Connect with us

Appuntamenti

I ragazzi incontrano Don Tonino

In occasione della festa di Sant’ippazio a Tiggiano, convegno e mostra d’arte dedicate a Don Tonino Bello. Il programma della festa patronale e della sagra della pestanaca

Pubblicato

il

In occasione del 25° anniversario per la salita al Cielo dell’amato Don Tonino Bello, il C.A.I.M. – Centro Artistico Internazionale del Mediterraneo di Tiggiano ha sviluppato un progetto artistico che attraverso la musica, la letteratura e le arti visive possa dare testimonianza della sua opera e del suo insegnamento.


Il progetto vede la collaborazione di partners artistici di primaria importanza del panorama nazionale. L’iniziativa artistica sarà realizzata in collaborazione con l’associazione “ArteEuropa” il Parco Culturale Ecclesiale “Terre del Capo di Leuca-De Finibus Terrae” con il patrocinio della Diocesi di Ugento, dell’Ufficio Nazionale del Turismo della Conferenza Episcopale Italiana, dell’assessorato alla Cultura della Regione Puglia, organizza una esposizione d’Arte Visiva con la partecipazione di artisti di chiara fama, nazionali ed esteri.


Il titolo della mostra sarà “Tessere di Pace nella convivialità delle differenze” sulla scia degli insegnamenti lasciati da Don Tonino Bello.


La mostra ha avuto una sua anteprima, nella Città di Napoli nel dicembre 2017 presso la Basilica dell’Incoronata nell’Arcidiocesi di Napoli e, successivamente ha fatto tappa nella Città di Tricase presso la (Pia Fondazione di Culto e Religione Panico).


In occasione dei festeggiamenti del Santo Patrono di Tiggiano Ippazio, detta mostra farà tappa nei locali siti in Tiggiano alla via Sant’Ippazio,1 da giovedì 18 a sabato 20 gennaio.


All’iniziativa artistica, parteciperanno le classi IV e V primaria, e le classi della scuola secondaria di secondo grado di Tiggiano. Inoltre, presso la Chiesa Sant’Ippazio, giovedì 18 gennaio, dalle ore 10,30 alle ore 12,30, si svolgerà il convegno dal tema “I ragazzi incontrano Don Tonino” dove interverranno il parroco Don Lucio Ciardo, il presidente della Fondazione “Don Tonino Bello” Giancarlo Piccinni, Don Gianluigi Marzo, direttore del Museo Diocesano di Ugento, l’Artista Palestinese Rima lmozayyen, il dirigente scolastico Fernando Simone; modererà la Lucia D’Aversa.


Nel corso della manifestazione vi sarà un intervento musicale a cura dell’Ass. “W.A. Mozart” con Giovanni Calabrese all’organo e Francesca Longo al flauto.


Sant’Ippazio e Sagra della Pestanaca


Appuntamento invernale con la festa di Sant’Ippazio a Tiggiano, cittadina che si onora di essere l’unica in Italia ad avere come Patrono “Santu Pati”, il protettore della virilità maschile e dell’ernia inguinale. Di quest’ultima perché pare ne soffrì nella sua vita dopo un calcio alle “parti basse” ricevuto durante una discussione. Ad aprire il programma dei festeggiamenti sarà, giovedì 18 gennaio, il gustoso prologo in piazza Olivieri, a partire dalle 19, con la diciannovesima edizione della Sagra della “Pestanaca”. La Pestanaca è una varietà di carota di colore giallo-viola molto gustosa e croccante. Possiede proprietà antinfiammatorie ed è coltivata, con tecniche assolutamente tradizionali, solo a Tiggiano, Tricase e Specchia. Dal giugno 2009 fa parte, con Decreto del Ministero delle Politiche Agricole, dell’elenco nazionale dei prodotti agroalimentari tradizionali. Numerosi saranno i piatti tipici, dolci e salati, a base di pestanaca da degustare, in particolare il tortello alla pestanaca. Altre prelibatezze da gustare birra alla pestanaca e birra alle giuggiole.
Alla Sagra è collegato il Concorso della Pestanaca: i coltivatori di pestanaca possono portare presso la Pro Loco di Tiggiano, entro le ore 19 del 18 gennaio, il loro esemplare di ortaggio ritenuto più bizzarro o variamente particolare, debitamente confezionato.

Durante la serata verranno premiati i tre esemplari ritenuti più bizzarri da un’apposita commissione valutatrice.

Alle ore 16, sempre giovedì 18, presso gli spazi di sapori autentici di comunità del Palazzo Baronale si svolgerà “Misticanza”, Laboratorio di cucina e contaminazione, a cura di Cooperativa Terra Rossa e Gus. Si tratta di uno spazio di condivisione e scoperta della cucina della tradizione locale e delle cultura di provenienza degli ospiti dello Sprar (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati) di Tiggiano.


Nell’area bimbi gioco libero con musica disegno e creatività per l’interazione e la conoscenza tra i bambini originari del luogo e quelli delle famiglie migranti.

La serata, a partire dalle 19, sarà allietata dalla esuberante presenza della Maisto Band, gruppo di artisti che, con gli strumenti propri delle tradizionali bande musicali, a suon di balletti, rivisiterà in maniera del tutto inedita vecchi e nuovi classici della musica italiana ed internazionale.


Poi spazio alla esilarante performance comico teatrale del noto gruppo de I MalfAttori che con un loro inedito spettacolo regaleranno grasse risate a tutti gli ospiti.


Il giorno dopo, venerdì 19, dalle 8 alle 13 sarà protagonista la “Fera de Santu Pati”, altro evento caratterizzante la Festa. Nel pomeriggio, dalle 15,30, si snoderà la Processione per le vie del paese. Al termine Santa Messa.


Appuntamenti

Specchia: politica, evoluzione e la B zona di Oronzo Canà

Discussione politica sempre più rovente: alle 20,30 in Piazza del Popolo il comizio del consigliere Gianluca Rizzo, ex Belloveramente

Pubblicato

il

Sempre più “accesa” la questione politica a Specchia.

Dopo il comizio pubblico dell’ex sindaco Antonio Elia, questa sera replicherà l’assessore dimissionario Gianluca Rizzo.

Appuntamento alle 20,30 in Piazza del Popolo.
Rizzo, non nuovo a trovate del genere (ricordate “Belloveramente”?), ha dato appuntamento ai suoi concittadini con un manifesto che fa le veci all’evoluzione dell’uomo da una parte e al grande Oronzo Canà de “L’allenatore nel pallone” dall’altra.

“Pubblico comizio”, si legge, “Parlerà il consigliere Gianluca Rizzo sul tema: dall’uomo paleolitico all’uomo erectus.

Chiarirò la B zona di Oronzo Canà con il metodo 5*5*5.

Si prega di non mancare”, conclude nel suo invito, “per i fatti realmente accaduti”.

Continua a Leggere

Appuntamenti

Miggiano: la festa si fa

Rispettando le norme anticontagio, quest’anno solo funzioni religiose per «portare avanti le tradizioni ed onorare la vita dei Santi e della Vergine Maria»

Pubblicato

il

Solenni festeggiamenti a Miggiano in onore della Madonna del Carmine e Santa Marina dal 16 al 18 luglio

Quest’anno ovviamente nel rispetto delle norme anti contagio Covid-19 le celebrazioni saranno in tono minore e avranno luogo solo le funzioni religiose per «portare avanti le tradizioni ed onorare la vita dei Santi e della Vergine Maria», hanno sottolineato il parroco Don Stefano De Paola ed il presidente del dal comitato feste Donato Cosi.

Fino al 15 luglio si svolgeranno Novena e Santa Messa presso la Chiesa Madre alle 7,30 mentre la Santa Messa solenne è fissata alle ore 19,30 e si terrà nella Cappella Madonna del Carmine (Via Scalella).

Giovedì 16 luglio ci sarà la consueta messa del mattino alle ore 7,30 presso la Chiesa Madre in occasione della Festa della Madonna del Carmine.

Alle 9 presso la Cappella Madonna del Carmine avrà luogo la Santa Messa in suffragio dei confratelli defunti nell’anno.

In serata, alle ore 20, Piazza Municipio ospiterà la Santa Messa all’aperto.

Continuando con il programma religioso, venerdì 17 luglio alle ore 7,30 si svolgerà, all’esterno della Cappella di Santa Marina.  la Santa Messa in onore della protettrice.

Alle ore 9,00 in Chiesa Madre avrà luogo la Santa Messa che, in serata, sarà nuovamente celebrata alle ore 20.

Infine, sabato 18 luglio Sante Messe presso la Chiesa Madre alle 7,30 e alle 19,30 .

Continua a Leggere

Appuntamenti

La ministra Bellanova oggi a Monteroni

Alla “Cantina Apollonio” di Monteroni la ministra Bellanova insieme a diversi altri imprenditori

Pubblicato

il

La Ministra Teresa Bellanova sarà oggi alle 18,30 a Monteroni per una visita alla “Cantina Apollonio” insieme ad altri imprenditori del settore agroalimentare.
La visita fa parte del calendario in programma presso diverse aziende della provincia di Lecce e Taranto.

 

 

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus