Connect with us

Appuntamenti

Expo Orienta Scuola

Da stasera e fino a domenica, a Miggiano, il grande open day con 16 scuole del basso Salento. Per la cerimonia inaugurale il saluto istituzionale in videoconferenza del sottosegretario al Ministero dell’Istruzione Rossano Sasso

Pubblicato

il

Quale scuola superiore scegliere in base alle proprie aspirazioni e necessità?


Sedici Istituti del Sud Salento si presentano agli studenti e alle loro famiglie in un unico grande Open day all’interno di un unico grande contenitore.


Da oggi e fino a domenica al 21 novembre, il Quartiere Fieristico di Miggiano ospita “Expo Orienta Scuola”, evento promosso dal Comune di Miggiano, con il patrocinio della Provincia di Lecce, della Regione Puglia e dell’Ufficio scolastico regionale Puglia. Lo slogan è: “Miggiano è fiera di avervi in Fiera”.


Finalità e programma della manifestazione, organizzata sulla scia dell’esperienza plueriennale di Expo 2000, sono state illustrate questa mattina, a Palazzo Adorno, in una conferenza stampa in cui sono intervenuti il capo di gabinetto  della Provincia di Lecce Andrea Romano, il sindaco del Comune di Miggiano Michele Sperti e l’assessore agli Eventi fieristici Maria Antonietta Mancarella.


L’inaugurazione di Expo Orienta Scuola è in corso in questi minuti, alla presenza dell’assessore all’Istruzione della Regione Puglia Sebastiano Leo, del presidente della Provincia Stefano Minerva, del rettore dell’Università del Salento Fabio Pollice, del dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale Vincenzo Melilli, dell’AmminIstrazione e del sindaco di Miggiano Michele Sperti, e con il saluto istituzionale in videoconferenza del sottosegretario al Ministero dell’Istruzione Rossano Sasso.


“Expo Orienta Scuola” sarà aperto oggi dalle ore 18 alle 22; venerdì 19 e sabato 20 novembre dalle 15 alle 22; domenica 21 novembre dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 22.


L’evento, che già nella scorsa edizione ha raccolto grande successo, è rivolto agli studenti interessati a scegliere la scuola superiore, i quali avranno l’occasione di trovare, in un unico grande contesto, l’offerta formativa disponibile, così da valutare i diversi percorsi didattici e le molteplici prospettive che ciascuna scuola offre.






Le 16 scuole superiori del Basso Salento saranno presenti negli spazi del Quartiere fieristico di Miggiano con un proprio stand in cui illustreranno la propria offerta formativa, così da far valutare i diversi percorsi didattici e le molteplici prospettive offerte.


Queste le scuole coinvolte: IISS “G. Salvemini” di Alessano, Istituti “Bottazzi”, “Rita Levi Montalcini”, “De Viti – De Marco”, “Meucci” e Liceo Scientifico “Vanini” di Casarano, IISS “Vespucci” di Gallipoli, Istituti “Cezzi – De Castro”, “Mattei”, “La Noce” e Liceo Scientifico “Da Vinci” di Maglie, Ipseo “A. Moro” di Santa Cesarea Terme, IISS “Don Tonino Bello” e Licei “G. Comi” e “Stampacchia” di Tricase,  Centro Provinciale Istruzione Adulti (CPIA) di Ugento.


Di orientamento si occuperà anche l’Università del Salento, che sarà presente a Expo Orienta Scuola all’interno del padiglione istituzionale.


«La comunità di Miggiano dimostra sempre grande vitalità e ora propone questo importante focus sulla formazione, che diventa un importante momento di riflessione anche per la Provincia, che ha appena approvato il suo Piano di dimensionamento scolastico per l’anno scolastico 2022/2023 e la Programmazione dell’offerta formativa per il triennio 2022/2024», ha dichiarato in apertura dell’incontro il capo di gabinetto della Provincia di Lecce Andrea Romano.


Il sindaco Michele Sperti ha sottolineato: «Miggiano offre un servizio per il territorio, perché gli eventi che organizza, soprattutto all’interno del Quartiere Fieristico, sono appannaggio di tutto il Basso Salento. Pensiamo a Expo Turismo in agosto, a Expo 2000 in ottobre e adesso Expo Orienta Scuola: Miggiano allestisce servizi finalizzati a creare sostegno e sviluppo».


Le motivazioni di questa nuova edizione le ha evidenziate l’assessore agli Eventi fieristici Maria Antonietta Mancarella: «Appena un mese dopo l’ultimo evento, riapre il Quartiere Fieristico di Miggiano in una veste nuova, quella del sapere, della conoscenza, della formazione e dell’orientamento dei nostri giovani. Lo scopo è quello di accompagnare i ragazzi e le loro famiglie in una scelta consapevole del percorso formativo da intraprendere».


Appuntamenti

Solleciti dei consorzi di bonifica: incontro con supporto e assistenza

Pubblicato

il

Cresce il malcontento tra i cittadini del Salento che, in questi giorni, si sono visti letteralmente inondare dalle cartelle di pagamento inviate dai Consorzi di Bonifica (leggi qui).

Un vero e proprio problema, oltre che un onere, per i proprietari dei terreni ormai improduttivi. Molte campagne, distrutte dalla xylella fastidiosa, sono state abbandonate (si parla di oltre 160mila ettari di terreno); in altre gli alberi secchi e ridotti a scheletri non sono stati ancora sostituiti da piante più resistenti.

Altre ancora sono state ridotte a cenere dagli incendi che, la scorsa estate, hanno trasformato il Salento in un girone infernale. Una scena già vista, ma le soluzioni trovate finora non sono state abbastanza se l’ente è tornato a bussare alla porta dei cittadini per chiedere il pagamento delle annualità 2017/2018.

Adiconsum Lecce, pertanto, ha deciso di scendere in campo dalla parte dei salentini organizzando un incontro di formazione/informazione dal titolo “Gli avvisi e solleciti del Consorzio di Bonifica Ugento Li Foggi e Arneo. Lo stato dell’arte e le strategie e azioni di tutela del contribuente. Cosa fare per difendersi”.

L’evento è previsto per lunedì 23 maggio, alle ore 20, a Vitigliano (Santa Cesarea), presso l’atrio della Sede Adiconsum Cisl sita in Via Regina Margherita, 1.

Ai partecipanti è riservato un servizio di analisi dell’avviso ricevuto con supporto e assistenza personalizzata previa liberalità e senza ulteriori costi oltre quelli indicati di seguito.

L’incontro sarà tenuto dal Presidente di Adiconsum Lecce Lucio Paolo Guida. Parteciperà un legale dell’associazione.

Per garantire le misure anticovid, l’incontro è limitato a nr. 20 partecipanti muniti di mascherina.

Gli interessati devono inviare la richiesta/messaggio whatsapp con i dati anagrafici di iscrizione esclusivamente al nr. 327.0426810 entro giovedì 19/5/2022.

La partecipazione sarà consentita ai primi 20 prenotati.

L’incontro con la proiezione di slide esplicative è gratuito e riservato agli associati 2022 ad Adiconsum Lecce.

I non associati possono partecipare previo versamento della liberalità di € 50,00 entro la data di iscrizione.

Info e modalità di iscrizione su www.adiconsumlecce.it o www.sedeguida.it

 

Continua a Leggere

Appuntamenti

Tuglie si mette in marcia per la legalità

In occasione del trentennale dalle stragi di Capaci e di Via D’Amelio, un corteo muoverà lungo le principali strade del paese. Appuntamento per il ritrovo lunedì 23 maggio alle 19,45 in Piazza Garibaldi

Pubblicato

il

Il Coordinamento Arianna di Tuglie, grazie alla sua rete di associazioni, organizza lunedì 23 maggio la Marcia della Legalità.

In occasione del trentennale dalle stragi di Capaci e di Via D’Amelio, un corteo muoverà dalla centrale Piazza Garibaldi lungo le principali strade del paese nella serata di lunedì.

«Sono passati 30 anni da quel pomeriggio in cui alle 17,58 Palermo cambiò, l’Italia intera cambiò», dicono gli organizzatori, «abbiamo deciso di ricordare quel 1992, quelle vittime, tutte le vittime con una Marcia della Legalità, insieme, lungo le strade del nostro paese. Il 23 maggio, come ogni giorno, faremo rumore contro quel silenzio che ancora oggi uccide».

Giornata della Legalità che diventa ancora più importante nel coltivare la memoria degli eventi per le giovani generazioni che non hanno un ricordo diretto di quanto accaduto.

L’invito alla cittadinanza, come vuole la tradizione lanciata dalla Fondazione Giovanni Falcone, è quello di esporre ai balconi e alle finestre un lenzuolo bianco in memoria delle vittime di ogni tempo e luogo.

Occasione utile anche a rigenerare riflessioni utili sull’impegno e sugli strumenti per contrastare un sistema mafioso oggi meno appariscente ma estremamente ramificato, anche all’estero.

Appuntamento per il ritrovo lunedì 23 maggio alle 19,45 in Piazza Garibaldi a Tuglie.

Continua a Leggere

Appuntamenti

Perché non a Taurisano?

L’Associazione Culturale Odigitria e Caroli Hotels con il patrocinio della Città di Taurisano, organizzano per venerdì 20 maggio, alle 18, in Piazza Castello, un convegno sul tema: “Perché non a Taurisano?”

Pubblicato

il

Dopo gli interventi di saluto del sindaco Luigi Guidano e degli amministratori comunali, relazioneranno: Walter Pennetta, R.U.P. Aree interne Sud Salento; Antonio Ciriolo, presidente Gal Capo di Leuca; Mauro Saito, MSA Architetti; Luigi Mighali, presidente Associazione Rotaie di Puglia; Ciro Robotti, ordinario Università degli Studi della Campania; Evangelista Leuzzi, Quaros Consulting Start-Up Consulting European Projects and Grants Management; Mario Carparelli, Salentosophia; Maurizio Capelli, vice presidente Fondazione Futurae Onlus; Giuseppe Saracino, Console della Repubblica di Lituania per la Puglia e la Basilicata.

Coordina Sabrina Merolla, Travel Blogger.

Video e Foto Set a cura di Roberto Rocca.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus