Connect with us

Cronaca

Morte sospetta in ospedale: indagati 8 medici

Indagati per omicidio colposo dell’anziano Raffaele Margiotta otto professionisti dei reparti di Ortopedia e Geriatria del “Santa Caterina Novella” di Galatina

Pubblicato

il

Sono in 8, tutti medici e tutti dei reparti di Ortopedia e Geriatria, gli iscritti nel registro degli indagati per omicidio colposo di Raffaele Margiotta nell’ospedale di Galatina.

Si tratta dei due reparti in cui l’anziano, di Lecce, ha passato le settimane post operazione al femore prima di morire per cause tutte da chiarire a pochi minuti dalle dimisssioni.

L’uomo infatti avrebbe dovuto fare ritorno a casa la mattina in cui ha perso la vita: i suoi familiari si erano recati in ospedale per firmare i dovuti moduli prima di riportare con sè il parente, ma al loro arrivo al “Santa Caterina Novella” si son trovati davanti uno scenario inaspettato.

Le condizioni del signor Margiotta erano improvvisamente peggiorate. L’anziano, che dal reparto di Ortopedia era stato spostato per la degenza in Geriatria, era in fin di vita. Tanto da spegnersi di lì a poco.

I suoi parenti, sconvolti dall’accaduto e non avendo chiare le dinamiche di un decesso avvenuto a pochi minuti da quelle che avrebbero dovuto essere delle dimissioni, hanno sporto denuncia. Sul caso, la Procura ha aperto una inchiesta, disponendo anche l’autopsia sul corpo della vittima.

Cronaca

Galatina: violento incidente in mattinata

Scontro frontale tra 2 vetture, traffico bloccato e soccorsi per 2 feriti

Pubblicato

il

Violento incidente in mattinata tra due vetture sulla Galatina – Collemeto.
Una Peugeot ed una Bmw sono violentemente entrate in collisione frontale, finendo praticamente distrutte nella parte anteriore. La Bmw per giunta è finita riversa su una fiancata, occupando la carreggiata e provocando la chiusura al traffico del tratto di strada interessato per diverse ore.

Feriti gli automobilisti coinvolti ma non a rischio vita: l’uomo a bordo della Peugeot 2008 ha accusato un trauma addominale e riportato una ferita ad una gamba. L’altro coinvolto, un anziano galatinese, è stato trasportato all’ospedale ‘Vito Fazzi’ di Lecce in ambulanza.
Rilievi affidati alla stradale che, da una prima ricostruzione, avrebbe stabilito che le due auto viaggiano in verso opposto.
Sul posto anche gli agenti del Commissariato di Galatina, la polizia locale ed i Vigili del Fuoco di Lecce.

Foto da Galatina.it

Continua a Leggere

Cronaca

Peschereccio a Torre Pali: erano pescatori tunisini in fuga dal fuoco libico

Gli uomini soccorsi erano 8 pescatori tunisini che causa il maltempo erano finiti in acque libiche e da lì sono stati ricacciati a colpi di mitragliatrice per poi finire fino in Salento

Pubblicato

il

Tutto lasciava presagire si trattasse del “solito” sbarco di migranti quello che ha interessato nelle scorse ore la costa ionica salentina.

Un peschereccio si è incagliato sugli scogli dell’isola della Fanciulla, a Torre Pali, marina di Salve.

Quelli che però sono stati soccorsi come migranti da alcune indiscrezioni trapelate (ancora non confermate ufficialmente ma confermate da nostre fonti) sarebbero invece otto pescatori tunisini che, causa il maltempo ed il mare agitato, erano finiti vicino le coste libiche.

Li sarebbero stati oggetto delle mitragliate dei militari del posto che li avrebbero ricacciati verso il mare aperto. Così navigando tra le onde alte del mediterraneo i pescatori sarebbero giunti fino a Torre Pali.

Sul posto oltre alla guardia di finanza ed i carabinieri di Tricase sono giunti anche i vigili del fuoco con i suoi sommozzatori e gli uomini del distaccamento di Tricase. Hanno raggiunto il peschereccio per verificare che non ci sia più nessuno a bordo e per cercare eventuali documenti. Il timore, sin dall’inizio, era che sul peschereccio potessero esserci persone non più in vita. Ipotesi per fortuina, a quanto pare, scongiurata. Per il momento ritrovato solo un pc che sarà vagliato dagli inquirenti.

Continua a Leggere

Cronaca

Pericolo sulla statale: camion prende fuoco

Pubblicato

il

Pericolo sulla strada statale 101 Lecce-Gallipoli per veicolo in fiamme.

Un mezzo pesante, un camion di grosse dimensioni, ha preso fuoco nel primo pomeriggio in prossimità dello svincolo per Nardò.

Sono in corso le operazioni di spegnimento del rogo e di messa in sicurezza della zona a cura di vigili del fuoco e forze dell’ordine.

Seguono aggiornamenti.

Foto da Protezione Civile Salento.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus