Connect with us

Nardò

Nardò, Batticuore: “banchetto” per l’Immacolata

Il giorno dell’Immacolata banchetto per la raccolta fondi per il progetto “Batticuore”, nello spazio antistante il teatro comunale

Pubblicato

il

Il MoVimento 5 Stelle di Nardò continua a promuovere la raccolta fondi per l’acquisto di alcuni defibrillatori da collocare sul territorio Neretino.
Dalle ore 18 e fino alle 22 di sabato 8 dicembre, le ragazze e i ragazzi del MoVimento organizzano un banchetto per la raccolta fondi per il progetto “Batticuore”, nello spazio antistante il teatro comunale, durante la festa della Madonna Immacolata.

Continua a Leggere

Cronaca

E’ morto don Michele Romeo

Ha svolto i suoi primi anni di ministero (1952-1955) presso il Seminario Diocesano come economo

Pubblicato

il

Dopo un lungo periodo di malattia, nel pomeriggio di ieri, venerdì 10 gennaio 2020, all’età di 91 anni, è deceduto don Michele Romeo, presbitero della Diocesi di Nardò-Gallipoli.

Don Michele è nato a Nardò il 21 marzo 1928. Entrato negli anni dell’adolescenza presso il Seminario Vescovile di Nardò, prosegue la formazione teologica presso il Pontificio Seminario Regionale di Molfetta. Viene ordinato diacono da Mons. Minerva il 22 dicembre 1951 e sacerdote da Mons. Ursi il 29 giugno 1952.

Ha svolto i suoi primi anni di ministero (1952-1955) presso il Seminario Diocesano come economo, vice rettore e insegnante . In ricoperto diversi incarichi a livello pastorale: vicario cooperatore nella Parrocchia San Francesco da Paola in Nardò (1955-1958); parroco nella Parrocchia San Francesco d’Assisi in Nardò (1961-1962); amministratore parrocchiale della Parrocchia San Francesco da Paola (1963).

A livello diocesano don Michele è stato Assistente della G.I.A.C. (1958-1961); Assistente del Centro Turistico (1955-1961); Assistente Associazione Scautistica (1963-1973); Assistente ACLI, MOCLI, MCL. Nella Curia diocesana è stato dal 1981 al 2002 ufficio Diocesano Amministrativo, Difensore del vincolo nel Tribunale diocesano, membro del Consiglio di amministrazione, membro dell’ufficio per la Visita Pastorale (1990), membro della commissione diocesana per l’edilizia di culto (1990).

A Nardò don Michele è stato Rettore della Chiesa della Purità (1955-1961); Rettore della Chiesa di San Cosimo (1976-2009); Collaboratore nella Parrocchia Maria SS. Assunta in Santa Maria al Bagno.   Don Michele è ricordato a Nardò anche per la sua passione e la sua forte dedizione al mondo degli scout, diventando punto di riferimento per diverse generazioni di giovani. Dal 1979 è stato canonico tesoriere del Capitolo Cattedrale di Nardò.

Negli ultimi anni ha vissuto ritirato dalla vita pastorale, accompagnando il cammino della Chiesa diocesana con la preghiera e l’affetto di sempre, divenendo confessore e confidente di diversi sacerdoti.

La messa esequiale sarà celebrata dal Vescovo Mons. Fernando Filograna nella Basilica Cattedrale di Nardò oggi, 11 gennaio 2020, alle ore 15.30. La salma sosterà presso la camera mortuaria dell’ospedale di Nardò fino alle ore 12.00.

 

Continua a Leggere

Cronaca

Forte vento: allagamenti e disagi

Pubblicato

il

Persiste il preannunciato maltempo domenicale causato in particolar modo dal vento che sta spazzando il Salento.

Forti correnti d’aria, dal mare verso la terraferma, sin dalle prime ore del giorno stanno creando disagi.

Pericolosa anche la circolazione stradale, non solo a causa del rischio portato dal vento ma anche per oggetti e vegetazione divelti o trasportati sulla carreggiata in vari punti.

Forti anche gli acquazzoni che hanno portato in qualche comune ad allagamenti. Tra questi soprattutto Parabita, con la parte bassa del paese ricoperta da centimetri d’acqua (foto a margine).

A Gallipoli il mare ancora una volta ha debordato, raggiungendo strade e abitazioni.

A Porto Cesareo invece la furia del mare in tempesta ha sputato a riva (addirittura in strada) una tartaruga marina (foto di Nardò Notizie).

La protezione civile dispensa preziosi consigli da seguire in giornate come queste (immagine a fine articolo).

Continua a Leggere

Cavallino

Furgone contro bici, anziano ferito sull’asfalto

Pubblicato

il

Incidente in mattinata sulla strada che collega San Cesario a Cavallino.

Un furgone da lavoro condotto da un 29enne di Nardò ha colpito un 79enne in bici.

Quest’ultimo è rovinato sull’asfalto, perdendo i sensi e riportando un taglio alla nuca.

Sul posto casualmente un infermiere fuori servizio che si è immediatamente fermato a prestare soccorso.

Poi l’arrivo del 118 e la corsa in ospedale per l’anziano ferito. Nonostante il preoccupante quadro iniziale, all’arrivo al Vito Fazzi la situazione è fortunatamente parsa meno grave del temuto. Non sarebbero gravi infatti le condizioni dell’anziano.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus