Connect with us

Cronaca

Si scaglia contro i Carabinieri: dai domiciliari al carcere

MELISSANO. Arrestato per danneggiamento, minaccia, violenza e lesioni a pubblico ufficiale, Luca Santoro, 32 anni

Pubblicato

il

I Carabinieri di Melissano hanno tratto in arresto, per danneggiamento, minaccia, violenza e lesioni a pubblico ufficiale, Luca Santoro, 32 anni di Melissano, già sottoposto al regime degli arresti domiciliari. Nello specifico i militari dell’Arma, a seguito di un controllo agli arresti domiciliari, all’uscita di casa hanno sentito la madre del Santoro richiedere aiuto. Immediatamente ritornati presso quell’abitazione hanno visto il Santoro distruggere vari suppellettili con un tubo in ferro. L’arrestato, visti i Carabinieri, anziché interrompere la propria furiosa azione ha continuato con ancora più violenza ad inveire e poi a colpire, dapprima con il tubo in ferro e poi provandoci anche con un coltello di circa 20 cm di lama, gli stessi carabinieri che, solo dopo alcuni minuti, e a fatica, sono riusciti a fermare, anche con l’ausilio dei colleghi della Radiomobile di Casarano, il Santoro. Condotto in caserma per le formalità di rito lo stesso ha continuato senza sosta ad inveire contro l’Arma in genere ed i militari.


Dell’intero accaduto è stato tempestivamente informato il Sostituto Procuratore della Repubblica di Lecce che ha disposto l’accompagnamento dell’arrestato presso la casa circondariale Borgo San Nicola di Lecce.

Cronaca

“Non abbiamo più rispetto nemmeno per Lui!”

Spazzatura abbandonata accanto alle edicole votive della via Crucis su via Maddona di Fatima a Tricase

Pubblicato

il

Foto del giorno, giunta in Redazione. Un lettore ci invia lo scatto, accompagnati da un eloquente commento, di alcuni sacchi di spazzatura abbandonati a Tricase. Siamo su via Madonna di Fatima, la strada che porta sulla omonima collina, accompagnando chi passa con le edicole votive della via Crucis.

Continua a Leggere

Cronaca

Svaligiata casa del sindaco a Ruffano

Il colpo nella serata di ieri: ladri in fuga indisturbati

Pubblicato

il

Ladri in casa del sindaco a Ruffano nella serata di ieri, venerdì 25 novembre.

La dimora del primo cittadino, Antonio Cavallo, è stata raggiunta attorno alle 21, mentre nessuno era in casa.

Sono stati portati via oggetti preziosi ma anche elettrodomestici. Il bottino è da quantificare.

I carabinieri, intervenuti sul posto, indagano sull’accaduto. Si attende di capire se vi siano immagini utili, immortalate da telecamere di sorveglianza presenti in zona.

Il fatto che il furto sia avvenuto a colpo sicuro, forzando un infisso da una strada laterale, e l’ingombro di quanto asportato, fanno pensare che chi ha colpito sia più di una persona, a bordo probabilmente di un furgone.

Continua a Leggere

Cronaca

Frontale tra due auto: due feriti in ospedale

Lo scontro nel pomeriggio all’immissione per la tangenziale Ovest di Lecce

Pubblicato

il

Incidente in tangenziale nel pomeriggio di oggi, a Lecce.

Dopo l’imbrunire, poco prima delle 17, due vetture sono entrate in collisione. Si tratta di una Fiat Tipo ed una Opel Corsa.

Nella prima, due le persone a bordo: un 61enne ed un 59enne.

Loro due i feriti dallo scontro. Sono stati trasportati presso l’ospedale Vito Fazzi di Lecce dopo i soccorsi prestati da una squadra di vigili del fuoco di Lecce. Non gravi le condizioni in cui versano.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus