Connect with us

Attualità

Shampoo senza solfati e siliconi: TOP 5 più venduti

Pubblicato

il

Shampoo senza solfati

Gli shampoo senza solfati e siliconi stanno guadagnando popolarità grazie alle loro caratteristiche e differenze rispetto ad altri tipi di prodotti per la pulizia dei capelli. Non contengono solfati e parabeni, quindi sono naturali, non seccano i capelli, ma contribuiscono alla loro crescita e rafforzamento.


Soprattutto per le persone che conducono uno stile di vita sano e monitorano attentamente la propria salute, abbiamo selezionato gli shampoo senza solfati più venduti nel 2022. Tutti ricevono feedback positivi dai consumatori e meritano le loro posizioni in classifica.


Cos’è lo shampoo senza solfati?


I solfati sono sostanze che, una volta aggiunte, fanno schiuma molto bene. Puliscono i capelli e il cuoio capelluto dalle impurità e donano volume, ma con l’uso frequente, provocano irritazione, secchezza, forfora, assottigliamento dei fili, forte elettrificazione ed eliminano rapidamente il pigmento dopo la colorazione. I solfati vengono sostituiti con oli essenziali o estratti vegetali, che, oltre alla detersione delicata, forniscono ai capelli idratazione e nutrizione


Nella formula di tali shampoo mancano i seguenti ingredienti: SLS, SLA, SLES, ALE, siliconi e parabeni.


Nota! I produttori aggiungono pantenolo, taurina, alcol, betaina ad alcune linee professionali prive di solfati.

A proposito, nel negozio online MAKEUP https://makeup.it/brand/265493/, puoi trovare un’ampia scelta di shampoo per tutti i tipi di capelli, con formulazione diversa, compresi senza solfati, parabeni e siliconi. Qui, ogni giorno sono disponibili vari sconti, promozioni e regali.


Schwarzkopf Professional BC Fibre Force Fortifying Shampoo


Si tratta di uno shampoo specifico per compiti speciali, che grazie alla più recente tecnologia Bond Connector si prende cura dei capelli in modo sorprendentemente rapido ed efficace: deterge delicatamente e rinforza i capelli danneggiati, agisce in profondità sulla struttura dei fili, ricostruendo i legami danneggiati nella matrice e sigillando le cuticole e ricostruisce i legami strutturali, rendendo ogni capello più resistente. Il tutto senza appesantire i fili e mantenendo il cuoio capelluto.


Shampoo


Alfaparf Semi Di Lino Nutritive Low Shampoo


Lo shampoo sorprende per la sua texture eccezionalmente fine, che rende piacevole l’applicazione e non appesantisce i capelli, ma li protegge efficacemente dagli effetti negativi degli agenti inquinanti presenti nell’aria. Armonizza il livello di idratazione dei fili, ripristinando la loro sana lucentezza e l’elasticità perduta. Pulisce a fondo il cuoio capelluto dalle sostanze indesiderate, mentre i fili ricevono un nutrimento profondo.

La sua formula non contiene sali e solfati nocivi, ma solo estratti vegetali, che detergono delicatamente i capelli, idratandoli su tutta la lunghezza.


Manelle Phytokeratin Vitamin B5 Shampoo


Questo è uno shampoo professionale senza parabeni e solfati per la cura dei capelli danneggiati e colorati. La sua formula unica contiene il complesso di fitocheratina, la vitamina B5 e l’estratto di castagno, che insieme offrono una pulizia massima e delicata, ripristinando allo stesso tempo la struttura dei capelli. L’effetto di ripristino è dovuto alla penetrazione delle proteine della fitocheratina negli strati più profondi della struttura dei fili.


La composizione arricchita con provitamina B5, olio di karité e di mandorle dolci e vitamina E ricostruisce le aree danneggiate delle fibre capillari, fornisce una protezione antiossidante, lascia i capelli elastici e morbidi ed ha un profondo effetto rivitalizzante.


CHI Magnified Volume Shampoo


Il look hollywoodiano può essere realizzato anche a casa! Sei pronta per un’acconciatura accattivante? Nello shampoo Magnified Volume, gli specialisti di CHI, hanno “nascosto” ingredienti preziosi e un complesso unico che solleva i fili dalle radici.  Miscele di proteine attive, ceramidi e seta sono responsabili di questi aspetti positivi, rendendo i capelli pieni di vitalità ed energia.


Ad ogni lavaggio, sentirai che i capelli si sollevano facilmente e aumentano il loro volume.


Punti Di Vista Concerto Shampoo


Per chi ha capelli danneggiati, spenti e senza vita, Punti Di Vista presenta uno shampoo rigenerante, all’olio di macadamia. Il prodotto ha una formula delicata che non contiene solfati, parabeni o sali.


L’applicazione dello shampoo ha un efficace effetto ammorbidente, idratante, nutriente e rigenerante, restituendo forza, elasticità, setosità e lucentezza ai fili. Grazie agli acidi oleico, stearico e linolenico, lo shampoo ricostruisce i capelli, rendendoli lisci e voluminosi. Le vitamine A ed E contribuiscono a rafforzarli, mentre le proteine della seta e la vitamina C donano una brillante lucentezza.


Attualità

Senza Rete, il docufilm contro il cyberbullismo  

Polizia di Stato e Rai Documentari presentano il docufilm nato per sensibilizzare all’uso consapevole del web: in onda domani sera, alle 23, su Rai Due

Pubblicato

il

“È un incubo e non so come uscirne, vorrei solo sparire per sempre”, con queste parole inizia “Senza Rete”, un docufilm che racconta il cyberbullismo, provando a svelarne la natura: un mostro da guardare in faccia per poterlo riconoscere e affrontare.

L’idea di questo documentario nasce dall’intervento del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione dell’inaugurazione dell’Anno scolastico lo scorso 16 settembre a Grugliasco (TO), che, ricordando il dramma di Alessandro Cascone – il giovane di Gragnano suicida a 13 anni vittima di bullismo – ha sollecitato un maggior impegno al contrasto del cyberbullismo da parte dell’intera società e ricordato il valore della scuola, centrale per la nostra Repubblica.

Un’iniziativa rivolta ai più giovani, promossa con la collaborazione del Ministero dell’Istruzione e del Merito per sensibilizzare i minori all’uso consapevole del web e prevenire il diffondersi del fenomeno del cyberbullismo e di tutte le varie forme di prevaricazione connesse ad un uso distorto delle tecnologie.

Parallelamente alla crescita di diverse forme di disagio giovanile, oggi sono triplicate le richieste di aiuto di ragazzi e ragazze vittime di cyberbullismo. Chi perseguita si nasconde dietro la rete dei social sminuendo la gravità delle proprie azioni, chi è perseguitato, invece, in quella rete rimane impigliato, al punto da correre il rischio di soffocare. “Senza Rete” intende rimuovere quella rete, che può essere alibi o allo stesso tempo strumento di tortura.

E lo fa ponendo al centro della narrazione le storie di alcuni ragazzi e ragazze vittime di cyberbullismo, attraverso la loro testimonianza diretta e quella delle persone a loro più vicine, degli Operatori della Polizia Postale che, con la loro umanità, si sono trovati ad affiancarli e soccorrerli.

Come la storia di Andrea, che non ce l’ha fatta a sconfiggere quel mostro, o quella di Francesco e Valeria che invece la spuntano e lo mettono al tappeto, lasciandosi alle spalle la paura e la vergogna.

Attraverso i loro racconti e con l’aiuto di psicologi, docenti e esperti della Polizia Postale, “Senza Rete” mostra le pieghe oscure del cyberbullismo ma anche e soprattutto la luce in fondo al tunnel che può rischiarare quel buio.

Proprio ad Alessandro Cascone è stata dedicata, nei giorni scorsi, la proiezione in anteprima del docufilm all’Auditorium Parco della Musica di Roma con la partecipazione di oltre 2500 studenti delle scuole romane insieme ai genitori di Alessandro, al Capo della Polizia, Lamberto Giannini, al Presidente della Rai Marilena Soldi e al direttore di Rai Documentari, Fabrizio Zappi.

Prodotto da Silvio Ricci per la SiriVideo in collaborazione con Polizia di Stato e Rai Documentari, scritto da Giovanni Capetta, Riccardo Mazza e Marco Speroni, che ne cura anche la regia, il docufilm sarà trasmesso da Rai Documentari domani (sabato 4 febbraio  in seconda serata su Rai Due e sarà proiettato in tutte le scuole d’Italia.

Continua a Leggere

Attualità

Calzini spaiati, inno alle diversità

Ricorre oggi la giornata internazionale dei calzini spaiati: non importa se monocromatici o a fantasia, se appaiati o meno, alla fine sono e resteranno sempre calzini…

Pubblicato

il

Oggi è la giornata internazionale dei calzini spaiati (decima edizione).

Ovviamente non è una giornata dedicata a coloro che continuano a far confusione e a smarrire calze e calzettoni sul fondo del cassetto e neppure a chi si ritrova con le calze spaiate nel cestello della lavatrice.

La giornata internazionale dei calzini spaiati nasce invece per celebrare la diversità.

È un vero e proprio inno alla diversità, che nasce per sottolineare l’importanza dell’inclusività e del rispetto reciproco e per veicolare un messaggio di solidarietà e di accettazione degli altri.

In Italia la ricorrenza cade il primo venerdì del mese di febbraio, quindi non si tratta un evento fisso.

Se la data fosse fissa non tutti gli anni cadrebbe in settimana e non sempre sarebbe quindi possibile festeggiare a scuola e in classe organizzando attività per i più piccoli.

In occasione della giornata internazionale dei calzini spaiati questa giornata, infatti, in numerose scuole italiane alunni e insegnanti vengono invitati a indossare i calzini spaiati per celebrare la metafora della diversità: non importa se monocromatici o a fantasia, se appaiati o meno, alla fine sono e resteranno sempre calzini. Aderire alla giornata internazionale dei calzini spaiati è molto semplice: basta mettere ai piedi due calzini diversi, che non nascano per essere indossati insieme, e condividere una foto sui social con l’hashtag #calzinispaiati2023.

Viva i calzini spaiati, viva le diversità.

Continua a Leggere

Attualità

Poggiardo: ecco il nuovo sindaco Baby

Il sindaco Antonio Ciriolo ha vestito il piccolo Luis Ferramosca con la fascia tricolore

Pubblicato

il

Insediato il Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze dell’Istituto Comprensivo di Poggiardo.

Si è svolta questa mattina la cerimonia di insediamento dei ragazzi e delle ragazze della locale scuola.

Il sindaco Antonio Ciriolo ha proclamato i Consiglieri eletti ed ha consegnato al sindaco baby Luis Ferramosca la fascia tricolore.

Continua a Leggere
Pubblicità

Più Letti

Copyright © 2019 Gieffeplus