Connect with us

Lecce

Stay happy… Stay alive

“Lo sballo più bello è poterlo raccontare”: campagna per la Sicurezza Stradale Estate 2013, testimonial Mingo De Pasquale, attore e storico inviato di “Striscia La Notizia”

Pubblicato

il

Si terrà lunedì 15 luglio alle ore 11.30, presso le Officine Cantelmo di Lecce, la conferenza stampa di presentazione della campagna per la sicurezza stradale ideata da Mingo De Pasquale, attore e storico inviato di ‘Striscia La Notizia’ per l’Associazione Culturale Campus Giovani di Novoli, con la collaborazione delle Officine Cantelmo e dell’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Lecce.


Nel corso della conferenza stampa interverranno il sindaco del Comune di Lecce Paolo Perrone, l’Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Lecce Alessandro Delli Noci, il dirigente del settore Progettazione Comunitaria e Politiche giovanili del Comune di Lecce Raffaele Parlangeli, il Presidente delle Officine Cantelmo Marco Cataldo, il presidente di Campus Giovani Roberto Toscano ed il Testimonial Mingo de Pasquale.

Cronaca

Le cicogne fanno scalo in Salento: le spettacolari foto

Pubblicato

il


Che spettacolo! Uno stormo di cicogne fa tappa a Lecce. Una sessantina di cicogne hanno nella giornata di oggi ha fatto “scalo” a Fondone, località di Lecce su cui insiste un campo volo. Uno spettacolo meraviglioso che ha incuriosito tanti passanti affascinati dal vedere questi grandi uccelli volare e fermarsi sulle cime degli alberi, immortalati con alcune foto.





Le cicogne sono una famiglia di uccelli appartenenti all’ordine dei Ciconiformi. La specie più nota della famiglia è probabilmente la cicogna bianca (Ciconia ciconia) che vive anche in Europa e compie lunghe migrazioni da e per l’Africa. E proprio lungo questa grande migrazione i volatili si sono fermati per un po’ a Fondone. La cicogna bianca è un uccello di grandi dimensioni (il terzo più grande nel genere Ciconia, dopo la cicogna bianca orientale e la cicogna maguari): dalla punta del becco alla punta della coda può essere lunga anche 110 cm, mentre l’apertura alare sfiora i 220 cm. Il peso si aggira intorno ai 4 kg. Mediamente i maschi sono leggermente più grandi delle femmine. Vivono generalmente nelle zone umide e si nutrono prevalentemente di pesci, rane, piccoli rettili, crostacei e molluschi, insetti e occasionalmente anche topi.





La maggior parte delle specie nidifica in colonie, situate su alberi, nelle paludi o raramente anche su pareti rocciose. Le cicogne sono solite nidificare anche su campanili, comignoli, pali della luce. Il nido più tipico è grosso, fatto di rami a canne intrecciate a forma di vaso. La maggior parte delle specie vive in Africa, Asia ed Europa. Molte specie sono migratrici spostandosi ad alte latitudini durante la primavera per poi ripartire d’estate per riprodursi e svernando verso latitudini tropicali. “Probabilmente”, evidenzia Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”, “si tratta di una pausa durante la migrazione verso nord. Uno spettacolo che fa cambiare colore alla giornata”.





















Continua a Leggere

Attualità

Contagi in calo ma aumentano i morti

160.424 sono i pazienti guariti, 51.594 sono i casi attualmente positivi e 5.410 le vittime

Pubblicato

il

50 morti per Covid nelle ultime 24 ore in Puglia, contro i 39 di ieri, 13.399 test fatti, registrati 1.537 nuovi casi positivi, l’11,4% (ieri la percentuale era del 14%).

I nuovo contagi: 562 sono in provincia di Bari, 328 in provincia di Taranto, 266 in provincia di Foggia, 161 in provincia di Lecce, 119 nella provincia BAT, 1 caso di residente fuori regione, e 3 casi di provincia di residenza non nota.

Delle 50 vittime, 22 si registrano in provincia di Bari, 5 nella BAT, 10 in provincia di Foggia, 7 in provincia di Lecce, 6 in provincia di Taranto.

Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 2.061.325 test, 160.424 sono i pazienti guariti, 51.594 sono i casi attualmente positivi e 5.410 le vittime.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 217.428.

Continua a Leggere

Attualità

Covid, la Puglia resta rossa

Questa l’indicazione che la cabina di regia darà oggi al Ministro Speranza

Pubblicato

il

La Puglia resta rossa.

E, pertanto, niente aperture. È questa l’indicazione che la cabina di regia darà oggi al ministro della Salute Roberto Speranza.

Nel pomeriggio saranno firmate le ordinanze in vigore da lunedì. Tutte le altre regioni, tranne Val D’Aosta e Sardegna,  compresa Campania, saranno in arancione.

 

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus