Connect with us

Cronaca

Sbarco a Otranto nella notte di San Lorenzo

Croce Rossa in azione per soccorrere i migranti arrivati via mare ad Otranto

Pubblicato

il

Nuovo sbarco registrato sul versante adriatico della costiera salentina.

Nella serata di sabato 10 agosto, ad Otranto, mentre in tanti si apprestavano a raggiungere le spiagge per trascorrervi la notte di San Lorenzo, i volontari della Croce Rossa italiana sono entrati in azione per soccorrere dei migranti.

La Sala Operativa Regionale della Croce Rossa Puglia, a seguito dell’attivazione da parte delle unità della Guardia di Finanza, ha avviato le operazioni con l’ausilio del medico USMAF-CRI (Sanità Marittima e di Frontiera).

A bordo 17 persone perlopiù di origine curda e irachena. Tra loro 2 sospettati scafisti, 2 donne ed una bambina.

L’avvistamento del veliero è avvenuto al largo delle acque di Tricase. La Gdf ha poi scortato l’imbarcazione nel porto di Otranto. Sul posto anche la polizia.

Corsano

Corsano: uomo di 58 anni si toglie la vita

L’uomo si è suicidato in un capannone della zona industriale, nei pressi dell’ecocentro

Pubblicato

il

Tragedia a Corsano dove un uomo di 58 anni si è tolta la vita.

L’uomo si è impiccato in un casolare di campagna nei pressi della zona industriale, vicino pressi dell’ecocentro.

La porta del casolare era sbarrata e per forzarla sono dovuti intervenire i vigili del fuoco del distaccamento di Tricase.

Alla base della drastica e drammatica decisione ci sarebbero dei problemi familiari, in particolare con la moglie da cui l’uomo sarebbe stato lasciato.

L’uomo rimasto solo (i figli lavorano all’estero) avrebbe così deciso di farla finita.

Continua a Leggere

Campi Salentina

Sei auto incendiate, notte di fuoco

Vetture distrutte dalle fiamme a Taviano, Campi Salentina e Copertino

Pubblicato

il

Notte di fuoco nel Salento con quattro auto distrutte dalle fiamme tra Taviano, Campi Salentina e Copertino.

A Taviano, una mezzoretta dopo mezzanotte, i carabininieri son dovuti intervenire in via Leoncavallo, ove poco prima, per cause in corso di accertamento, si era sviluppato l’incendio di una Mercedes Classe B. Sul posto per domare le Fiamme sono giunti i i vigili del fuoco del Distaccamento di Gallipoli. Il fuoco ha  distrutto completamente veicolo.  Il danno che ammonta a circa 2mila euro, non è coperto da assicurazione. I carabinieri che hanno avviato le indagini hanno acquisito le immagini dei sistemi di video-sorveglianza che servono (parzialmente) la zona.

Altra Mercedes andata in fiamme questa volta a Campi Salentina intorno alle 2, in via Capitano Lega. L’auto è stata danneggiata nella sua parte anteriore. Nessun danno a persone. I danni, in corso di quantificazione non sono coperti assicurazione. Anche in questo caso l’area è parzialmente video sorvegliata.

Alle 4 del mattino è stata la volta di Copertino dove le auto danneggiate sono addirittura quattro: ancora Mercedes, una Classe B ed una Classe A, una Lancia Y ed una BMW Serie 1.

Le vetture erano posteggiate vicine in via Grottella.

Le fiamme, domate da vigili del fuoco Veglie hanno completamente distrutto le 4 auto. Danno patrimoniale, non coperto da assicurazione, in corso di quantificazione. Nessun danno a persone.

Continua a Leggere

Alessano

Barbarano – Montesardo, cade centauro. Grave

Il motociclista trasportato in codice rosso all’ospedale di Tricase dove i medici lo stanno operando. In prognosi riservata ha riportato fratture al cranio

Pubblicato

il

Grave incidente sulla strada che congiunge le frazione di Barbarano (Morciano di Leuca) e Montesardo (Alessano).

Intorno alle 15,30 un motociclista per causa ancora in via di accertamento è finito sull’asfalto.

Per i soccorsi sono giunti sul posto una ambulanza ed un’auto medica; il centauro è stato trasportato a sirene spiegate in codice rosso all’ospedale di Tricase dove in queste ore è in sala operatoria.

La prognosi è riservata, i medici lo stanno operando d’urgenza: il giovane ha riportato fratture al cranio.

Il motociclista, M.M., 22 anni, di Montesardo, è stato sbalzato dalla sella da una moto enduro.

Testimoni  hanno riferito di aver visto molto sangue sull’asfalto. Non ci sarebbero altri mezzi coinvolti.

Dalle prime notizie la moto sarebbe sprovvista di assicurazione.

I carabinieri intervenuti non hanno ritrovato il casco, bisogno capire se è stato sbalzato in un posto lontano oppure se il giovane centauro stesse procedendo senza indossarlo.

 

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus