SS 275: respinto il ricorso dei Matarrese

Inammissibile e respinto dal Consiglio di Stato il ricorso dell’Ati Matarrese in merito all’affidamento dei lavori per la Maglie – Leuca.

La vicenda risale al 2016, con la revoca di Anas della precedente procedura di gara dopo lo stravolgimento dell’iniziale progetto e l’aggiudicazione da parte dell’allora Ati Ccc poi diventato Consorzio Integra.

Il Consiglio di Stato non ha ritenuto fondato l’interesse a ricorrere dell’Ati Matarrese contro un provvedimento di esclusione da una procedura oramai non più esistente. LA sentenza, ovviamente esclude anche tutte le ipotesi risarcitorie.

Ora come ha sottolineato Gianni Vittorio Armani, amministratore delegato di Anas,  può andare avanti proseguire l’iter di approvazione del Cipe del nuovo progetto della SS 275, suddiviso in due lotti, da Maglie a Tricase il primo da Tricase a Leuca e il secondo.  Il progetto definitivo del primo lotto, suddiviso in tre stralci, ha già avuto l’ok del consiglio di amministrazione dal novembre scorso. Ora si attende il progetto esecutivo per dare il via alle procedure per le singole gare d’appalto.

Per saperne di più:

SS275: da Montesano a Leuca a due corsie?

La Maglie-Leuca ferma al bivio di Tricase

Tags:


Commenti

commenti