Connect with us

News & Salento

Prestiti ai privati ed alle aziende in calo a gennaio

Bankitalia precisa che i prestiti al settore privato hanno registrato una contrazione su base annua del 3,5% (-3,7% a dicembre), tornando ai livelli di settembre. I prestiti alle famiglie sono scesi dell’1,3% sui dodici mesi

Pubblicato

il

Secondo Bankitalia rallenta ulteriormente a gennaio il calo dei prestiti delle banche alle imprese. In una nota la stessa precisa che i prestiti al settore privato hanno registrato una contrazione su base annua del 3,5% (-3,7% a dicembre), tornando ai livelli di settembre. I prestiti alle famiglie sono scesi dell’1,3% sui dodici mesi, come nel mese precedente (il valore peggiore degli ultimi anni); quelli alle società non finanziarie, ossia alle imprese, sono diminuiti, sempre su base annua, del 5% (-5,2% a dicembre).


Raccolta in crescita del 2,7%

A gennaio il tasso di crescita sui dodici mesi dei depositi del settore privato è risultato pari al 2,7% (2,3% a dicembre). La raccolta obbligazionaria, includendo le obbligazioni detenute dal sistema bancario, è diminuita invece del 9,3 per cento sui dodici mesi (-8,3 per cento a dicembre).


Attualità

Miggiano: black-out… ai civici sbagliati!

«Situazione di grande disagio, soprattutto a carico di persone allettate e bisognose del servizio elettrico anche per ragioni sanitarie». E-distribuzione «corregga tempestivamente la banca dati di cui dispone per scongiurare che simili situazioni si possano ripetere»

Pubblicato

il

Interruzione di energia elettrica a Miggiano che sta creando diversi problemi alla cittadinanza pare per una certa indicazione dei civici coinvolti.

La vicenda ci è stata segnalata dall’avvocato Maurizio Cafiero a sua volta interessato da alcuni cittadini interessati dall’interruzione del servizio da questa mattina e fino alle 16,30.

L’interruzione di energia elettrica per un intervento programmato di manutenzione è stato «debitamente anticipato tramite affissione di un manifesto nelle vicinanze delle vie interessate, con tanto di indicazione dei civici coinvolti che però sono risultati errati perché non aggiornati».

La conseguenza immediata è stata una «situazione di grande disagio, soprattutto a carico di persone allettate e bisognose del servizio elettrico anche per ragioni sanitarie».

Come sottolinea l’avv. Cafiero, «è gravissimo ed inaccettabile, nel 2021, che Enel distribuzione non sia in grado di verificare l’attendibilità delle numerazioni dei civici in suo possesso prima di diffondere un messaggio che è risultato del tutto fuorviante ed infondato, anche a rischio della salute degli utenti coinvolti».

Il legale, infine, rivolge un appello a E-distribuzione affinchè «corregga tempestivamente la banca dati di cui dispone per scongiurare che simili situazioni si possano verificare nuovamente».

Continua a Leggere

Appuntamenti

Alla scoperta dei bambini della Nuova Era

Alessandra Gioia Morri promuove il suo metodo per la guida dei bambini

Pubblicato

il

Il 30 luglio farà tappa a Tricase un’ospite d’eccezione, Alessandra Gioia Morri, alla scoperta del “bambino cosmico” e dei suoi talenti innati.

La scrittrice e fondatrice del metodo Gioia4kids per la guida dei bambini, riconosciuto a livello nazionale dal CONI e dal CSEN (Centro Sportivo Educativo Nazionale), promuove un corso rivolto agli adulti denominato “Le 7 tecniche per attivare il tuo bambino cosmico”.

Il metodo Gioia è la fusione della danza con la cultura orientale, nonchè l’espressione del movimento creativo del corpo, mediante l’utilizzo di speciali musiche e dell’arte, del colore e di altri materiali.

Alessandra dal 2013 conduce la formazione globale Metodo Gioìa rivolta a insegnanti, educatori, genitori che provengono da tutta Italia ed Europa.

Prezzo d’accesso è di 80 Euro, con prenotazioni disponibili entro il 27 luglio.

 

 

Continua a Leggere

Cronaca

Calano i positivi in Provincia

Sono 246.021 sono i pazienti guariti in Puglia

Pubblicato

il

Non ci sono decessi oggi in Puglia.

Su 7.336 test eseguiti sono stati registrati 154 casi positivi, sale di poco il tasso di positività che si attesta al 2,1% (ieri era all’1,9%).

I nuovi positivi sono così distribuiti: 33 in provincia di Bari, 27 in provincia di Brindisi, 10 nella provincia BAT, 32 in provincia di Foggia, 25 in provincia di Lecce, 22 in provincia di Taranto, 1 fuori regione, 4 casi attribuiti a provincia non nota.

Dall’inizio pandemia sono stati effettuati 2.804.129 test, mentre sono 246.021 sono i pazienti guariti. 1.931 sono i casi attualmente positi

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus