questa affermazione da sola basterebbe per motivare le politiche di promozione ed incentivazione dell’energia solare. Il fotovoltaico dunque quale interlocutore tecnologico di prestigio in svariati campi compreso quella della mobilità. La mobilità diventa finalmente sostenibile, dunque, attraverso la centralina fotovoltaica per la ricarica di veicoli elettrici, una soluzione intelligente anche per le Pubbliche Amministrazioni che vogliano rendere più vivibili le loro città promuovendo ed incentivando l’utilizzo di questo tipo di vetture ecologiche. In tal senso Miggiano risponde presente al fondamentale appello della salvaguardia dell’ambiente e della sostenibilità delle soluzioni. Mostrandosi particolarmente attenta alle tematiche ambientali ed allo sviluppo sostenibile ha raccolto la sfida per un’energia pulita e presenta l’imminente installazione di un impianto ad hoc che consente di concretizzare un risparmio energetico con una fornitura “green”: un sistema per la ricarica dei veicoli elettrici sia pubblici che privati. In un mercato ormai in pieno fermento la diffusione di veicoli elettrici, a basso impatto ambientale, può essere sostenuta attraverso l’installazione di stazioni di ricarica elettrica. Per Miggiano c’è la voglia di essere parte attiva di un’efficace idea di cambiamento, a carattere rivoluzionario: essere tra i primi a fare la mossa giusta. “Il Comune di Miggiano punta sull’ecosostenibile, sul rispetto dell’ambiente e sul risparmio dei costi dell’energia sia per il funzionamento degli impianti pubblici sia per i cittadini. Siamo orgogliosi di annunciare che il nostro Comune sarà il primo in Puglia a dotarsi di una stazione di ricarica per veicoli elettrici alimentata da un impianto fotovoltaico”. Lo rende noto il Sindaco di Miggiano, Giovanni Damiano, che spiega: “L’impianto fotovoltaico avrà una potenza di 18,30 kWp e sarà installato a copertura di una pensilina ombreggiante che avrà molteplici funzioni: sul tetto ci saranno pannelli che produrranno energia elettrica per alimentare la Sede Municipale e lo spazio sottostante sarà un parcheggio  coperto per autoveicoli, ospiterà molti stand  espositivi in occasione della nostra Fiera Regionale EXPO 2000, sarà sede di spazi destinati all’informazione o alla pubblicità su pannelli luminosi e, soprattutto, sarà una stazione di ricarica per veicoli elettrici e mezzi comunali come auto, scooter, bici e così via. Intendiamo inoltre attrezzare un punto di accesso ad una rete Wi-fi, illuminazione notturna mediante luci a led; schermi informativi con monitor a led e touchscreen“. Dalla realizzazione di questo impianto multifunzionale, molti saranno i vantaggi per la Pubblica Amministrazione e per i cittadini di Miggiano e del territorio circostante, tra cui la riduzione di ben 13 tonnellate all’anno di emissione di CO2, incentivi economici di 7mila euro all’anno per 20 anni grazie al Conto Energia e possibilità per i cittadini di acquistare veicoli elettrici, usufruendo degli incentivi previsti dal Governo nazionale, con il doppio vantaggio di risparmiare carburante e di poter comodamente ricaricare il veicolo elettrico sotto casa.

“Questa realizzazione”, conclude il Sindaco di Miggiano, “testimonia ancora una volta l’attenzione di questa Amministrazione sia per l’ambiente ed il territorio, sia per le tasche dei cittadini, posto che uno dei vantaggi più immediati derivanti dalla entrata in funzione di questo impianto, sarà il risparmio dei costi dell’energia e di funzionamento dei mezzi della Sede Municipale, mentre in prospettiva offriamo a tutti i cittadini del nostro territorio la possibilità di poter utilizzare mezzi di trasporto elettrici con risparmio per le loro tasche e benefici per l’ambiente”…

Donatella Valente


Appuntamenti

A Miggiano il venerdì è dei bimbi

Tutti i venerdì sera di giugno, luglio, agosto e fino alla metà di settembre in piazza municipio eventi dedicati ai più piccini del circondario. Evento clou il 28 agosto con “La notte alta dei bambini”. Primo appuntamento domani (ore 21) con ZigoMan Show. Il sindaco Michele Sperti: «La nostra attenzione verso i più piccoli è prioritaria»

Pubblicato

il

Finita la scuola i bambini di Miggiano e del circondario hanno una serata interamente dedicata a loro.

Da domani, infatti, il venerdì sera è dei bimbi!

Torna, dunque, per il terzo anno consecutivo, all’interno del calendario estivo del Comune di Miggiano, la magia del venerdì dei bimbi.

Un evento permanente e multicolore che sarà allestito in piazza Municipio tutti i venerdì di giugno, luglio, agosto e fino alla metà di settembre.

Primo appuntamento domani venerdì 17 giugno, alle ore 21, con ZigoMan Show che effettuerà giochi di magia comica.

Il cuore del centro storico dunque si tingerà, ogni venerdì, di fiori, colori e palloncini per accogliere le più diverse espressioni di divertimento per i bambini.

Si alterneranno nelle settimane clown, giocolieri, trampolieri, teatrini, maghi, spettacolini, giochi de na fiata e tanto altro.

Il cartellone degli appuntamenti dedicati ai più piccini culminerà in una serata di meraviglia: “La notte alta dei bambini” che si svolgerà domenica il 28 agosto.

Il sindaco Michele Sperti sottolinea come «la nostra attenzione verso i più piccoli è prioritaria e l’idea che la nostra piazza, ogni venerdì d’estate, possa essere dipinta a misura di bambino ci inorgoglisce molto. Le diverse attività ricettive, la bottega tipica, la gelateria, la creperia, la  yogurteria, il  pub e le pizzerie», conclude Sperti, «sapranno accogliere e intrattenere golosamente i genitori».

Continua a Leggere

Cronaca

Prevenire le truffe agli anziani: incontro a Miggiano

Pubblicato

il

Sabato 25 giugno a Miggiano si terrà un evento di sensibilizzazione contro le truffe agli anziani.

Al Theatrum di via Roma si parlerà di come prevenire il fenomeno con Rosanna Buffo (già commissario capo della Polizia di Stato), Giuseppe Borrello (comandante della stazione dei carabinieri di Specchia), Anna Laura Remigi (sindaca di Specchia) e Michele Sperti (sindaco di Miggiano).

Modererà Cosimo Damiano Turco, della Diocesi Ugento-Santa Maria di Leuca.

La serata, patrocinata dal Comune di Miggiano, è organizzata dall’Associazione Nazionale Carabinieri – Sezione di Tricase ed avrà inizio alle ore 19.

L’ingresso è libero ed il pubblico potrà sottoporre dubbi e quesiti ai relatori.

Continua a Leggere

Cronaca

Miggiano: «Pericolo raggiro! Non rilasciate al telefono i vostri dati»

Il sindaco: «Numerose segnalazioni di tentativi di reperire dati, documenti e informazioni da parte di un soggetto, ad oggi ignoto, che dichiara di essere un dipendente comunale»

Pubblicato

il

Presentandosi come dipendenti comunali telefonano a casa delle persone richiedendo e dati sensibili, documenti e informazioni.

Il bello è che al Comune di Miggiano non ne sanno nulla!

Al momento, però, pare che nessuno si sia presentato presso qualche abitazione.

Il sindaco ha comunque ha comunque fatto circolare un avviso, veicolato anche mediante i social, con il quale, «a seguito di numerose segnalazioni si avvisa la cittadinanza che in atto il tentativo di reperire dati, documenti e informazioni da parte di un soggetto, ad oggi ignoto, che dichiara di essere un dipendente comunale».

«Al fine di scongiurare eventuali truffe e raggiri», conclude il primo cittadino, «si invitano i cittadini a non rilasciare nessun tipo di informazione e di comunicare sollecitamente l’accaduto all’ufficio di polizia locale telefonando al numero 338 133 000 9».

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus