Tromba d’aria: deraglia treno!

Notte da tregenda per colpa del maltempo nel Salento.

Pioggia, saette, tuoni e tanto vento, un vento impetuoso di Scirocco che ha abbattuto muretti, spaccato rami e fatto crollare interi alberi, che hanno invaso diverse strade e colpito edifici.

Soprattutto una tromba d’aria ha seminato il panico nella fascia centrale della penisola salentina.

In particolare tanta paura a Parabita dove, intorno alle 6 del mattino, si è sfiorata la tragedia.

La tromba d’aria ha letteralmente spezzato in due un grosso albero il cui enorme tronco è crollato sui binari tagliando la strada ad un treno, in marcia sulla tratta Casarano-Novoli.

L’immediata frenata non è stata sufficiente a evitare l’impatto.

La motrice ha investito il tronco e come si vede dalle foto si è sollevata rischiando di cadere su un lato.

Fortunatamente nulla di irreparabile per macchinista e capotreno, gli unici presenti a bordo, che sono rimasti illesi. Per loro solo un grande spavento.

La forte tromba d’aria ha, però, funestato tutta la zona (da Taurisano, Casarano, Ugento, Alezio, e Collepasso fino a Galatina, Noha, Cavallino e l’hinterland di Lecce) e, in queste ore, è in corso la conta dei danni.

Tags:


Commenti

commenti