Connect with us

Castrignano del Capo

Firme false su buoni pasto: indagine nella Guardia Costiera

Avrebbe trattenuto 12mila euro di ticket destinati a 9 colleghi: indagato sottocapo di Salve

Pubblicato

il

Ruota attorno a ben 12mila euro di buoni pasto l’inchiesta appena chiusa dal pm Guglielmi nel Capo di Leuca.

Sotto la lente della Procura un 37enne sottocapo di prima classe della guardia costiera, originario di Salve ed in carica presso l’Ufficio Locale Marittimo di Leuca. Le accuse sono peculato e falso materiale commesso da pubblico ufficiale. In particolare l’uomo, responsabile della gestione dei buoni pasto destinati all’Ufficio di sua competenza, anziché corrisponderli a chi di dovere, li avrebbe trattenuti.

Avrebbe giustificato le presunte firme false di 9 colleghi, su blocchetti per ben oltre 1700 ticket circa dal valore di 7 euro l’uno, con difficili contingenze economiche. Ora avrà 20 giorni di tempo per produrre memorie difensive o chiedere di essere riascoltato.

Le indagini sono partite dopo i sospetti avanzati dagli stessi colleghi del 37enne.

Castrignano del Capo

Rapina ed estorsione ai danni del padre: arrestato 33enne

Reati commessi tra le mura domestiche ai danni del genitore 74enne: finisce ai domiciliari presso altro domicilio

Pubblicato

il

Nei guai a Castrignano del Capo un uomo di 33 anni, arrestato per estorsione e rapina tra le mura domestiche.

I reati contestatigli sarebbero stati commessi ai danni del padre, un 74enne, nel periodo tra il dicembre 2018 ed il dicembre 2019.

Su ordinanza emessa dal Tribunale di Lecce, il 33enne è stato costretto ai domiciliari, chiaramente presso un domicilio differente da quello dove si ritiene siano stati commessi i reati.

Continua a Leggere

Attualità

Lidi a Leuca, stop alla proroga?

Un fulmine a ciel sereno per i gestori che si trovano in una situazione di impasse proprio quando dovrebbero iniziare a programmare la stagione estiva

Pubblicato

il

Castrignano del Capo ha avviato il procedimento per la proroga che era stata concessa a quattro lidi fino al 2033.

Le proroghe infatti sarebbero in contrasto con la cosiddetta Bolkestein, la direttiva europea 2006/123/CE.

Un fulmine a ciel sereno per i gestori che ora si trovano in una situazione di impasse in un momento in cui si inizia a programmare la stagione estiva.

La decisione dei funzionari comunali arriva dopo che, nelle scorse settimane, il Ministero ha espresso un parere secondo il quale, appunto, la norma comunitaria, prevalente, sarebbe in contrasto con il cosiddetto “emendamento salva lidi“.

Continua a Leggere

Castrignano del Capo

Sbarco nella notte: 30 migranti a Leuca

Pubblicato

il

Un gruppo di 30 migranti nella notte è sbarcato nel porto di Santa Maria di Leuca.

Attorno alle 23e30, il personale volontario della Croce Rossa ha soccorso gli arrivati. Si tratta di afghani, iraniani e iracheni. Tra loro anche un sospettato scafista, di nazionalità ucraina.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus