Connect with us

Casarano

Casarano, altro pari. Ma non tutte le speranze sono perdute…

Play-off ancora possibili. Società e tifosi sperano nella pronta ripresa nei prossimi decisivi impegni da parte della formazione, funestata da contrattempi dovuti a squalifiche e infortuni, nell’ultima tornata di gare.

Pubblicato

il

GLADIATOR-CASARANO 0-0

Note: espulso al 15′ Troise (allen. Gladiator)


A 180 minuti dal termine del campionato Serie D Girone H 2022/2023, solo un esile trama tiene legato il Casarano alla griglia utile a disputare i play-off: il conto degli scontri diretti con l’Altamura, da ieri alla pari al quinto posto con 53 punti.


Murgiani e Salentini affrontavano entrambi fuori casa il pericolante Gladiator e la spacciata Puteolana: i primi han fatto il loro dovere (0-3), mentre i Rossoazzurri, impattando zero a zero, sono stati agganciati dagli Altamurani.

È accaduto che, dopo le prime tre illusorie vittorie consecutive della conduzione Foglia Manzillo, il Casarano è incappato nell’endemica “pareggite” (diciassette in totale) condita con la sconfitta a Nardó.

Inoltre, si è manifestata una siccità in attacco, con sole tre reti realizzate negli ultimi cinque incontri, sicché ora le Serpi dovranno obbligatoriamente ottenere il massimo dalla partita casalinga contro il Francavilla in Sinni e dalla trasferta a Bitonto, per tenersi al sicuro il posto.


Società e tifosi sperano nella pronta ripresa nei prossimi decisivi impegni da parte della formazione, funestata da contrattempi dovuti a squalifiche e infortuni, nell’ultima tornata di gare.


La vittoria nell’appendice al campionato potrebbe rappresentare l’ultimo treno per una possibile promozione, considerando il possesso degli altri requisiti ai fini di un eventuale ripescaggio.


Giuseppe Lagna


Attualità

Previsioni Meteo: sud Italia in ebollizione, e durerà ancora per molto

Per domani temperature in lieve calo al Centro-Nord e sulla Sardegna, caldo ancora molto intenso in Sicilia e in Puglia con picchi di oltre 40 gradi…

Pubblicato

il

 Segui il Gallo  Live News su WhatsApp: clicca qui

Italia di nuovo divisa in due dalle condizioni meteo: una perturbazione con esondazioni del lago di Como e nubifragi violenti nel varesotto, è il bollettino di oggi.

Mentre nelle regioni centro-meridionali il tempo resta soleggiato e molto caldo, con prevalenza di cieli sereni.

Temperature massime in ulteriore lieve aumento al Centro-Sud, con punte fino a 40-42 gradi nelle aree interne poco lontane dal mare.

Clima afoso. Venti a regime di brezza.

Per domani temperature in lieve calo al Centro-Nord e sulla Sardegna, caldo ancora molto intenso in Sicilia e in Puglia con picchi di oltre 40 gradi.

Caldo protagonista anche nel corso della prossima settimana, con il dominio dell’anticiclone africano, punte intorno ai 40 gradi e tanta afa. 

Quanto durerà l’ondata di caldo?

Secondo le proiezioni meteo più a lunga scadenza, al Nord l’alta pressione potrebbe indebolirsi tra domenica 21 luglio e la settimana successiva, con aria relativamente meno calda e più instabile in ingresso anche a sud delle Alpi e conseguente attenuazione della calura.

Continua a Leggere

Casarano

Reddito di cittadinanza, senza averne diritto: raggiro da 115mila euro

Dopo i controlli della Tenenza di Tricase della Guardia di Finanza denunciate sei persone

Pubblicato

il

 Segui il Gallo  Live News su WhatsApp: clicca qui

I finanzieri della Tenenza di Casarano hanno eseguito accertamenti per verificare la regolare percezione del Reddito di cittadinanza.

Le indagini hanno interessato target selezionati tramite specifiche analisi di rischio e l’esame delle risultanze delle banche dati in uso al Corpo, ovvero che sono emersi da mirate attività info-investigative svolte con l’ausilio del Nucleo Speciale Spesa Pubblica e Repressione Frodi Comunitarie della Guardia di Finanza di Roma e di concerto con l’INPS.

Al termine delle indagini le fiamme gialle hanno segnalato all’Autorità Giudiziaria 6 persone, accusate di aver percepito illecitamente emolumenti per oltre 115 mila euro, avendo gli stessi attestato falsamente nelle apposite istanze il possesso dei requisiti previsti dalla normativa di settore. Contestualmente i beneficiari sono stati segnalati dalle Fiamme Gialle alla Direzione Provinciale INPS per il recupero delle somme già erogate ed indebitamente percepite.

*in alto: foto di repertorio
Continua a Leggere

Casarano

«Un team per inseguire il sogno»

Il presidente del Casarano Calcio, Antonio Filograna Sergio annuncia: «Niente direttore sportivo ma una squadra che di concerto con l’allenatore, sta progettando a livello tecnico qualcosa di importante». Il confermato allenatore Giuseppe Laterza: «Sputeremo sangue inseguendo il sogno»

Pubblicato

il

 Segui il Gallo  Live News su WhatsApp: clicca qui

Dopo la presentazione dei nuovi quadri societari, il presidente del Casarano Calcio, Antonio Filograna Sergio, ha proseguito ieri con il settore tecnico e i componenti l’area medicale.

La novità principale della stagione sarà l’assenza della figura del “direttore sportivo“, «in quanto è stato creato un team, che di concerto con l’allenatore, sta progettando a livello tecnico qualcosa di importante» ha spiegato il presidente Filograna.

«Vogliamo fortemente far bene, per competere in un campionato irto di insidie e creare entusiasmo nei nostri tifosi», ha continuato.

È stata poi la volta del direttore generale Fulvio Navone, felice della conferma dell’allenatore, e di un emozionato mister Giuseppe Laterza, che logicamente non fa promesse, se non quella di “sputar sangue” per il conseguimento del miglior risultato, ossia “il sogno, che non si nomina per scaramanzia“.

Il presidente ha, infine, effettuato la chiamata al tavolo dei componenti le aree tecnica e sanitaria, per concludere poi con le numerose domande e gli auguri da parte della numerosa platea di operatori dell’informazione.

Questi i quadri tecnici: Giuseppe Laterza, allenatore; Giuseppe Lentini, allenatore in seconda; Giovanni Indiveri, preparatore dei portieri; Giovanni Musa, preparatore atletico; Angelica Ivone, match analyst; Franco Elia, talent scout.

L’area medica è composta da: Gianluigi Mele, responsabile staff medico; Sergio Martalò, medico sociale; Mirko Rizzo e Graziano Scorrano, fisioterapisti; Simona Manta, nutrizionista; Andrea Santomasi, riatletizzazione infortunati.

Sponsor tecnici: Biolab di Cutrofiano e Medical Calò.

Giuseppe Lagna

* Nella foto in alto, la stretta di mano fra il presidente Antonio Filograna Sergio e mister Giuseppe Laterza. In basso, il gruppo dei quadri tecnici e dell’area medica.

 

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus