Connect with us

Appuntamenti

51° edizione del rally del Salento.. A ritmo di pizzica!

Il 9 dicembre la sigla dell’accordo tra Fondazione e ACI. Un grande show di motori, acrobazie, gare e musica nell’autodromo naturale lungo le vie del Salento.

Pubblicato

il

Partirà da Melpignano, dall’ex Convento degli Agostiniani, il RALLY del SALENTO che dal 1 al 3 giugno celebrerà i suoi  60 anni di storia a ritmo di pizzica.


Sarà ufficializzato sabato 9 dicembre al Castello di Copertino l’accordo tra Automobile Club Lecce e Fondazione La Notte della Taranta che consentirà ai visitatori di vivere un grande show di motori, acrobazie, gare e musica nell’autodromo naturale lungo le vie del Salento.


Si punta sul binomio sport e cultura come importante veicolo per la promozione del paesaggio e delle ricchezze naturali del Salento, riservando  ai turisti di giugno un’occasione unica per vivere le emozioni della gara motoristica a carattere nazionale che accenderà i riflettori sulla bellezza dei piccoli borghi della Grecìa salentina e sulla musica popolare.

Alla presenza del Presidente Nazionale dell’Automobile Club d’Italia e della Federazione Sportiva Aci Angelo Sticchi Damiani, del Presidente di AC Lecce Aurelio Filippi Filippi e del Presidente della Fondazione La Notte della Taranta Massimo Manera, l’accordo sarà siglato nella tradizionale serata di chiusura della stagione sportiva 2017 dal tema “La Danza del Volante – valorizzazione delle eccellenze del territorio”.


Appuntamenti

Miggiano: la festa si fa

Rispettando le norme anticontagio, quest’anno solo funzioni religiose per «portare avanti le tradizioni ed onorare la vita dei Santi e della Vergine Maria»

Pubblicato

il

Solenni festeggiamenti a Miggiano in onore della Madonna del Carmine e Santa Marina dal 16 al 18 luglio

Quest’anno ovviamente nel rispetto delle norme anti contagio Covid-19 le celebrazioni saranno in tono minore e avranno luogo solo le funzioni religiose per «portare avanti le tradizioni ed onorare la vita dei Santi e della Vergine Maria», hanno sottolineato il parroco Don Stefano De Paola ed il presidente del dal comitato feste Donato Cosi.

Fino al 15 luglio si svolgeranno Novena e Santa Messa presso la Chiesa Madre alle 7,30 mentre la Santa Messa solenne è fissata alle ore 19,30 e si terrà nella Cappella Madonna del Carmine (Via Scalella).

Giovedì 16 luglio ci sarà la consueta messa del mattino alle ore 7,30 presso la Chiesa Madre in occasione della Festa della Madonna del Carmine.

Alle 9 presso la Cappella Madonna del Carmine avrà luogo la Santa Messa in suffragio dei confratelli defunti nell’anno.

In serata, alle ore 20, Piazza Municipio ospiterà la Santa Messa all’aperto.

Continuando con il programma religioso, venerdì 17 luglio alle ore 7,30 si svolgerà, all’esterno della Cappella di Santa Marina.  la Santa Messa in onore della protettrice.

Alle ore 9,00 in Chiesa Madre avrà luogo la Santa Messa che, in serata, sarà nuovamente celebrata alle ore 20.

Infine, sabato 18 luglio Sante Messe presso la Chiesa Madre alle 7,30 e alle 19,30 .

Continua a Leggere

Appuntamenti

La ministra Bellanova oggi a Monteroni

Alla “Cantina Apollonio” di Monteroni la ministra Bellanova insieme a diversi altri imprenditori

Pubblicato

il

La Ministra Teresa Bellanova sarà oggi alle 18,30 a Monteroni per una visita alla “Cantina Apollonio” insieme ad altri imprenditori del settore agroalimentare.
La visita fa parte del calendario in programma presso diverse aziende della provincia di Lecce e Taranto.

 

 

Continua a Leggere

Appuntamenti

Tricase Porto: incontro con le comunità migranti del Capo di Leuca

Pubblicato

il

In un momento storico connotato in tutto il mondo da una forte critica sociale riguardo l’integrazione e i diritti delle minoranze, è necessario interrogarsi su vecchi e nuovi razzismi e sulla nostra capacità di essere comunità ospitante. Ma è altrettanto giusto farlo con i diretti interessati: i migranti e le migranti di questa terra, troppo spesso anonime presenze, tagliate fuori dal dibattito sociale o incluse solo nelle dinamiche assistenzialiste-speculative.

Per fare questo nasce un incontro di dialogo e convitto con le comunità migranti del Capo di Leuca. Lo scenario scelto è quello di Tricase Porto, approdo e partenza di speranze, grotta e mare aperto. Perché si pensi a una comunità reale. Che sia una sola, dove nessuno debba sentirsi straniero.

L’iniziativa promossa da Associazione Qualcos’Altro, Terrarossa Cooperativa Sociale, Associazione Tregiriditè, Associazione Magna Grecia Mare, e Arci Lecce Cooperativa Sociale, con il patrocinio del Comune di Tricase, si terrà domenica 12 luglio sull’arenile di Tricase Porto dalle 21.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus